Cosa fare se il Mac non entra in stato di stop o non si riattiva quando previsto

Il comportamento relativo allo stato di stop e di riattivazione del Mac è determinato dalle impostazioni e dall'attività delle app, della rete e dei dispositivi collegati.

Se il Mac entra in stato di stop in modo imprevisto

Assicurati che l'impostazione Risparmio Energia sia configurata nel modo desiderato: scegli menu Apple () > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Risparmio Energia. Regola uno o più dei seguenti controlli per determinare quando il Mac entra in stato di stop. Alcuni di questi controlli potrebbero non essere disponibili sul tuo Mac.

  • Cursore "Disattiva il monitor dopo"
  • Cursore "Monitor in stop"
  • Cursore "Computer in stop"
    Se un cursore è impostato su "Mai", lo stato di stop è disabilitato per quella funzione.
  • Pulsante Programma

Fai attenzione a non attivare lo stato di stop del Mac involontariamente:

  • Se premi il pulsante di alimentazione il Mac può entrare in stato di stop.
  • Se sposti il puntatore del mouse su un angolo attivo il Mac può entrare in stato di stop, in base alle impostazioni di Mission Control. Scegli il menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Mission Control. Fai clic sul pulsante Angoli attivi, quindi controlla se uno degli angoli è impostato su "Metti il monitor in stop".
  • Se usi magneti accanto al notebook Mac, il Mac può entrare in stato di stop.

Cosa fare se il Mac non entra in stato di stop quando previsto

Verifica le impostazioni di Risparmio Energia descritte in precedenza e tieni presente che il Mac non entrerà automaticamente in stato di stop a meno che non sia inattivo:

  • Le stesse attività di rete che riattivano il Mac possono anche impedirne l'entrata in stato di stop.
  • Un'app o un altro processo in esecuzione sul Mac potrebbe anche impedirne la riattivazione. Controlla il pannello Risparmio Energia di Monitoraggio Attività per identificare le app necessarie per la riattivazione del Mac. Se nella colonna Impedisce lo stop viene visualizzato "Sì" per un'app, il Mac non entrerà automaticamente in stato di stop finché l'app è in esecuzione. Altre app impediscono l'entrata in stato di stop quando eseguono determinate attività, come la riproduzione di musica o video oppure la stampa o il download di file.

Se hai eseguito l'avvio da macOS Recovery su un notebook Mac, l'entrata in stato di stop automatica è disabilitata finché il Mac usa l'alimentazione CA.

Cosa fare se il Mac si riattiva in modo imprevisto

Il Mac potrebbe riattivarsi per queste attività:

  • Attività di rete che usa la funzione Riattiva su richiesta. Esempi di attività di rete includono la condivisione di iTunes, di foto, della stampante, di file e l'uso di Torna al mio Mac.
  • Notifiche avanzate da FaceTime, Messaggi e altri servizi e app.
  • Attività del Bluetooth. Per impedire ai dispositivi Bluetooth di riattivare il Mac, scegli menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Bluetooth. Fai clic sul pulsante Avanzate, quindi deseleziona "Consenti ai dispositivi Bluetooth di far uscire il computer dallo stato di stop".

Se hai un MacBook Pro (2016 o versioni successive) o un MacBook (Retina, 12 pollici, 2017), tieni presente che questi modelli sono progettati per avviarsi quando li apri o li colleghi all'alimentazione.

Se il Mac non si riattiva quando previsto

Il Mac potrebbe richiedere alcuni secondi prima di riattivarsi. Se sembra non riattivarsi affatto, verifica queste possibilità:

  • La luminosità dello schermo potrebbe essere stata diminuita.
  • Se usi un display esterno, il display potrebbe essere spento. 
  • Il Mac potrebbe essere in stop sicuro. Per riattivarlo dallo stop sicuro, premi il pulsante di alimentazione.
  • Verifica la presenza di un indicatore luminoso di stop, se applicabile, e assicurati che il Mac non sia spento.

Cosa fare se i passaggi precedenti non risolvono il problema

Questi passaggi aggiuntivi potrebbero aiutarti a identificare o risolvere il problema: 

  • Reimposta l'SMC.
  • Reimposta la NVRAM.
  • Scollega i dispositivi esterni a eccezione del display, del mouse e della tastiera Apple. Se ciò non consente di risolvere il problema, ricollega singolarmente i dispositivi, eseguendo un test ogni volta, finché non identifichi il dispositivo che interferisce con lo stato di stop. Quindi consulta la documentazione fornita in dotazione con il dispositivo oppure contatta il produttore.
  • Esegui l'avvio in modalità sicura per verificare se il problema è correlato alle estensioni kernel, agli elementi di login o agli elementi di avvio non Apple. 
  • Prova a isolare il problema usando un altro account utente

Se il problema persiste, contatta il Supporto Apple.

FaceTime non è disponibile in tutti i Paesi o in tutte le aree geografiche.

Data di pubblicazione: