Come riparare un disco del Mac con Utility Disco

Usa la funzione S.O.S. di Utility Disco per individuare e correggere eventuali errori del disco.

Utility Disco consente di individuare e correggere eventuali errori relativi alla formattazione e alla struttura delle directory di un disco del Mac. Gli errori possono causare comportamenti imprevisti durante l'utilizzo del Mac; gli errori più significativi potrebbero persino impedire il completamento dell'avvio del Mac.

Prima di procedere, assicurati di avere un backup del Mac nel caso dovessi recuperare eventuali file danneggiati o qualora Utility Disco dovesse riscontrare degli errori che non possono essere corretti.

Apri Utility Disco

In generale, puoi semplicemente aprire Utility Disco dalla cartella Utility all'interno della cartella Applicazioni. Tuttavia, se il Mac non completa l'avvio o se vuoi riparare il disco da cui si avvia il Mac, apri Utility Disco da macOS Recovery:

  1. Stabilisci se stai usando un Mac con processore Apple e segui i passaggi appropriati:
    • Processore Apple: accendi il Mac e continua a tenere premuto il pulsante di accensione finché non visualizzi la finestra delle opzioni di avvio. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio con l'etichetta Opzioni, poi fai clic su Continua.
    • Processore Intel: accendi il Mac, poi premi immediatamente e mantieni premuti i tasti Comando (⌘) ed R finché non vedi un logo Apple o un'altra immagine.
  2. È possibile che ti venga chiesto di selezionare un utente di cui conosci la password. Seleziona l'utente, fai clic su Avanti e inserisci la password di amministratore.
  3. Dalla finestra Utility in macOS Recovery, seleziona Utility Disco e fai clic su Continua.

 


Seleziona il disco in Utility Disco

Scegli Vista > Mostra tutti i dispositivi (se disponibile) dalla barra dei menu o dalla barra degli strumenti in Utility Disco.

Utility Disco: Mostra tutti i dispositivi

La barra laterale di Utility Disco dovrebbe ora mostrare ogni disco o altro dispositivo di archiviazione disponibile, a partire dal disco di avvio. Sotto ciascun disco dovresti vedere i relativi contenitori e volumi (se presenti). Non vedi il disco?

Utility Disco: contenitori e volumi
In questo esempio, il disco di avvio (APPLE HDD) ha un contenitore e due volumi (Macintosh HD, Macintosh HD - Data). Il disco potrebbe non disporre di un contenitore e avere un diverso numero di volumi.

 


Ripara in ordine: volumi, contenitori e dischi

Per ogni disco che devi riparare, inizia selezionando l'ultimo volume del disco, poi fai clic sul pannello o sul pulsante S.O.S. .

Utility Disco: Vuoi eseguire S.O.S.?
In questo esempio, l'ultimo volume del disco è Macintosh HD - Data.


Fai clic su Esegui per avviare la ricerca di errori nel volume selezionato.

  • Se il pulsante Esegui non è presente, fai clic sul pulsante Ripara disco.
  • Se il pulsante è disattivato e non può essere selezionato, salta questo passaggio per il disco, il contenitore o il volume selezionato.
  • Se ti viene richiesta una password per sbloccare il disco, inserisci quella di amministratore.

Dopo che Utility Disco ha completato il controllo del volume, seleziona l'elemento situato immediatamente sopra al volume nella barra laterale ed esegui di nuovo S.O.S. Continua a risalire l'elenco ed esegui S.O.S. per ciascun volume del disco, poi per ogni contenitore del disco e infine per il disco stesso. 

S.O.S.: procedura completata
In questo esempio, l'ordine di riparazione è Macintosh HD - Data, poi Macintosh HD, Container disk3 e infine APPLE HDD.
   

Se Utility Disco ha riscontrato errori che non è possibile correggere

Se Utility Disco ha riscontrato errori che non è stato possibile correggere, usa Utility Disco per inizializzare (formattare) il disco.

Se il disco non viene visualizzato in Utility Disco

Se Utility Disco non riesce a rilevare il disco, non vengono rilevati neppure i relativi contenitori o volumi. In tal caso, procedi come segue:

  1. Spegni il Mac, quindi scollega tutti i dispositivi non essenziali.
  2. Se devi riparare un disco esterno, assicurati che sia collegato direttamente al Mac tramite un cavo sicuramente funzionante, poi spegni e riaccendi il disco.
  3. Se il disco non viene ancora visualizzato in Utility Disco, è possibile che il Mac richieda assistenza. Se ti serve aiuto, contatta il supporto Apple.  
Data di pubblicazione: