L'ABC del Mac: backup del Mac tramite Time Machine

Time Machine è una funzione di backup integrata di OS X che mantiene una copia di tutti i file e memorizza anche la configurazione del sistema per consentirti di ripristinare una determinata configurazione del Mac usata in passato.

Configurazione di Time Machine

Prima di poter usare Time Machine, devi selezionare una destinazione di backup. Puoi eseguire il backup dei file su:

  • Un disco rigido esterno (venduto separatamente) collegato a una porta USB, FireWire o Thunderbolt del Mac
  • Un disco rigido esterno (venduto separatamente) collegato a una porta USB di una base AirPort Extreme 802.11ac
  • Una base AirPort Time Capsule o OS X Server sulla rete

Time Machine mantiene backup orari per le ultime 24 ore, backup giornalieri per l'ultimo mese e backup settimanali. I backup meno recenti vengono eliminati quando lo spazio sul disco di backup non è più sufficiente.

Uso di Time Machine con unità esterne

Configurare Time Machine è semplice quanto collegare un'unità esterna al Mac. Se non hai ancora specificato un dispositivo di backup, quando collegherai un'unità vuota al Mac, Time Machine chiederà se desideri usarla per il backup.

  1. Per selezionare l'unità come destinazione di backup, fai clic su "Utilizza come disco di backup".
  2. Seleziona l'opzione relativa alla codifica dei backup se desideri impedire ad altri utenti di accedere ai tuoi backup senza una password.

L'unita Time Machine deve essere formattata come Mac OS esteso (Journaled). Se selezioni un'unità formattata in NTFS o FAT, Time Machine chiederà di riformattarla. Importante: la riformattazione eliminerà qualsiasi file presente sull'unità di destinazione. Se non hai la certezza di voler inizializzare l'unità collegata, scegli un'altra unità.

Uso di Time Machine con una base AirPort Time Capsule

Se disponi di una base AirPort Time Capsule in rete, puoi usarla come dispositivo di backup di Time Machine. Innanzitutto devi configurare la base AirPort Time Capsule. Per informazioni sulla configurazione di AirPort Time Capsule sulla rete consulta la documentazione in dotazione. Una volta configurata la base AirPort Time Capsule, attieniti a questi passaggi per selezionarla come destinazione di backup.

  1. Apri le preferenze di Time Machine e fai clic su Seleziona disco. 
  2. Dal riquadro visualizzato seleziona la base AirPort Time Capsule che desideri usare come destinazione di backup.
  3. Seleziona l'opzione relativa alla codifica dei backup se desideri impedire ad altri utenti di accedere ai tuoi backup senza una password.

Esecuzione del backup

Il backup viene eseguito automaticamente quando l'unità Time Machine è disponibile.

Informazioni sul primo backup

L'esecuzione del primo backup potrebbe richiedere diverso tempo, in base alla quantità di file presenti sul disco di avvio. Puoi continuare a usare il Mac anche mentre Time Machine è in funzione. In Time Machine viene visualizzata una notifica al termine del primo backup o nel caso si presentino problemi durante il backup iniziale.

Se usi una base Airport Time Capsule, l'esecuzione del primo backup potrebbe essere più rapida se posizioni il computer nella stessa stanza in cui si trova la base AirPort Time Capsule. Anche collegare il Mac con un cavo Ethernet a una delle porte Ethernet presenti sulla base AirPort Time Capsule può rendere più rapida l'esecuzione del primo backup.

Backup automatici

Una volta completato il primo backup, Time Machine esegue automaticamente il backup dei file che hanno subito modifiche rispetto all'ultimo backup. Questi backup vengono eseguiti quando è disponibile una connessione tra il Mac e la destinazione di backup. Il Mac può eseguire questi backup anche come una funzione di Power Nap.

Il menu di Time Machine nella barra dei menu notifica quando è in corso un backup in background. Mentre è in corso un backup, l'icona del menu include una freccia aggiuntiva.

   
Inattivo Backup
in corso
Impossibile eseguire il backup

Puoi verificare lo stato del backup facendo clic sull'icona di Time Machine nella barra dei menu. Se viene visualizzata un'icona di Time Machine che indica un possibile problema, fai clic su di essa per scoprire cosa impedisce a Time Machine di eseguire il backup.

Puoi anche avviare manualmente un backup di Time Machine selezionando "Esegui backup adesso" dal menu di Time Machine nella barra dei menu. Seleziona questo menu tenendo premuto il tasto Opzione per visualizzare opzioni aggiuntive: verifica del disco di backup o passaggio manuale a un altro disco di backup.

Ripristino dei dati dai backup di Time Machine

Time Machine consente di "tornare indietro nel tempo" per ripristinare file, versioni di file o l'intero sistema. Se un avviso segnala l'impossibilità per Time Machine di trovare il disco di backup, verifica che l'unità di backup sia collegata e attiva.

Ripristino di cartelle o file specifici

Passa al Finder, quindi scegli Entra in Time Machine dal menu di Time Machine per visualizzare le versioni meno recenti dei file e delle cartelle.

  • Usa la timeline, disponibile sul lato destro della finestra, per passare al momento desiderato. La timeline mostra date e ore di tutti i backup presenti sull'unità di backup. Se non conosci esattamente la data o l'ora in cui è stato eliminato o modificato un file, usa la freccia indietro per andare indietro nel tempo e individuare l'ultima volta che è stata modificata la cartella.
  • Puoi anche usare una finestra del Finder per cercare un file. Dal Finder immetti Time Machine, quindi inserisci un termine nel campo di ricerca della finestra del Finder. Usa la freccia indietro per consentire a Time Machine di cercare all'interno dei backup e individuare ciò che stai cercando.
  • Per ripristinare un file, seleziona il file o la cartella e fai clic sul pulsante "Ripristina". Il file verrà copiato automaticamente sulla scrivania o nella cartella corretta. Se durante il ripristino di un file ne viene individuato uno con lo stesso nome nella medesima posizione, verrà chiesto di scegliere quale mantenere o se mantenerli entrambi. Fai clic con il pulsante destro del mouse o tenendo premuto il tasto Ctrl su un file presente nella finestra di Time Machine per visualizzare opzioni aggiuntive.
  • Se non sai con certezza se la versione di un file di cui stai eseguendo il ripristino è quella corretta, puoi usare Visualizzazione rapida per vedere un'anteprima dei contenuti del file. Evidenzia il file, quindi premi la barra spaziatrice per esaminare le informazioni nel dettaglio.

Ripristino e passaggio a versioni precedenti dall'interno delle app

Puoi anche eseguire il ripristino di versioni meno recenti dei documenti direttamente dalle app. Nelle app che supportano tale funzione, apri un file di cui desideri eseguire il ripristino a una versione precedente ed esegui una delle seguenti operazioni:

  • Dal menu Time Machine  scegli Entra in Time Machine
  • Scegli File > Ripristina a > Sfoglia tutte le versioni
  • Fai clic sull'icona di Time Machine nel Dock

Ulteriori informazioni

Per maggiori informazioni su Time Machine fai clic sul pulsante Aiuto nel riquadro Time Machine di Preferenze di Sistema. In alternativa cerca "backup" nel menu Aiuto per ottenere maggiori informazioni su quanto segue:

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Ultima modifica:
Utile?
76% delle persone lo ha trovato utile.

Informazioni aggiuntive di supporto al prodotto

Italia (Italiano)