Misurare e calibrare Apple Pro Display XDR

Scopri come misurare la calibrazione del display.

Tutti i Pro Display XDR vengono sottoposti a un processo di calibrazione del display all'avanguardia in catena di montaggio per garantire la precisione del pannello a colori P3 e dei singoli LED di retroilluminazione.

La calibrazione di Pro Display XDR viene eseguita utilizzando strumenti da laboratorio, coerenti e tracciabili secondo il National Institute of Standards and Technology (NIST). Il display viene riscaldato in una camera chiusa e le misurazioni vengono eseguite a un'incidenza normale al centro del display. Inoltre, il processo di calibrazione di fabbrica consente sofisticati algoritmi integrati per riprodurre con elevata precisione una varietà di spazi colore utilizzati oggi dai flussi di lavoro multimediali, tra cui sRGB, BT.601, BT.709 e persino P3-ST.2084 (HDR).

Misurare il Pro Display XDR

Per valutare la calibrazione del Pro Display XDR, puoi utilizzare una serie di sequenze di prova di filmati QuickTime di Apple. Questi riferimenti SDR e HDR opportunamente contrassegnati da colori consentono di utilizzare lo spettroradiometro interno per misurare e verificare i colori primarie/secondari e la luminanza del colore, inclusa la funzione di trasferimento elettro-ottico (EOTF). Prima di misurare la calibrazione del display, assicurati che sul Mac sia in esecuzione macOS Catalina 10.15.3 o versioni successive.

Scaricare le sequenze di prova

  1. Vai alla pagina per sviluppatori AVFoundation.
  2. Nella sezione Related Resources (Risorse correlate), fai clic su Color Test Patterns (Sequenze di prova dei colori) per scaricare questi file. 
  3. Fai doppio clic sul file QuickTime-Test-Pattern.zip per decomprimere l'archivio.

Misurare il display

  1. Allinea lo spettroradiometro di terze parti al centro del display. Per risultati ottimali, assicurati che la stanza sia buia durante l'allineamento per evitare che luce parassita o bagliore influisca sulle misurazioni.
  2. Apri la cartella QuickTime Test Pattern Movies e scegli il set di sequenze che vuoi testare. Ogni cartella contiene sequenze di file video per misurare il colore o la luminanza in HDR, BT.709 e BT.601.
  3. Apri ogni file in QuickTime Player e misura ogni file video di prova nella cartella. Assicurati che la modalità di riferimento attualmente in uso corrisponda alla sequenza di prova scelta. Ad esempio, usa la preimpostazione HDR Video (P3–ST 2084) per le sequenze basate su HDR10.
  4. Confronta i valori di colore (in termini cromatici) e luminanza misurati con quelli nel file Reference Values.txt nella cartella della sequenza di prova. A seconda della tolleranza o della calibrazione dello spettroradiometro, i valori rilevati potrebbero differire rispetto ai valori di riferimento.

Se le misurazioni differiscono dai valori di riferimento

Se le misurazioni differiscono dai valori di riferimento, questi passaggi potrebbero aiutarti.

Verificare la configurazione dello spettroradiometro

  • Prepara l'ambiente per ridurre al minimo la luce ambientale.
  • Assicurati che il display si sia riscaldato per almeno 30 minuti e sia termicamente stabile.
  • Orienta lo spettroradiometro perpendicolarmente al display e parallelamente all'asse x per ridurre al minimo la polarizzazione.
  • Verifica l'impostazione dell'esposizione dello spettroradiometro. Se lo spettroradiometro ha una modalità di esposizione automatica, attivalo in modo da ottimizzare le letture a vari livelli di luminanza. Se lo spettroradiometro non ha una modalità di esposizione automatica, assicurati che l'esposizione sia impostata correttamente per non sovraccaricare il sensore.
  • Verifica se lo spettroradiometro dispone di un'impostazione del tempo di integrazione. Per ottenere un risultato più preciso, quando possibile, aumenta il tempo di integrazione.

Verificare la calibrazione dello spettroradiometro

Controlla le specifiche del produttore per determinare la tolleranza dello spettroradiometro. La varianza rilevata potrebbe derivare da una delle seguenti condizioni:

  • Diverse calibrazioni dello strumento che utilizzano diverse incidenze di illuminante A.
  • Incertezza relativa a ogni singolo illuminante A.
  • Percorsi ottici e design hardware dello strumento diversi, con conseguenti errori relativi diversi.

Ricalibrazione sul campo

In una prossima versione di macOS Catalina saranno disponibili il supporto per l'esecuzione della ricalibrazione sul campo di Pro Display XDR e la creazione di modalità di riferimento personalizzate, che includono la regolazione dei colori primari, del punto bianco, della luminanza e della gamma.

Ulteriori informazioni

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: