Informazioni su Riattiva su richiesta e Bonjour Sleep Proxy

Quando un computer Mac è in stato di stop può continuare a condividere servizi come la libreria di iTunes e di iPhoto, la stampante, i file e lo schermo.

Come funziona?

Grazie a Riattiva su richiesta (su Mac) e Bonjour Sleep Proxy (fornito su un dispositivo AirPort o su Apple TV), puoi risparmiare energia e ridurre i costi assicurando al contempo pieno accesso a tutti i servizi condivisi, anche in remoto tramite internet utilizzando Torna al mio Mac.

Riattiva su richiesta funziona tramite l'associazione al Bonjour Sleep Proxy in esecuzione nella base AirPort, in Time Capsule o in Apple TV (in assenza di una base AirPort o Time Capsule sul network). Nota: Apple TV si comporterà come un Bonjour Sleep Proxy anche in stato di stop.

Qualsiasi Mac del network in cui, nelle preferenze di Risparmio Energia, sia attiva l'opzione Riattiva su richiesta verrà automaticamente registrato insieme ai servizi condivisi tramite il server Bonjour Sleep Proxy. Quando il Mac è in stato di stop e viene effettuata una richiesta di accesso a un servizio condiviso sul Mac, Bonjour Sleep Proxy riattiva il Mac inducendo la gestione della richiesta. A completamento di quest'ultima il Mac verrà nuovamente registrato tramite il server Bonjour Sleep Proxy e, trascorso l'intervallo definito nelle preferenze di Risparmio Energia, tornerà in stato di stop. Nota: per prestazioni ottimali il network deve contenere massimo venti Mac che utilizzano l'opzione Riattiva su richiesta per il servizio Bonjour Sleep Proxy.

Note

  • Un Mac in stato di stop e con l'opzione Riattiva su richiesta attiva (vedi sotto) potrebbe attivarsi occasionalmente per brevi periodi senza che lo schermo si illumini per mantenere attive le registrazioni dei servizi condivisi tramite Bonjour Sleep Proxy. Durante questi lassi di tempo, alcuni Mac potrebbero emettere suoni provenienti dall'unità ottica, dal disco rigido o dalle ventole. Nota: la rimozione di un Mac in stato di stop dal network comporta automaticamente anche quella dei servizi condivisi registrati da Bonjour Sleep Proxy.
  • In assenza di una base AirPort o Time Capsule sul network è possibile eseguire il servizio Bonjour Sleep Proxy su una base AirPort, su Time Capsule o su Apple TV (2a generazione o versioni più recenti) in cui siano installati gli aggiornamenti più recenti.
  • Sui portatili Mac in cui è attiva l'opzione Riattiva su richiesta le funzioni ad essa relative verranno eseguite solo se i computer sono collegati a un alimentatore e se il display integrato è aperto o è collegato un monitor esterno.

Esempi del funzionamento di Riattiva su richiesta

Condivisione di iTunes e iPhoto

Le applicazioni come iTunes e iPhoto consentono di condividere brani musicali, film e immagini con amici e familiari sul network locale. Tramite Riattiva su richiesta i Mac entrano in stato di stop e si riattivano automaticamente per permettere ad altre persone di visualizzare gli elementi condivisi.

Condivisione della stampante

In OS X puoi collegare una stampante a un Mac e condividerla con altri computer sul network. Tramite Riattiva su richiesta il Mac entra in stato di stop quando è inattivo e si riattiva automaticamente per gestire un processo di stampa.

Torna al mio Mac

Con Riattiva su richiesta puoi accedere in remoto al Mac in uso tramite internet e a Torna al mio Mac, anche se il Mac è stato di stop.

Condivisione di file locali, dello schermo e altri servizi di condivisione

Oltre a consentire al tuo Mac di riavviarsi quando vi accedi in remoto tramite Torna al mio Mac, Riattiva su richiesta offre la stessa funzione anche quando effettui l'accesso localmente, all'interno del network domestico, per condividere file o schermo, per eseguire un accesso remoto tramite SSH o per altri servizi di condivisione.

Funzioni chiave

Registrazione automatica

Quando le opzioni "Attiva per l'accesso al network" o "Attiva per l'accesso al network Wi-Fi" o "Riattiva per l'accesso del network Ethernet" sono attive nelle preferenze di Risparmio Energia, OS X rileverà automaticamente la presenza del servizio Bonjour Sleep Proxy in esecuzione sulla base AirPort, su Time Capsule o su Apple TV e, prima di entrare in stato di stop, registrerà i propri servizi tramite Bonjour Sleep Proxy.

Funzionamento su tutti i servizi

Poiché utilizza Bonjour, Riattiva su richiesta consente di gestire tutti i servizi registrati con questo servizio, a prescindere dal protocollo sottostante.

Compatibilità

Tutti i client abilitati all'utilizzo di Bonjour (sia Mac che Windows) possono scoprirne i servizi condivisi registrati sui Mac in stato di stop. Il tentativo di connessione di un client a uno di questi servizi condivisi indurrà la riattivazione del Mac, che fornirà al client il servizio condiviso.

Per esempio, se un Mac connesso a un network domestico con una base AirPort che condivide una playlist di iTunes entra in stato di stop e l'utente di un altro Mac o PC connesso allo stesso network domestico vede nella propria applicazione iTunes la playlist e fa clic su di essa, Bonjour Sleep Proxy riattiva il Mac dallo stato di stop consentendo all'altro Mac o PC di visualizzare la playlist per riprodurre i contenuti multimediali condivisi.

Configurazione di Bonjour Sleep Proxy e Riattiva su richiesta

Per configurare correttamente il network e i dispositivi per Bonjour Sleep Proxy e Riattiva su richiesta, segui i passaggi riportati di seguito.

Come configurare Bonjour Sleep Proxy sulla base Airport, su Time Capsule o su Apple TV

Installa gli aggiornamenti software più recenti per la base AirPort con 802.11n (o versioni più recenti, 802.11ac inclusa), Time Capsule o Apple TV (2a generazione o versioni più recenti) in modo che funzioni come Bonjour Sleep Proxy. Una volta completata l'installazione la base AirPort, Time Capsule o Apple TV (in assenza di una base AirPort o Time Capsule sul network) sarà disponibile come Bonjour Sleep Proxy per gli altri dispositivi sul tuo network senza bisogno di altre configurazioni. 

Configurazione del Mac

I Mac con Mac OS X 10.6 o versioni più recenti dispongono di default di Riattiva su richiesta, ma per alcuni Mac meno recenti questa funzione deve essere abilitata seguendo la procedura descritta di seguito.

Per attivare Riattiva su richiesta su un Mac segui la procedura riportata di seguito:

  1. Dal menu Apple scegli Preferenze di Sistema.
  2. Dal menu Vista seleziona Risparmio Energia.
  3. Seleziona la casella "Attiva per l'accesso al network". Nota: il testo dell'opzione "Attiva per l'accesso al network" potrebbe variare a seconda delle funzioni del Mac:
  • Attiva per l'accesso al network: il Mac supporta Riattiva su richiesta tramite Ethernet e AirPort
  • Attiva per l'accesso al network Ethernet: il Mac supporta Riattiva su richiesta solo tramite Ethernet
  • Attiva per l'accesso al network Wi-Fi: il Mac supporta Riattiva su richiesta solo tramite AirPort

Impostazione dei client

Qualsiasi client Bonjour può interagire con un Mac con Mac OS X 10.6 o versioni più recenti e richiederne la riattivazione. Per Microsoft Windows dovresti installare Bonjour per Windows.

Riattiva su richiesta in modalità wireless

Puoi verificare che il Mac in uso supporti Riattiva su richiesta in modalità wireless seguendo i passaggi descritti di seguito:

  1. Apri Informazioni di sistema.
    • Tenendo premuto il tasto Opzione fai clic sul menu Apple e seleziona Informazioni di sistema.
  2. Nella sezione relativa al network fai clic su Wi-Fi.

Se visualizzi "Wake On Wireless: supportato", il Mac supporta Riattiva su richiesta quando connesso a un network wireless e registrato automaticamente con il server proxy Sleep. Se non visualizzi "Wake On Wireless: supportato", il Mac consente di utilizzare la funzione Riattiva su richiesta se collegato al network mediante un cavo Ethernet.

Il network wireless utilizzato per Riattiva su richiesta deve essere il primo network wireless dell'elenco Network preferiti. La priorità del network wireless può essere impostata nel pannello Network di Preferenze di Sistema utilizzando la seguente procedura:

  1. Dal menu Apple scegli Preferenze di Sistema.
  2. Dal menu Vista scegli Network.
  3. Seleziona Wi-Fi dall'elenco di interfacce network.
  4. Se l'icona in basso a sinistra raffigura un lucchetto bloccato, fai clic su di essa e, quando richiesto, inserisci nome e password dell'amministratore per sbloccarla.
  5. Fai clic sul pulsante Avanzate
  6. Nell'elenco Network preferiti nel pannello Wi-Fi fai clic e trascina in cima all'elenco il nome del network che usa Riattiva su richiesta.
  7. Fai clic su OK per salvare le impostazioni.
  8. Fai clic su Applica, quindi chiudi Preferenze di Sistema.

Importante: Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple vengono fornite solo a scopo informativo e non costituiscono raccomandazioni o approvazioni da parte di Apple. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il produttore.

Ultima modifica:
Utile?

Informazioni aggiuntive di supporto al prodotto

Italia (Italiano)