Le modifiche di iOS non autorizzate possono causare vulnerabilità nella sicurezza, instabilità, minore durata della batteria e altri problemi

In questo articolo vengono presentate le informazioni relative ai gravi problemi riscontrati dai clienti che hanno effettuato modifiche di iOS non autorizzate (questa violazione è nota come "jailbreaking").

Il sistema operativo iOS è realizzato in modo da garantire massima affidabilità e sicurezza già dal momento in cui si accende il dispositivo. Le funzioni di sicurezza integrate proteggono da malware e virus e aiutano a mantenere riservato l'accesso alle informazioni personali e ai dati aziendali. Le modifiche di iOS non autorizzate (anche note come "jailbreaking") consentono di bypassare le funzioni di sicurezza causando diversi problemi negli iPhone, iPad o iPod touch violati, fra cui:

  • Vulnerabilità di sicurezza: il jailbreaking del dispositivo elimina i livelli di sicurezza preposti alla protezione delle informazioni personali e del dispositivo iOS. La rimozione di queste misure di sicurezza dal dispositivo iOS fa sì che gli hacker possano rubare le informazioni personali, danneggiare il dispositivo, attaccare la rete o introdurre malware, spyware o virus.
  • Instabilità: implica lo spegnimento frequente e inaspettato del dispositivo, la chiusura e il blocco delle app integrate e di quelle di terze parti, nonché la perdita di dati.
  • Minore durata della batteria: il software modificato accelera l'esaurimento della batteria diminuendo l'autonomia di iPhone, iPad o iPod touch con una singola ricarica.
  • Inaffidabilità di voce e dati: comprende caduta della linea, connessioni dati lente o non affidabili e dati relativi alla posizione in ritardo o non precisi.
  • Interruzione dei servizi: servizi come iCloud, iMessage, FaceTime, Apple Pay, Segreteria visiva, Meteo e Borsa vengono interrotti o smettono di funzionare nel dispositivo. Inoltre, le app di terze parti che utilizzano il servizio di notifiche push di Apple presentano difficoltà nella ricezione delle notifiche o ricevono notifiche destinate a un altro dispositivo violato. Altri servizi basati sulle notifiche push, come iCloud ed Exchange, riscontrano problemi durante la sincronizzazione dei dati con i rispettivi server.
  • Impossibilità di applicare aggiornamenti software: alcune modifiche non autorizzate causano danni irreparabili a iOS; di conseguenza l'iPhone, l'iPad o l'iPod touch violati diventano definitivamente inutilizzabili quando viene installato un aggiornamento futuro di iOS fornito da Apple.

Apple sconsiglia vivamente di installare software di modifica di iOS. È inoltre importante ricordare che le modifiche non autorizzate di iOS costituiscono una violazione del contratto di licenza software con l'utente finale di iOS e pertanto Apple può negare un intervento di assistenza per un iPhone, iPad o iPod touch su cui è installato un software non autorizzato.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: