Come evitare email a scopo di phishing, avvisi fittizi di virus, chiamate di supporto fasulle e altre frodi

Usa questi suggerimenti per evitare le frodi e scopri cosa fare se pensi che il tuo ID Apple sia stato compromesso.

Se, mentre navighi sul web, vedi un messaggio che ti informa che il tuo iPhone, Mac o altro dispositivo Apple ha un virus o se ricevi una telefonata da un operatore che sostiene di chiamare per conto Apple e ti chiede nome utente e password, probabilmente sei vittima di una frode.

I truffatori si servono di qualsiasi mezzo, ad esempio email fasulle, annunci a comparsa, messaggi di testo e persino chiamate, per spingerti a condividere informazioni personali, come la password del tuo ID Apple o i dati della carta di credito. Usa queste informazioni per proteggere il tuo account ed evitare le frodi.

Proteggere il tuo ID Apple

Non condividere mai la password del tuo ID Apple o icodici di verifica temporanei con nessuno. Apple non ti chiederà mai queste informazioni per fornirti supporto.

Usa l'autenticazione a due fattori per proteggere il tuo ID Apple. Scopri di più sulla sicurezza e sul tuo ID Apple.

Se ritieni che il tuo ID Apple sia stato compromesso, modifica subito la tua password.

Se vedi annunci o avvisi a comparsa

Quando navighi sul web, potresti vedere un annuncio a comparsa o una pagina che ti avverte di un problema al tuo dispositivo. Potrebbe anche sembrare che l'avviso arrivi direttamente da macOS o iOS, ma non è così. Questi avvisi sono annunci a comparsa pensati per spingerti a chiamare un numero per il supporto fasullo o per acquistare un'app che promette di risolvere il problema. Non chiamare il numero. Semplicemente chiudi l'annuncio a comparsa o esci da quella pagina e prosegui la navigazione su altri siti.

Se ricevi una chiamata o un messaggio in segreteria sospetti

I truffatori arrivano a contraffare i numeri di telefono e a usare lusinghe o minacce per spingerti a fornire loro informazioni, denaro e persino i dati delle carte regalo iTunes. Verifica sempre l'identità del chiamante prima di fornire informazioni personali. Se ricevi una chiamata non richiesta da qualcuno che afferma di telefonare per conto di Apple, riaggancia e contattaci direttamente.

Se ricevi un'email o un messaggio di testo a scopo di phishing

I truffatori cercano di copiare email e messaggi di testo da aziende legittime per spingerti a inserire le tue informazioni personali e password. Non seguire mai i link o non aprire allegati contenuti in messaggi sospetti o non richiesti. Se devi modificare o aggiornare le informazioni personali, contatta direttamente l'azienda interessata. 

Questi segnali possono aiutarti a identificare frodi a scopo di phishing:

  • L'indirizzo email del mittente o il numero di telefono non corrispondono al nome dell'azienda da cui sembrano provenire.
  • L'indirizzo email o il numero di telefono su cui ti hanno contattato sono diversi da quelli che avevi comunicato all'azienda.
  • Il messaggio ha inizio con un saluto generico, ad esempio "Gentile cliente". Gran parte delle aziende che ti contattano per motivi legittimi include il tuo nome nelle email indirizzate a te.
  • Un link sembra essere affidabile, ma ti reindirizza a un sito il cui URL non corrisponde all'indirizzo del sito web dell'azienda.*
  • Il messaggio appare notevolmente diverso dagli altri che hai ricevuto dalla stessa azienda.
  • Il messaggio richiede informazioni personali, come i dati della carta di credito o la password di un account.
  • Il messaggio non è stato richiesto e contiene un allegato.

Segnalare tentativi di phishing e altri messaggi sospetti a Apple

Per segnalare un'email sospetta, inoltra il messaggio a Apple con le informazioni di intestazione complete. Per inoltrare l'email: in Mail di macOS, seleziona l'email e scegli Inoltra come allegato dal menu Messaggio in cima alla schermata del computer.

Questi indirizzi email sono monitorati da Apple, ma potresti non ricevere una risposta alla tua segnalazione.

  • Se ricevi un'email a scopo di phishing disegnata in modo che sembri inviata da Apple, inoltrala a reportphishing@apple.com
  • Per segnalare messaggi di spam o altre email sospette che ricevi nella casella di posta in entrata di iCloud.com, me.com o mac.com, inviali a abuse@icloud.com.
  • Per segnalare spam o altri messaggi sospetti che ricevi tramite iMessage, tocca Indesiderato sotto il messaggio o acquisisci un'istantanea su iPhone, iPad, iPod touchMac e inviala a imessage.spam@apple.com.
  • Se ricevi un messaggio sospetto sulle tue attività di acquisto in iTunes Store, App Store o iBooks Store, contatta il supporto iTunes.

 

*Per confermare la destinazione di un link sul suo Mac, passa il mouse sul link per vedere l'URL nella barra di stato. Se non riesci a visualizzare la barra di stato in Safari, scegli Vista>Mostra barra di stato. Sul dispositivo iOS, tocca e tieni premuto il link.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: