Uso di Windows 10 sul Mac con Boot Camp

Puoi usare Boot Camp per installare Windows 10 sui modelli di Mac supportati in cui è installato OS X Yosemite o versioni successive.

Requisiti di sistema

Per usare Windows 10, devi installare il software di supporto (driver) tramite Boot Camp. Questo software viene scaricato automaticamente quando utilizzi Assistente Boot Camp. Boot Camp supporta le versioni di Windows 10 a 64 bit sui Mac compatibili.

Windows 10 viene fornito da Microsoft come file ISO e su un'unità flash USB. Per installare Windows sul Mac, è necessario avere il file ISO della versione a 64 bit del programma di installazione di Windows 10. Se hai acquistato la versione su unità flash USB, puoi scaricare il file ISO da Microsoft e usare la chiave di installazione di Windows fornita insieme all'unità flash. Se installi Windows per la prima volta, assicurati che il programma di installazione di Windows che stai usando sia quello per l'installazione completa e non per un aggiornamento.

Se installi un file ISO della versione Aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 utilizzando un'unità flash, assicurati che l'unità sia di tipo USB 2. Non è possibile eseguire l'installazione utilizzando un'unità flash USB 3.

Nuova installazione di Windows 10

Segui questi passaggi se devi installare Windows sul Mac per la prima volta:

  1. Consulta l'elenco in fondo a questo articolo per verificare se il tuo Mac supporta Windows 10.
  2. Controlla la disponibilità di aggiornamenti software per macOS, il firmware del Mac e Assistente Boot Camp.
  3. Apri Assistente Boot Camp dalla cartella Utility (oppure usa Spotlight per cercarlo).
  4. Usa Assistente Boot Camp per installare una nuova copia di Windows.

Installazione di Windows 10 come aggiornamento

Se sul tuo Mac è già installata una versione precedente di Windows, puoi eseguire l'aggiornamento a Windows 10 con questa procedura:

Aggiornamento dalle versioni a 64 bit di Windows

Puoi aggiornare le installazioni a 64 bit esistenti di Windows 7 o 8.1 a Windows 10. Devi avere almeno 10 GB di spazio libero sulla partizione Windows. Se hai Windows 8.0, esegui prima l'aggiornamento a Windows 8.1 e poi a Windows 10.

  1. Consulta l'elenco in fondo a questo articolo per verificare se il tuo Mac supporta Windows 10.
  2. Avvia il Mac da macOS.
  3. Quando appare la scrivania del Mac, scegli App Store dal menu Apple. Fai clic sul pannello Aggiornamenti nella finestra App Store per verificare se sono disponibili aggiornamenti del software. Assicurati che macOS e il firmware del Mac siano aggiornati.
  4. Avvia il Mac dalla versione di Windows attualmente installata.
  5. Apri Apple Software Update per Windows e installa tutti gli aggiornamenti disponibili, incluso quello per la fotocamera FaceTime.
    FaceTime non è disponibile in tutti i Paesi o in tutte le aree geografiche.
  6. Aggiorna Windows tramite il relativo programma di installazione.
  7. Una volta completata l'installazione, apri di nuovo Apple Software Update per Windows e installa gli aggiornamenti disponibili per assicurarti che il software di supporto di Windows (driver) per Boot Camp sia aggiornato. Durante l'installazione del driver, il Mac potrebbe riavviarsi una o più volte. 

Una volta completata l'installazione del driver, effettua l'accesso a Windows per iniziare a usare Windows 10 sul Mac.

Aggiornamento dalle versioni a 32 bit di Windows

Se sul Mac è installata una versione di Windows a 32 bit, dovrai eseguire il backup dei file importanti così da poter rimuovere la partizione Windows esistente e installare una versione a 64 bit del sistema operativo.

  1. Esegui il backup di tutti i file importanti della partizione Windows.
  2. Usa Assistente Boot Camp per rimuovere la partizione Windows esistente.
  3. Usa Assistente Boot Camp per installare una versione a 64 bit di Windows 10 sul Mac
  4. Dopo aver installato Windows, copia nuovamente i file importanti sull'unità Windows.

Caratteristiche utilizzabili con Windows 10

La versione attuale del software di supporto per Windows (driver) disponibile tramite Assistente Boot Camp include il supporto per le seguenti funzioni del Mac in Windows 10:

  • USB 3
  • USB-C
  • Thunderbolt
  • Slot per schede SD e SDXC integrato
  • Unità integrata o SuperDrive USB Apple
  • Tastiera, trackpad e mouse Apple

Puoi installare Windows 10 su un'unità interna del Mac. Assistente Boot Camp consente di creare una partizione sull'unità compatibile con Windows. Quando installi Windows su un Mac che comprende un'unità Fusion Drive, la partizione Windows viene creata sulla parte del disco rigido meccanico dell'unità Fusion Drive (non sulla SSD). Microsoft BitLocker non è compatibile con i volumi Boot Camp.

Dopo Windows, puoi installare l'ultima versione di iTunes per Windows per ascoltare musica o riprodurre video. Dovrai autorizzare iTunes in Windows per riprodurre musica o video acquistati dall'iTunes Store.

Se alcune funzioni non sono operative quando avvii il Mac da Windows 10, prova a reinstallare il software di supporto di Boot Camp tramite Assistente Boot Camp.

Computer Mac compatibili con Windows 10

I seguenti modelli di Mac sono compatibili con le versioni a 64 bit di Windows 10 installate tramite Boot Camp. Consulta Informazioni su questo Mac per individuare il modello del tuo Mac, quindi verifica nell'elenco sotto se è compatibile con Windows 10:

  • MacBook Pro (2012 e versioni più recenti)
  • MacBook Air (2012 e versioni più recenti)
  • MacBook (2015 e versioni più recenti)
  • iMac (2012 e versioni più recenti)
  • Mac mini (2012 e versioni più recenti)
  • Mac mini Server (fine 2012)
  • Mac Pro (fine 2013)

Ulteriori informazioni

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: