Se alcune caratteristiche del Mac non funzionano durante l'esecuzione di Windows in Boot Camp

Quando effettui l'upgrade o reinstalli Windows sul Mac, potresti dover reinstallare o aggiornare il software di supporto per Windows (driver) che fa parte di Boot Camp.

Se riscontri uno dei seguenti problemi all'avvio del Mac da Microsoft Windows, usa i passaggi riportati in questo articolo per reinstallare o aggiornare il software di supporto per Windows:

  • Un messaggio di errore dice che Apple Software Update ha smesso di funzionare.
  • Una o più risoluzioni dello schermo non sono presenti o non sono disponibili per il display in Windows.
  • Non riesci a regolare la luminosità del display integrato in Windows.
  • La tastiera, il trackpad o il mouse Apple non funzionano in Windows (tieni presente che Force Touch non è progettato per funzionare in Windows).
  • Non viene emesso audio dagli altoparlanti integrati del Mac in Windows.
  • Il microfono o la videocamera del Mac non vengono riconosciuti in Windows.

Collegamento e formattazione di un'unità flash USB

Per scaricare e installare i driver di Boot Camp più recenti per Windows, devi usare un'unità flash USB 2 da almeno 16 GB. (Le unità flash USB 3 non funzionano quando si installa Windows con Boot Camp.) Poiché l'unità verrà inizializzata, esegui il backup dei dati che desideri conservare prima di proseguire.

  1. Avvia il Mac da macOS. Se effettui l'avvio da Windows, fai clic sull'icona di Boot Camp nella barra delle applicazioni e seleziona l'opzione per riavviare il computer da macOS.
  2. Collega l'unità flash USB al Mac.
  3. Apri Utility Disco, che si trova nella cartella Utility della cartella Applicazioni.
  4. Seleziona l'unità flash USB dalle unità elencate nella finestra di Utility Disco.
    Seleziona il nome dell'unità, non il nome del volume visualizzato sotto di essa.
  5. Fai clic sul pulsante o sul pannello Inizializza.
  6. Scegli come formato MS-DOS (FAT).
  7. Se visualizzi un menu Schema, scegli Master Boot Record come schema.
  8. Fai clic su Inizializza per riformattare l'unità, quindi esci da Utility Disco.

Download del software di supporto per Windows 8.1 o versioni successive

  1. Assicurati che il Mac sia connesso a internet.
  2. Apri Assistente Boot Camp, disponibile nella cartella Utility della cartella Applicazioni.
  3. Nella finestra Assistente Boot Camp, cerca la casella di controllo per scaricare gli ultimi aggiornamenti di supporto per Windows rilasciati da Apple. Se vedi la casella di controllo, verifica che sia selezionata, poi deseleziona tutte le altre caselle di controllo e fai clic su Continua. Se non vedi casella di controllo, scegli Azione >Scarica software di supporto per Windows nella barra dei menu.
  4. Assicurati che l'unità flash USB sia indicata come unità di destinazione. Fai quindi clic su Continua e inserisci nome e password dell'amministratore, se richiesto. Assistente Boot Camp scarica quindi il software di supporto per Windows sull'unità:

Riscontri problemi?

  • Se l'assistente non vede l'unità flash USB, fai clic su Indietro e assicurati che l'unità sia collegata direttamente alla porta USB del Mac e non a un display, un hub o una tastiera. Scollega e ricollega l'unità, quindi fai clic su Continua.
  • Se l'assistente indica che non è possibile usare l'unità flash USB, assicurati che sia formattata correttamente. Assicurati inoltre di utilizzare un'unità flash USB 2 e non USB 3.
  • Se l'assistente indica che non è possibile scaricare il software a causa di un problema di rete, assicurati che il Mac sia connesso a internet.
  • Se l'assistente indica che non è stato possibile salvare il software di supporto per Windows sull'unità selezionata, assicurati che l'unità flash USB abbia una capacità di archiviazione di almeno 16 GB. 

Download del software di supporto per Windows 7

  1. Scarica la versione del software di supporto per Windows corretta per il tuo Mac e la tua versione di Windows.
  2. Fai doppio clic sul file ZIP che hai scaricato per aprirlo.
  3. Trascina i contenuti del file ZIP nell'unità flash USB, quindi segui i passaggi indicati nella sezione successiva per installare il software.

Installazione del software di supporto per Windows scaricato

Dopo aver scaricato o copiato il software di supporto per Windows sull'unità flash USB, esci da Assistente Boot Camp e segui questi passaggi per installare il software.

  1. Assicurati che l'unità flash USB sia collegata al Mac.
  2. Scegli menu Apple > Preferenze di Sistema, fai clic su Disco di Avvio, quindi seleziona il volume Windows dall'elenco di unità:
  3. Fai clic su Riavvia per riavviare il Mac in Windows, ed effettua l'accesso se richiesto.
  4. Apri la cartella Boot Camp (oppure, nelle versioni più recenti, la cartella WindowsSupport) nell'unità flash USB. Fai quindi doppio clic su Setup (o setup.exe) per avviare l'installazione. Quando viene richiesto di autorizzare Boot Camp ad apportare modifiche, fai clic su Sì. 
  5. Fai clic su Ripara per reinstallare o aggiornare il software di supporto per Windows installato da Boot Camp. Se visualizzi un messaggio in cui è indicato che il software che stai installando non ha superato il test del programma Windows Logo, fai clic su "Continua comunque".
  6. Al termine dell'installazione, fai clic su Sì per riavviare il Mac. 

Se una funzione Mac non è ancora attiva dopo l'aggiornamento del software di supporto per Windows, cerca il sintomo nel sito web del supporto Apple o nel sito web del supporto Microsoft. Alcune funzioni Mac non sono progettate per il funzionamento in Windows.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: