Informazioni sui contenuti di sicurezza di Xcode 12.0

In questo documento vengono descritti i contenuti di sicurezza di Xcode 12.0.

Informazioni sugli aggiornamenti di sicurezza Apple

Per proteggere i propri clienti, Apple non divulga, illustra o conferma alcun problema relativo alla sicurezza prima di aver eseguito un'indagine approfondita e messo a disposizione le correzioni o gli aggiornamenti necessari. Puoi trovare un elenco delle versioni più recenti alla pagina Aggiornamenti di sicurezza Apple.

Quando possibile, i documenti di sicurezza Apple utilizzano gli ID CVE per indicare le vulnerabilità.

Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, consulta questo articolo sulla sicurezza dei prodotti Apple.

Xcode 12.0

Data di rilascio: 16 settembre 2020

Supporto dispositivo IDE

Disponibile per: macOS Catalina 10.15.4 e versioni successive

Impatto: un utente malintenzionato in una posizione di rete privilegiata può essere in grado di eseguire codice arbitrario su un dispositivo abbinato durante una sessione di debug sulla rete.

Descrizione: il problema è stato risolto effettuando la codifica delle comunicazioni sulla rete con i dispositivi dotati di iOS 14, iPadOS 14, tvOS 14 e watchOS 7.

CVE-2020-9992: Dany Lisiansky (@DanyL931), Nikias Bassen di Zimperium zLabs

Voce aggiornata il 21 settembre 2020

Altri riconoscimenti

debugserver

Ringraziamo Linus Henze (pinauten.de) per l'assistenza.

lldb

Ringraziamo Linus Henze (pinauten.de) per l'assistenza.

Voce aggiornata il 12 novembre 2020

LLVM

Ringraziamo Brandon Azad di Google Project Zero per l'assistenza.

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: