Usare l'iMac come display con la modalità monitor di destinazione

La modalità monitor di destinazione consente di usare il tuo iMac come display esterno per un altro Mac.

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.


Puoi collegare uno di questi vecchi modelli iMac a un altro Mac (2019 o modelli precedenti) per utilizzarlo come display esterno. Scopri come identificare il tuo modello di iMac.

La modalità monitor di destinazione richiede macOS High Sierra o versioni precedenti sull'iMac utilizzato come display esterno. Non funziona con macOS Mojave o versioni successive.

 


Come usare la modalità monitor di destinazione

  1. Verifica che l'iMac sia acceso e soddisfi i requisiti di sistema sopra indicati.
  2. Verifica che l'altro Mac sia acceso e sia collegato a un account utente macOS. 
  3. Collega i due computer utilizzando il cavo Mini DisplayPort o Thunderbolt adatto. 
    Puoi utilizzare più di un iMac come display, se ogni iMac utilizza un cavo Thunderbolt per collegarsi direttamente a una porta Thunderbolt sull'altro Mac (non sull'altro iMac). 
  4. Premi Comando-F2 sulla tastiera dell'iMac. Ora dovresti visualizzare la scrivania dell'altro Mac.
  5. Per uscire dalla modalità monitor di destinazione, premi di nuovo Comando-F2, oppure scollega il cavo o riavvia il Mac.

 


Se la modalità monitor di destinazione non funziona

Se il tuo iMac non mostra la scrivania dell'altro Mac, prova innanzitutto questi passaggi:

  1. Riavvia il tuo iMac.
  2. Riavvia l'altro Mac.
  3. Scollega il cavo Thunderbolt o Mini DisplayPort dall'altro Mac, quindi ricollegalo.
  4. Premi Comando-F2 sull'iMac.

Se non funziona, prova queste altre soluzioni:

  • Se attualmente hai eseguito il login sull'iMac che desideri usare come display, scegli il menu Apple  > Esegui il logout per tornare alla finestra di login, quindi premi nuovamente Comando-F2.
  • Scegli il menu Apple  > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Tastiera. Se è selezionata “Utilizza i tasti F1, F2, ecc. come tasti funzione standard”, la modalità monitor di destinazione utilizza Comando-Fn-F2 invece di Comando-F2. Potrebbe anche essere utile utilizzare la tastiera fornita con il tuo iMac. Alcune tastiere di terze parti e tastiere Apple meno recenti non supportano la modalità monitor di destinazione. 
  • Assicurati che il tuo iMac stia utilizzando macOS High Sierra 10.13.6 o versioni precedenti. Non è possibile utilizzare la modalità monitor di destinazione con versioni successive di macOS o con Boot Camp e Windows.

 


Scopri di più

  • Per utilizzare gli altoparlanti integrati del tuo iMac per riprodurre l'audio dall'altro Mac, seleziona il menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Suono, quindi su Uscita. Seleziona l'iMac come dispositivo per l'uscita audio. È quindi possibile utilizzare i tasti audio e multimediali sulla tastiera dell'altro Mac per regolare il volume e controllare la riproduzione dei contenuti multimediali.
  • Per controllare la luminosità del display dell'iMac mentre è in modalità monitor di destinazione, usa le preferenze Monitor sull'altro Mac o i tasti che controllano la luminosità  sulla tastiera dell'altro Mac.
  • Le app aperte sul tuo iMac quando si accede alla modalità monitor di destinazione rimangono aperte nella modalità monitor di destinazione. Ad esempio, se avvii la riproduzione di musica sul tuo iMac, quindi accedi alla modalità monitor di destinazione, la musica sul tuo iMac non verrà messa in pausa. 
  • L'altro Mac non può utilizzare la fotocamera o le porte integrate del computer iMac. Per utilizzare dispositivi esterni con l'altro Mac, collegali direttamente all'altro Mac, non al tuo iMac.
  • Se l'altro Mac entra in stato di stop, lo schermo dell'iMac si spegne fino a quando non riattivi l'altro Mac o esci dalla modalità monitor di destinazione.

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: