Informazioni sui contenuti di sicurezza di iOS 12.1.4

In questo documento vengono descritti i contenuti di sicurezza di iOS 12.1.4.

Informazioni sugli aggiornamenti di sicurezza Apple

Per proteggere i propri clienti, Apple non divulga, illustra o conferma alcun problema relativo alla sicurezza prima di aver eseguito un'indagine approfondita e messo a disposizione le correzioni o gli aggiornamenti necessari. Puoi trovare un elenco delle nuove versioni alla pagina Aggiornamenti di sicurezza Apple.

Quando possibile, i documenti di sicurezza Apple utilizzano gli ID CVE per indicare le vulnerabilità.

Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, visita la pagina relativa alla sicurezza dei prodotti Apple.

iOS 12.1.4

Data di rilascio: 7 febbraio 2019

FaceTime

Disponibile per: iPhone 5s e modelli successivi, iPad Air e modelli successivi, iPod touch (6a generazione)

Impatto: l'utente che avvia una chiamata FaceTime di gruppo potrebbe essere in grado di attivare la risposta del destinatario

Descrizione: si verificava un problema logico nella gestione delle chiamate FaceTime di gruppo. Il problema è stato risolto attraverso una migliore gestione dello stato.

CVE-2019-6223: Grant Thompson della Catalina Foothills High School, Daven Morris di Arlington, TX

Foundation

Disponibile per: iPhone 5s e modelli successivi, iPad Air e modelli successivi, iPod touch (6a generazione)

Impatto: un'applicazione potrebbe riuscire ad acquisire privilegi elevati.

Descrizione: un problema di danneggiamento della memoria è stato risolto attraverso un migliore convalida dell'input.

CVE-2019-7286: un ricercatore anonimo, Clement Lecigne di Google Threat Analysis Group, Ian Beer di Google Project Zero e Samuel Groß di Google Project Zero

IOKit

Disponibile per: iPhone 5s e modelli successivi, iPad Air e modelli successivi, iPod touch (6a generazione)

Impatto: un'applicazione può essere in grado di eseguire codice arbitrario con privilegi kernel.

Descrizione: un problema di danneggiamento della memoria è stato risolto attraverso un migliore convalida dell'input.

CVE-2019-7287: un ricercatore anonimo, Clement Lecigne di Google Threat Analysis Group, Ian Beer di Google Project Zero e Samuel Groß di Google Project Zero

Live Photo in FaceTime

Disponibile per: iPhone 5s e modelli successivi, iPad Air e modelli successivi, iPod touch (6a generazione)

Impatto: audit di sicurezza approfonditi sul servizio FaceTime hanno rivelato un problema con Live Photos

Descrizione: il problema è stato risolto con un miglioramento della convalida sul server FaceTime. 

CVE-2019-7288: Apple

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: