Informazioni sui backup codificati su iPhone, iPad o iPod touch

Per proteggere i backup del tuo iPhone, iPad o iPod touch su un computer, puoi utilizzare la protezione tramite password e la funzione di codifica. 

Quando codifichi il backup per un iPhone, iPad o iPod touch

La funzione di codifica del backup nel Finder o in iTunes consente di bloccare e codificare le tue informazioni. I backup codificati possono includere informazioni che sono escluse dai backup non codificati:

  • Password salvate
  • Impostazioni Wi-Fi
  • Cronologia dei siti web
  • Dati di Salute

I backup codificati non includono i dati di Face ID, Touch ID o del codice del dispositivo.

I backup che esegui non vengono codificati di default. Per codificare un backup nel Finder o in iTunes per la prima volta, attiva l'opzione di codifica dei backup con protezione tramite password. Da quel momento in poi, i backup per il dispositivo verranno automaticamente codificati. Puoi anche creare un backup in iCloud affinché la codifica delle informazioni venga sempre eseguita automaticamente.

Codificare i backup

  1. Su un Mac con macOS Catalina 10.15, apri il Finder. Su un Mac con macOS Mojave 10.14 o versione precedente oppure su un PC, apri iTunes.
  2. Collega il dispositivo al computer con il cavo USB in dotazione. Poi, individua il tuo dispositivo sul computer.
  3. Nel pannello Generali o nel pannello Riepilogo, seleziona “Codifica backup locale” nella sezione Backup. 
  4. Quando richiesto, crea una password. Creane una facile da ricordare o annotala e conservala in un luogo sicuro poiché senza questa password non potrai usare i tuoi backup. Se hai dimenticato la password, scopri cosa fare.

Dopo aver confermato la password, il backup verrà avviato e i backup precedenti verranno immediatamente sovrascritti e codificati. Al termine della procedura, assicurati che il backup codificato venga completato correttamente:

  1. Su un Mac con macOS Catalina 10.15, apri il Finder, fai clic sul pannello Generali e poi su Gestisci backup. Dovresti vedere un elenco dei tuoi backup. Su un Mac con macOS Mojave 10.14 o una versione precedente o su un PC con iTunes, dalla barra dei menu nella parte superiore della finestra di iTunes, scegli iTunes > Preferenze, quindi fai clic sul pannello Dispositivi.
  2. Dovresti vedere un lucchetto icona di blocco accanto al nome del dispositivo e la data e l'ora in cui è stato creato il backup.
  3. Fai clic su OK per chiudere la finestra di backup.

Verificare se i backup sono codificati

Se hai impostato il Finder o iTunes in modo da codificare i backup, l'opzione di codifica dei backup presenta un segno di spunta nel pannello Generali o nel pannello Riepilogo quando connetti il dispositivo al Finder o ad iTunes.

Puoi anche verificare se un backup specifico è codificato:

  1. Su un Mac con macOS Catalina 10.15, apri il Finder, fai clic sul pannello Generali e poi su Gestisci backup. Dovresti vedere un elenco dei tuoi backup. Su un Mac con macOS Mojave 10.14 o una versione precedente o su un PC con iTunes, dalla barra dei menu nella parte superiore della finestra di iTunes, scegli iTunes > Preferenze, quindi fai clic sul pannello Dispositivi.
  2. Cerca un'icona a forma di lucchetto icona a forma di lucchetto accanto al backup. Se viene visualizzata un'icona a forma di lucchetto icona del lucchetto, il backup è codificato.
  3. Fai clic su OK per chiudere la finestra di backup.

Se non ricordi la password del backup codificato

Non puoi ripristinare un backup codificato senza conoscerne la password. Con iOS 11 o versioni successive o con iPad OS, puoi effettuare un nuovo backup codificato del tuo dispositivo reimpostando la password. Ecco cosa puoi fare:

  1. Sul dispositivo, vai su Impostazioni >Generali >Ripristina.
  2. Tocca Ripristina tutte le impostazioni e inserisci il codice del dispositivo.
  3. Segui i passaggi per ripristinare le impostazioni. Questa operazione non influisce sui dati dell'utente o sulle password, ma ripristina impostazioni come la luminosità del display, il layout della schermata Home e lo sfondo. Inoltre rimuove le password dei backup codificati.
  4. Connetti nuovamente il tuo dispositivo al Finder o ad iTunes e crea un nuovo backup codificato seguendo i passaggi descritti sopra.

Non potrai usare i precedenti backup codificati. Tuttavia, potrai usare il Finder o iTunes per eseguire il backup dei dati e impostare una nuova password per il backup.

Se hai un dispositivo con iOS 10 o versioni precedenti, non puoi reimpostare la password. In questo caso, prova i seguenti passaggi:

  • Se un altro utente ha configurato il tuo dispositivo, chiedi di fornirti la password utilizzata.
  • Usa un backup iCloud. Se non disponi di un backup iCloud, puoi crearne uno.
  • Prova a usare un backup iTunes precedente.

Disattivare la codifica dei backup

Per disattivare la codifica dei backup, deseleziona la casella relativa all'opzione di backup codificato nel Finder o in iTunes e inserisci la password. Se non ricordi la password, hai due opzioni:

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: