Informazioni sull'indicatore di stato nelle basi AirPort

L'indicatore di stato (LED) sulle basi AirPort Time Capsule, AirPort Extreme e AirPort Express lampeggia o cambia colore per indicare lo stato della base.

Quando si collega l'alimentazione alla base AirPort, l'indicatore di stato nella parte anteriore della base lampeggia in verde per un secondo, quindi si illumina in giallo fisso mentre la base si avvia. In seguito, se la base è configurata correttamente e può connettersi a internet, l'indicatore di stato diventa verde fisso. Se c'è un problema, l'indicatore di stato lampeggia in giallo.

Indicatore di stato Descrizione

Spento

Assenza di alimentazione

Giallo fisso

Completamento della sequenza di avvio

Verde fisso

Funzionamento normale

Giallo lampeggiante L'avvio è completo, ma la base ha rilevato una condizione che richiede la tua attenzione.

Blu fisso*

Pronto a consentire a un client wireless di accedere alla rete tramite Wi-Fi Protected Setup (WPS).

Verde lampeggiante*

In alcune versioni precedenti di Utility AirPort, puoi selezionare “Lampeggianti durante l'attività” dal menu a comparsa “Indicatore luminoso di stato” nelle impostazioni della base. Il verde lampeggiante indica la normale attività.

Alternanza giallo/verde* In alcune versioni precedenti di Utility AirPort, puoi selezionare la base e scegliere Base AirPort > Identifica dalla barra dei menu per provocare questa sequenza di luci alternate in modo da identificare la base selezionata quando sono disponibili più basi. 

* Disponibile nei modelli 802.11a/b/g/n di AirPort Time Capsule e AirPort Extreme.

Se l'indicatore di stato lampeggia in giallo

Questi sono alcuni dei motivi tipici per cui l'indicatore di stato lampeggia in giallo:

  • La base non è stata configurata o è stata ripristinata e deve essere configurata di nuovo. Usa Utility AirPort per configurare la base.
  • Un aggiornamento del firmware è disponibile per la base.
  • La base è configurata per utilizzare Torna al mio Mac, ma Torna al mio Mac non funziona o la password non è corretta. Se hai effettuato l'aggiornamento a macOS Mojave, dovresti rimuovere la base dalla rete di Torna al mio Mac, perché Mojave non supporta Torna al mio Mac.
  • La base non può connettersi a internet, ad esempio quando il servizio internet non è attivo nella tua zona, non riesce ad acquisire un indirizzo IP dal router principale o la connessione Ethernet WAN al router non funziona.
  • La base è configurata per estendere in modalità wireless il raggio della rete, ma è troppo lontana dalla base Wi-Fi principale.
  • Se la base è AirPort Time Capsule, il suo disco rigido interno presenta un problema che richiede una riparazione.

Controllare le impostazioni della base

Per risolvere un problema relativo alle impostazioni della base, è possibile modificare l'impostazione o indicare a AirPort Utility di ignorarlo. Ignorare un problema non lo risolve, ma fa sì che l'indicatore di stato smetta di lampeggiare per quel problema.

  1. Apri Utility AirPort, disponibile nella cartella Utility all'interno della cartella Applicazioni.
  2. Nella finestra Utility AirPort, fai clic sulla base per visualizzare un riquadro a comparsa dei dettagli con ulteriori informazioni sul problema. Scegli l'impostazione per ignorare il problema o fai clic su Modifica per aprire la finestra delle impostazioni.
  3. Apporta le modifiche necessarie nelle impostazioni, quindi fai clic su Aggiorna per applicare le modifiche e riavviare la base.

Ripeti questi passaggi secondo necessità fino a quando tutti i problemi relativi alle impostazioni non sono stati risolti o ignorati.

Ulteriori informazioni

  • Quando si collega un cavo Ethernet a una porta Ethernet della base, l'indicatore di stato sopra quella porta si illumina in verde fisso.
  • Il modello 802.11 b/g originale della base AirPort Extreme aveva tre indicatori di stato, non uno. Per i dettagli, consulta il Manuale utente della base AirPort Extreme (PDF).
Data di pubblicazione: