Informazioni sui contenuti di sicurezza di iOS 14.3 e iPadOS 14.3

In questo documento vengono descritti i contenuti di sicurezza di iOS 14.3 e iPadOS 14.3.

Informazioni sugli aggiornamenti di sicurezza Apple

Per proteggere i propri clienti, Apple non divulga, illustra o conferma alcun problema relativo alla sicurezza prima di aver eseguito un'indagine approfondita e messo a disposizione le correzioni o gli aggiornamenti necessari. Puoi trovare un elenco delle versioni più recenti alla pagina Aggiornamenti di sicurezza Apple.

Quando possibile, i documenti di sicurezza Apple utilizzano gli ID CVE per indicare le vulnerabilità.

Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, consulta questo articolo sulla sicurezza dei prodotti Apple.

iOS 14.3 e iPadOS 14.3

Data di rilascio: 14 dicembre 2020

App Store

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: la richiesta di installazione di un'applicazione aziendale potrebbe mostrare il dominio sbagliato

Descrizione: un problema logico è stato risolto attraverso una migliore gestione dello stato.

CVE-2020-29613: Ryan Pickren (ryanpickren.com)

Audio

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un file audio pericoloso può divulgare la memoria con restrizioni.

Descrizione: un problema di lettura non nei limiti è stato risolto attraverso una migliore convalida dell'input.

CVE-2020-29610: anonimo in collaborazione con Zero Day Initiative di Trend Micro

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

CoreAudio

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un file audio dannoso può causare l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: un problema di scrittura non nei limiti è stato risolto con un migliore controllo dei limiti.

CVE-2020-27948: JunDong Xie di Ant Security Light-Year Lab

FontParser

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: un utente malintenzionato remoto può causare una perdita di memoria.

Descrizione: un problema di lettura non nei limiti è stato risolto con un migliore controllo dei limiti.

CVE-2020-29608: Xingwei Lin di Ant Security Light-Year Lab

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

FontParser

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un font dannoso può causare la divulgazione della memoria dei processi.

Descrizione: un problema di divulgazione delle informazioni è stato risolto attraverso una migliore gestione dello stato.

CVE-2020-27946: Mateusz Jurczyk di Google Project Zero

FontParser

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un file di font pericoloso può causare l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: si verifica un problema di danneggiamento della memoria nell'elaborazione dei file di caratteri. Il problema è stato risolto attraverso una migliore convalida dell'input.

CVE-2020-27943: Mateusz Jurczyk di Google Project Zero

CVE-2020-27944: Mateusz Jurczyk di Google Project Zero

CVE-2020-29624: Mateusz Jurczyk di Google Project Zero

Voce aggiornata il 22 dicembre 2020

ImageIO

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un'immagine dannosa può causare l'interruzione del servizio.

Descrizione: un problema di lettura non nei limiti è stato risolto attraverso una migliore convalida dell'input.

CVE-2020-29615: Xingwei Lin di Ant Security Light-Year Lab

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

ImageIO

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un'immagine dannosa può causare un danno alla memoria heap.

Descrizione: un problema di lettura non nei limiti è stato risolto attraverso una migliore convalida dell'input.

CVE-2020-29617: Xingwei Lin di Ant Security Light-Year Lab

CVE-2020-29619: Xingwei Lin di Ant Security Light-Year Lab

Voce aggiornata il 16 marzo 2021

ImageIO

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un'immagine dannosa può causare l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: un problema di lettura non nei limiti è stato risolto attraverso una migliore convalida dell'input.

CVE-2020-29618: XingWei Lin di Ant Security Light-Year Lab

Voce aggiornata il 16 marzo 2021

ImageIO

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un'immagine dannosa può causare l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: un problema di scrittura non nei limiti è stato risolto con un migliore controllo dei limiti.

CVE-2020-29611: Alexandru-Vlad Niculae in collaborazione con Google Project Zero

Voce aggiornata il 17 dicembre 2020

I/O modello

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un file pericoloso può danneggiare la memoria heap.

Descrizione: il problema è stato risolto attraverso migliori controlli.

CVE-2020-29614: ZhiWei Sun(@5n1p3r0010) di Topsec Alpha Lab

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

I/O modello

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di un file USD dannoso può causare la chiusura imprevista dell'applicazione o l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: un problema di overflow del buffer è stato risolto attraverso una migliore gestione della memoria.

CVE-2020-9972: Aleksandar Nikolic di Cisco Talos

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

Sicurezza

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'esecuzione di codice non autorizzata può causare una violazione delle politiche di autenticazione

Descrizione: il problema è stato risolto attraverso migliori controlli.

CVE-2020-27951: Apple

Archiviazione di WebKit

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: un utente potrebbe non essere in grado di eliminare completamente la cronologia di navigazione.

Descrizione: “Cancella dati siti web e cronologia” non cancellava la cronologia. Il problema è stato risolto attraverso una migliore eliminazione dei dati.

CVE-2020-29623: Simon Hunt di OvalTwo LTD

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

WebRTC

Disponibile per: iPhone 6s e successivi, iPad Air 2 e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (7a generazione)

Impatto: l'elaborazione di contenuti web dannosi può causare l'esecuzione di codice arbitrario.

Descrizione: un problema di tipo use-after-free è stato risolto attraverso una migliore gestione della memoria.

CVE-2020-15969: un ricercatore anonimo

 

Altri riconoscimenti

CoreAudio

Ringraziamo JunDong Xie e Xingwei Lin di Ant Security Light-Year Lab per l'assistenza.

Voce aggiunta il 16 marzo 2021

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: