Usare Night Shift su Mac

Dopo il tramonto, Night Shift porta automaticamente i colori del display verso le gradazioni più calde dello spettro.

Gli studi indicano che l'esposizione alla luce blu durante le ore serali può influire sui ritmi circadiani e ritardare il sonno. Night Shift si basa sulla geolocalizzazione e sull'orologio del tuo computer per determinare l'orario del tramonto, quindi porta automaticamente i colori del display verso le gradazioni più calde dello spettro. Al mattino, il display ritorna alle impostazioni originali.


Come impostare Night Shift

Verifica che il tuo Mac soddisfi i requisiti di sistema per Night Shift, poi segui questa procedura:

  1. Scegli il menu Apple  > Impostazioni di sistema (o Preferenze di Sistema).
  2. Fai clic su Monitor. 
  3. Fai clic su Night Shift.

Da qui puoi creare un programma Night Shift personalizzato, programmare Night Shift in modo che si attivi automaticamente dal tramonto all'alba oppure disattivare o attivare manualmente Night Shift fino all'alba o all'orario programmato. Puoi anche rendere la tonalità del colore più o meno calda quando Night Shift è attivo. Le temperature dei toni più caldi mostrano un colore più giallo e meno blu.

Requisiti di sistema per Night Shift

Night Shift richiede macOS Sierra 10.12.4 o versioni successive e uno dei seguenti computer Mac; è possibile utilizzare il display integrato o collegare uno dei display elencati:

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: