Informazioni sulla tecnologia avanzata del Face ID

Scopri come proteggere le informazioni contenute nel tuo iPhone e iPad Pro grazie al Face ID.

La maggior parte della vita digitale degli utenti è memorizzata sull'iPhone e sull'iPad: per questo è importante proteggere le informazioni. Così come il Touch ID ha rivoluzionato l'autenticazione grazie a un'impronta digitale, il Face ID l'ha trasformata con il riconoscimento facciale. Il Face ID offre un'autenticazione sicura e intuitiva grazie al sistema all'avanguardia della fotocamera TrueDepth, con tecnologie avanzate per mappare con precisione la geometria del tuo volto.

Con un semplice sguardo, Face ID sblocca iPhone  o iPad Pro in tutta sicurezza. Puoi usarlo per autorizzare gli acquisti su iTunes Store, App Store e Apple Books, e i pagamenti con Apple Pay. Gli sviluppatori possono usarlo anche per accedere alle loro app. Le app compatibili con Touch ID sono automaticamente compatibili con Face ID.

Face ID è disponibile su iPhone X e versioni successive e sui modelli di iPad Pro dotati di chip A12 Bionic. 

Tecnologie avanzate

La tecnologia alla base del funzionamento del Face ID è tra le più avanzate che siano mai state create. La fotocamera TrueDepth acquisisce con precisione i dati del tuo volto proiettando e analizzando più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa di profondità del viso; inoltre cattura un'immagine a infrarossi. Una parte del motore neurale del chip A11, A12 Bionic e A12X Bionic (protetto all'interno di Secure Enclave) trasforma la mappa di profondità e l'immagine a infrarossi in una rappresentazione matematica che confronta con i dati facciali registrati.

Il Face ID si adatta automaticamente ai cambiamenti nell'aspetto degli utenti, come il trucco oppure barba o baffi. Se invece il cambiamento è più significativo, ad esempio se l'utente elimina completamente una folta barba, il Face ID verifica l'identità usando il codice dell'utente prima di aggiornare i dati del volto. Il Face ID funziona anche se gli utenti indossano cappello, sciarpa, occhiali, lenti a contatto e molti tipi di occhiali da sole. Inoltre può essere usato in tutti gli ambienti: all'interno, all'esterno e anche nella totale oscurità.

Per iniziare a usare il Face ID, devi prima registrare il tuo volto. Puoi farlo durante la procedura di configurazione iniziale oppure in un secondo momento andando su Impostazioni > Face ID e codice. Per sbloccare il tuo dispositivo con il Face ID, basta uno sguardo. È sufficiente che la fotocamera TrueDepth veda il tuo volto, non importa se iPhone è appoggiato su una superficie piana oppure lo stai tenendo in mano. La fotocamera TrueDepth ha un campo visivo simile a quando scatti una foto o effettui una chiamata FaceTime con la videocamera anteriore. La resa del Face ID è ottimale quando il dispositivo è tenuto a una distanza di 25-50 cm dal viso (come quando tieni normalmente in mano il dispositivo).

La fotocamera TrueDepth si attiva in modo intelligente; ad esempio quando sollevi o tocchi il tuo iPhone oppure quando ricevi una notifica. Ogni volta che sblocchi il dispositivo, la fotocamera TrueDepth ti riconosce catturando precisi dati di profondità e un'immagine a infrarossi. Poi fa una comparazione tra questi dati e la rappresentazione matematica che ha archiviato ed effettua l'autenticazione.

Tutela della sicurezza

La protezione delle informazioni contenute nei dispositivi è fondamentale per tutti gli utenti. Così come per il Touch ID, abbiamo adottato anche qui alcuni importanti accorgimenti per proteggere le tue informazioni. Il Face ID usa la fotocamera TrueDepth e l'apprendimento automatico per garantire una soluzione di autenticazione sicura. I dati acquisiti dal Face ID, tra cui le rappresentazioni matematiche del volto, vengono codificati e protetti con una chiave accessibile solo a Secure Enclave.

La probabilità che un'altra persona possa guardare il tuo iPhone o iPad Pro con un solo Face ID registrato e sbloccarlo con il Face ID è pari a circa su 1.000.000. Per aggiungere ulteriore protezione, il Face ID ammette solo cinque tentativi di accesso. Se non vanno a buon fine, dovrai inserire il codice. Le probabilità statistiche sono diverse in caso di gemelli o fratelli somiglianti e di bambini di età inferiore ai 13 anni, che potrebbero non aver ancora sviluppato pienamente i tratti distintivi del volto. Se questa eventualità ti preoccupa, ti consigliamo di utilizzare l'autenticazione tramite codice.

Il Face ID ricerca la corrispondenza con i dati di profondità, quindi non funziona con le stampe o le fotografie digitali bidimensionali. È progettato per proteggere dallo spoofing tramite maschere o altre tecniche grazie all'uso di sofisticate reti neurali anti-spoofing. Il Face ID rileva lo sguardo, riconoscendo se gli occhi sono aperti e se lo sguardo è rivolto verso il dispositivo. Questo riduce le probabilità che qualcun altro riesca a sbloccare il tuo dispositivo a tua insaputa (ad esempio, mentre dormi).

Per usare il Face ID, devi impostare un codice sul tuo dispositivo. Per una maggiore protezione, dovrai inserire il tuo codice quando:

  • Il dispositivo è appena stato acceso o riavviato.
  • Il dispositivo non viene sbloccato da più di 48 ore.
  • Non hai usato il codice per sbloccare il dispositivo negli ultimi sei giorni e mezzo e non hai usato Face ID nelle ultime 4 ore.
  • Il dispositivo ha ricevuto un comando di blocco a distanza.
  • Hai provato per cinque volte, senza riuscirci, a usare Face ID per sbloccare il dispositivo.
  • Hai avviato lo spegnimento o la modalità SOS emergenze tenendo premuti simultaneamente uno dei due tasti volume e il tasto laterale per 2 secondi.

Nel caso in cui il dispositivo venga smarrito o rubato, puoi impedire che il Face ID venga usato allo scopo di sbloccare il dispositivo con Trova il mio iPhone in modalità Smarrito.

Privacy

La privacy è incredibilmente importante per Apple. I dati acquisiti dal Face ID, tra cui le rappresentazioni matematiche del tuo volto, vengono codificati e protetti da Secure Enclave. Con l'uso del Face ID, i dati verranno perfezionati e aggiornati per migliorare la tua esperienza, compresa l'autenticazione. Il Face ID aggiorna i dati anche quando rileva una corrispondenza parziale ma poi viene inserito il codice per sbloccare il dispositivo.

Il Face ID non esce mai dal tuo dispositivo e non viene mai incluso nel backup dei dati su iCloud o altrove. Solo nel caso in cui tu voglia fornire i dati di diagnostica del Face ID a AppleCare per richiedere supporto, queste informazioni verranno trasferite dal tuo dispositivo. E anche in questo caso, i dati non vengono inviati automaticamente a Apple: puoi esaminare e approvare i dati di diagnostica prima che vengano inviati.

Se scegli di registrarti con il Face ID, puoi controllarne l'uso o disabilitarlo in qualsiasi momento. Ad esempio, se non vuoi usarlo per sbloccare il tuo dispositivo, vai su Impostazioni > Face ID e codice > Usa Face ID e disabilita Sblocco iPhone o Sblocco iPad. Per disabilitare il Face ID, vai su Impostazioni > Face ID e codice e tocca Inizializza Face ID. In questo modo eliminerai dal dispositivo tutti i dati acquisiti con il Face ID, tra cui le rappresentazioni matematiche del tuo volto. Se scegli di inizializzare o reimpostare il tuo dispositivo usando Trova il mio iPhone oppure di cancellare tutti i contenuti e le impostazioni, cancellerai anche tutti i dati acquisiti con il Face ID.

Anche se non usi il Face ID, la fotocamera TrueDepth si attiva in modo intelligente per utilizzare le funzioni di rilevamento dello sguardo, ad esempio ridurre la luminosità del display quando non lo stai guardando oppure abbassare il volume degli avvisi se stai usando il dispositivo. Ad esempio, quando usi Safari, il tuo dispositivo cercherà di capire quando non stai osservando lo schermo per spegnerlo. Se non desideri usare queste funzioni, puoi andare su Impostazioni > Face ID e codice e disabilitare Rilevamento dello sguardo.

Nelle app supportate, puoi abilitare l'autenticazione tramite Face ID. Alle app viene comunicato solo se l'autenticazione ha esito positivo, quindi non potranno accedere ai dati acquisiti con il Face ID e associati al volto registrato.

Sicurezza

iPhone e iPad Pro e il sistema della fotocamera TrueDepth sono stati sottoposti a test approfonditi e soddisfano gli standard di sicurezza internazionali. L'uso del sistema della fotocamera TrueDepth in condizioni normali è risultato sicuro e le sue emissioni ridotte non causano danni agli occhi o alla pelle. È importante sapere che il sistema di emissione di raggi infrarossi potrebbe subire danni in caso di riparazione o smontaggio, pertanto gli interventi di assistenza per il dispositivo devono essere effettuati sempre da Apple o da un centro di assistenza autorizzato. Nel sistema della fotocamera TrueDepth sono integrate funzioni di rilevamento di eventuali manomissioni. In caso di manomissione, il sistema potrebbe essere disabilitato per motivi di sicurezza.

Se inquadri la fotocamera TrueDepth con alcuni tipi di fotocamere, potresti notare un'emissione luminosa. Questo si verifica perché alcune fotocamere possono rilevare la luce a infrarossi. All'interno di una stanza molto buia, è possibile notare anche una flebile luce proveniente dalla fotocamera TrueDepth. Questa è una circostanza normale in ambienti molto scuri.

Accessibilità

L'accessibilità è un aspetto fondamentale nei prodotti Apple. Durante la registrazione, gli utenti con limitazioni fisiche possono selezionare “Opzioni Accessibilità”. In questo modo la registrazione non richiederà il movimento completo della testa per l'acquisizione di diverse angolazioni e l'utilizzo sarà ugualmente sicuro, anche se necessiterà di maggiore precisione nel modo di guardare il tuo iPhone o iPad Pro.

Il Face ID è dotato anche di una funzione di accessibilità per gli utenti ipovedenti o non vedenti. Se vuoi che il Face ID non richieda di guardare l'iPhone, puoi andare su Impostazioni > Generali > Accessibilità e disabilitare Richiedi di guardare verso Face ID. Se durante la configurazione iniziale abiliti VoiceOver, questa opzione viene automaticamente disabilitata.

Data di pubblicazione: