Come richiedere l'accesso agli account Apple di un familiare deceduto

Questo articolo spiega come richiedere l'accesso agli account e ai dispositivi di un cliente dopo che questi è deceduto.  

Ogni giorno, in tutto il mondo, le persone salvano documenti importanti, appunti di vario tipo e altri contenuti nei loro dispositivi Apple e in iCloud. Per Apple la privacy è un diritto fondamentale. I nostri clienti si affidano a noi per essere aiutati a mantenere i loro dati riservati e al sicuro. In caso di decesso di un cliente, non siamo in grado di determinare se e a chi questi avrebbe voluto rendere accessibili i propri dati. 

Affinché Apple possa fornire assistenza nell'accesso ai dispositivi o alle informazioni personali archiviate in iCloud di un cliente deceduto, i familiari devono innanzitutto ottenere un'ordinanza del tribunale in cui gli stessi siano dichiarati legittimi eredi con facoltà di accedere alle informazioni personali del defunto. 

L'ordinanza del tribunale deve indicare quanto segue:

  • Il nome e l'ID Apple del defunto.
  • Il nome del congiunto che richiede l'accesso all'account del defunto.
  • Conferma che il defunto era l'utilizzatore di tutti gli account associati all'ID Apple indicato.
  • Conferma che il richiedente è il fiduciario legale, il rappresentante o l'erede del defunto e che l'autorizzazione del richiedente costituisce “consenso legale”.
  • Conferma che il tribunale richiede a Apple di fornire assistenza nell'accesso ai dati degli account del defunto.

Se hai già ottenuto un'ordinanza del tribunale con le suddette informazioni oppure se necessiti di ulteriore assistenza, contatta il supporto Apple

Per noi è molto importante mostrare solidarietà ai parenti del defunto. Una volta ricevuta l'ordinanza del tribunale, faremo tutto il possibile per concedere l'accesso alle informazioni personali o ai dispositivi inclusi nella richiesta. Ricordiamo che i dispositivi bloccati con un codice sono protetti da apposita codifica, pertanto Apple non è in grado di rimuovere il blocco con codice senza inizializzare il dispositivo, a meno che il familiare non conosca il codice. 

Informazioni sulla pianificazione patrimoniale

Apple invita i clienti a inserire nel loro testamento una disposizione relativa alle informazioni personali archiviate nei loro dispositivi e in iCloud. Tale operazione può infatti semplificare il processo di acquisizione della necessaria ordinanza del tribunale, riducendo ritardi e fastidi per i familiari durante un momento difficile.

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: