Componenti aggiuntivi di terze parti non supportati potrebbero causare la chiusura improvvisa di Safari o altri problemi relativi alle prestazioni

I componenti aggiuntivi di Safari non supportati e installati come metodi di inserimento, gestori di input o componenti di scripting potrebbero causare la chiusura improvvisa di Safari o problemi relativi alle prestazioni.

Puoi aggiungere funzioni a Safari o modificare il relativo spetto usando i plugin internet e le estensioni di Safari. Se usi altri metodi per modificare Safari, potresti riscontrare problemi come i seguenti:

  • Chiusura improvvisa di Safari
  • Esecuzione lenta di Safari
  • Impossibilità di Safari di eseguire il download di file
  • Altri comportamenti non previsti

Nota: questo articolo non si applica a plugin internet come QuickTime, Java, Adobe Flash e alle estensioni di Safari.

Utilizzo del programma di disinstallazione del componente aggiuntivo, se possibile

  1. Esci da Safari.
  2. Rimuovi tutti i componenti aggiuntivi di terze parti non supportati che hai installato (verifica che il programma di installazione del componente aggiuntivo disponga di una funzione di disinstallazione).
  3. Apri di nuovo Safari.

Se in questo modo risolvi il problema, visita il sito web dello sviluppatore del software per verificare la presenza di una versione aggiornata disponibile o evita di utilizzare il componente aggiuntivo.

Disinstallazione manuale dei componenti aggiuntivi di terze parti

Se il software non dispone di una funzione di disinstallazione, esci da Safari e prova a rimuovere manualmente i file del componente aggiuntivo di terze parti. Questi file sono generalmente installati in una o più di queste posizioni:

  • /Libreria/Internet Plug-Ins/
  • /Libreria/Input Methods/
  • /Libreria/InputManagers/
  • /Libreria/ScriptingAdditions
  • ~/Libreria/Internet Plug-Ins/
  • ~/Libreria/Input Methods/
  • ~/Libreria/InputManagers/
  • ~/Libreria/ScriptingAdditions

Le prime quattro posizioni elencate si trovano nella cartella Libreria nel livello principale nel disco rigido, non in quella a livello utente presente nella cartella Inizio.

La tilde (~) rappresenta la cartella Inizio.

  • Per accedere alla cartella Inizio in OS X Lion, Mountain Lion o OS X Mavericks, apri il Finder, tieni premuto il tasto Opzione e scegli Vai > Libreria.
  • Per accedere alla cartella Inizio in Mac OS X 10.6 e versioni meno recenti, apri il Finder e scegli Vai > Inizio. Quindi apri la cartella Libreria.

Se il problema viene risolto rimuovendo gli elementi da una delle posizioni elencate in precedenza in una posizione diversa, ripristina un elemento alla volta e verifica il corretto funzionamento di Safari. In questo modo è possibile determinare quale elemento ha causato il problema e rimuoverlo, riposizionando tutti gli altri. Verifica la presenza di aggiornamenti per gli elementi che causano problemi oppure comunica il problema del componente aggiuntivo allo sviluppatore.

Importante: quando rimuovi gli elementi dalle posizioni elencate in precedenza durante la risoluzione dei problemi, non collocarli nel Cestino, ma in una nuova cartella o sulla Scrivania. Se la rimozione non risolve il problema, puoi ricollocare l'elemento nella sua posizione iniziale. In Mac OS X 10.6 o versioni più recenti, puoi utilizzare la funzione Ripristina del Cestino per spostare automaticamente gli elementi nella cartella da cui li hai rimossi.

File da non rimuovere

Gli elementi elencati di seguito non devono essere eliminati dal sistema:

  • /Libreria/Internet Plug-Ins/Default Browser.plugin
  • /Libreria/Internet Plug-Ins/iPhotoPhotocast.plugin
  • /Libreria/Internet Plug-Ins/nsIQTScriptablePlugin.xpt
  • /Libreria/Internet Plug-Ins/Quartz Composer.webplugin
  • /Libreria/Internet Plug-Ins/QuickTime Plugin.plugin
  • /Library/Internet Plug-Ins/QuickTime Plugin.webplugin (solo Mac OS X 10.5.x)
  • /Library/Internet Plug-Ins/VerifiedDownloadPlugin.plugin (solo Mac OS X 10.5.x)

La reinstallazione dei plugin elencati sopra richiede la reinstallazione di OS X. Alcuni aggiornamenti delle applicazioni o del sistema potrebbero ripristinare plugin specifici.

Puoi rimuovere temporaneamente i plugin elencati in precedenza per eseguire una verifica del sistema, ma se così facendo il problema non viene risolto, i file devono essere ricollocati nelle posizioni iniziali. Se riscontri un problema con uno di questi plugin, non rimuovere definitivamente l'elemento dal sistema, spostalo in una posizione temporanea e contatta l'assistenza AppleCare per segnalare il problema.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Ultima modifica:
Utile?
54% delle persone lo ha trovato utile.

Informazioni aggiuntive di supporto al prodotto

Italia (Italiano)