Se Assistente Boot Camp smette di rispondere o visualizza il messaggio “Installazione di Boot Camp non riuscita”

Mentre installi Windows 10 su Mac con Assistente Boot Camp, l'applicazione potrebbe bloccarsi o mostrare l'errore “Installazione di Boot Camp non riuscita” insieme a un altro messaggio di errore. Scopri come risolvere questo problema e installare Windows.

L'errore “Installazione di Boot Camp non riuscita” viene visualizzato quando esegui una nuova installazione di Windows 10 utilizzando l'edizione di ottobre 2018 su un Mac con una versione precedente di macOS.

Aggiornare macOS per evitare il problema

Per evitare questi errori aggiorna il Mac alla versione più recente di macOS Mojave prima di installare Windows.

Se devi installare Windows su un Mac che non dispone della versione più recente di macOS, prima installa l'edizione di aprile 2018 utilizzando Assistente Boot Camp. Poi usa Windows Update per installare l'edizione di ottobre 2018.

Se hai già tentato una nuova installazione dell'edizione di ottobre 2018 di Windows 10 e Assistente Boot Camp si è bloccato o ha visualizzato messaggi di errore, segui la procedura riportata di seguito.

Rimuovere le partizioni e reinstallarle

Se tenti di eseguire una nuova installazione di Windows 10 utilizzando l'edizione di ottobre 2018 su un Mac con una versione precedente di macOS, viene visualizzato questo messaggio di errore: “Installazione di Boot Camp non riuscita. Si è verificato un errore durante la copia dei file di installazione di Windows”.

Dopo aver mostrato questo messaggio di errore, Assistente Boot Camp potrebbe smettere di rispondere. Utilizza Uscita forzata per chiudere l'app. Quando apri nuovamente Assistente Boot Camp, compare l'errore “Il disco di avvio non può essere suddiviso in partizioni o ripristinato in una sola partizione”.

Per risolvere il problema, segui questa procedura:

  1. Vai alla pagina Microsoft per il download dell'immagine disco di Windows 10 (File ISO). Seleziona l'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10 dal menu Seleziona edizione. Quindi segui la procedura per scaricare il file ISO.
  2. Apri Utility Disco.
  3. Nella barra dei menu di Utility Disco, fai clic su Partiziona. Se visualizzi una finestra di dialogo in cui viene richiesto se vuoi aggiungere un volume o una partizione, fai clic sulla partizione.
  4. Nel grafico che viene visualizzato, seleziona OSXRESERVED, quindi fai clic sul pulsante di rimozione (meno).
  5. Nello stesso grafico, seleziona BOOTCAMP, quindi fai clic sul pulsante di rimozione (meno).
    OSXRESERVED e BOOTCAMP sono partizioni vuote create da Assistente Boot Camp durante il tentativo di installazione.
  6. Fai clic su Applica e poi su Partiziona per confermare.
  7. Apri Assistente Boot Camp e riprova a eseguire l'installazione, assicurandoti di utilizzare il file ISO con l'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10.

Una volta completata l'installazione, potrai effettuare l'aggiornamento all'edizione di ottobre 2018 utilizzando Windows Update.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: