Utilizzare la modalità disco di destinazione per spostare i file su un altro computer

Con la modalità disco di destinazione, un Mac può riconoscere un altro Mac come disco rigido esterno, offrendoti la possibilità di sfogliarne e copiarne rapidamente i file.

Collegare i computer con il cavo corretto

Identifica le porte su entrambi i computer Mac in modo da scegliere il cavo corretto. La modalità disco di destinazione funziona quando i computer sono collegati tra loro tramite una di queste porte:

  • Thunderbolt 3 (USB-C) 
  • USB-C 
  • Thunderbolt 2 
  • FireWire 
    La modalità disco di destinazione non supporta le connessioni che usano cavi di ricarica USB-C Apple, cavi da USB-A a USB-A o cavi Mini DisplayPort 

Se uno o entrambi i computer hanno una porta Thunderbolt 3 (USB-C) o USB-C, puoi collegarli come segue:

Eseguire l'avvio in modalità disco di destinazione

Esegui una di queste operazioni sul Mac che desideri utilizzare come disco rigido esterno:

  • Accendi il Mac, quindi premi immediatamente il tasto T e tienilo premuto mentre il computer si avvia. 
  • Se il Mac è già acceso, scegli il menu Apple () > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Disco di avvio. Fai clic su Modalità disco di destinazione, quindi su Riavvia quando ti viene chiesto di confermare.

Quando il Mac è in modalità disco di destinazione, sullo schermo viene visualizzato un simbolo Thunderbolt , USB o FireWire  di grandi dimensioni. Se i computer sono collegati tra loro correttamente, il Mac in modalità disco di destinazione dovrebbe essere ora disponibile come disco sull'altro Mac. Usalo come faresti con qualsiasi disco.

Per uscire dalla modalità disco di destinazione, espelli il disco dall'altro Mac. Ad esempio, seleziona il disco, quindi File > Espelli. In alternativa, spegni l'altro Mac. Successivamente, tieni premuto il pulsante di accensione per massimo di 10 secondi sul Mac che stai utilizzando come disco. Rilascia il pulsante quando il Mac si spegne.

Se il disco di destinazione non viene visualizzato sull'altro Mac

Se il Mac che hai avviato in modalità disco di destinazione non viene visualizzato come disco sull'altro Mac, attieniti ai seguenti passaggi per attivare il disco:

  1. Apri Utility Disco sull'altro Mac (disponibile nella sottocartella Utility della cartella Applicazioni).
  2. Se la connessione tra i due computer è corretta e hai eseguito i passaggi per l'avvio in modalità disco di destinazione, il disco di destinazione viene visualizzato come volume nella barra laterale di Utility Disco. Seleziona il volume, quindi scegli File > Attiva dalla barra dei menu oppure fai clic su Attiva nella barra degli strumenti.
  3. Se il disco di destinazione è codificato con FileVault, ti verrà chiesto di inserire una password per sbloccare il disco e attivarlo. Inserisci la password di amministratore del Mac che hai avviato in modalità disco di destinazione.

Ora il disco è attivo e disponibile per il tuo Mac. Tuttavia, se il disco è formattato per APFS, il Mac deve disporre di macOS High Sierra o versioni successive. Le versioni precedenti del sistema operativo Mac non attivano i volumi in formato APFS.

In alternativa alla modalità disco di destinazione, puoi usare AirDrop per inviare contenuti tra due computer Mac in modalità wireless.

Data di pubblicazione: