Cosa fare in caso di problemi con la batteria del notebook Mac

Scopri come ottimizzare la durata della batteria del tuo notebook Mac, risolvere i problemi relativi alla batteria e ricevere assistenza.

Ottimizzare la durata della batteria

La durata della batteria del notebook dipende dalla configurazione del computer e dal modo in cui lo utilizzi. Di seguito sono riportate alcune impostazioni e procedure che puoi adottare per ottenere il massimo dalla batteria del tuo computer.

Controllare le preferenze della batteria

Il pannello Batteria in Preferenze di Sistema contiene impostazioni che consentono di migliorare la durata della batteria sul notebook Mac. Per visualizzare le impostazioni della batteria, scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Batteria o Risparmio Energia, quindi seleziona il pannello Batteria. 

Opzioni della batteria nella finestra Batteria di Preferenze di Sistema

L'esempio precedente riguarda macOS Big Sur. Alcune funzioni come il cambio automatico della scheda grafica e Power Nap non sono disponibili su tutti i notebook Mac o su tutte le versioni di macOS.

Per aumentare al massimo la durata della batteria, usa le seguenti impostazioni:

  • Attiva “Oscura leggermente lo schermo quando è in uso la batteria”. Questa impostazione consente al Mac di regolare la luminosità del display al 75% quando scolleghi il computer dall'alimentazione.
  • Disattiva “Abilita Power Nap quando è in uso la batteria”. Questa impostazione impedisce al Mac di controllare la posta o altri aggiornamenti di iCloud durante lo stato di stop, migliorando il tempo di standby.
  • Attiva “Ottimizza streaming video quando è in uso la batteria”. Questa impostazione consente di riprodurre video ad alta gamma dinamica (HDR) nella gamma dinamica standard (SDR) mentre il computer è alimentato a batteria, per un minore consumo energetico.
  • Attiva “Cambio automatico scheda grafica”. Questa impostazione consente ai modelli di MacBook Pro con più processori grafici di passare automaticamente dall'uno all'altro per massimizzare la durata della batteria.

Regolare la luminosità del display

Di default, il display regola automaticamente la luminosità per risparmiare energia. Se disattivi la luminosità automatica, ricordati di riattivarla più tardi per prolungare la durata della batteria. Per impostare automaticamente la luminosità, scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Monitor, quindi attiva “Regola automaticamente la luminosità”. Scopri come regolare manualmente la luminosità.

Controllare lo stato della batteria

Puoi controllare lo stato della batteria nelle preferenze della batteria o nel menu di stato della batteria:

  • In macOS Big Sur, scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Batteria, seleziona Batteria nella barra laterale, quindi fai clic su Stato batteria.
  • In macOS Catalina o versioni precedenti, tieni premuto il tasto Opzione e fai clic sull'icona della batteria nella barra dei menu per visualizzare il menu di stato della batteria.

Verrà visualizzato uno dei seguenti indicatori:

  • Normale: la batteria funziona correttamente. 
  • Assistenza consigliata: la carica della batteria dura molto meno rispetto a quando era nuova oppure la batteria non funziona correttamente. Puoi continuare a utilizzare tranquillamente il Mac, ma è consigliabile portarlo presso un Apple Store o un Centro Assistenza Autorizzato Apple per una valutazione della batteria.

Per richiedere assistenza per la batteria, contatta Apple.

Nelle versioni meno recenti di macOS, lo stato della batteria potrebbe visualizzare Da sostituire presto, Da sostituire adesso o La batteria richiede assistenza, se la carica della batteria dura meno rispetto a quando era nuova o se la batteria necessita di assistenza. Se la capacità di carica ridotta della batteria influisce sulla tua esperienza d'uso, fai valutare la tua batteria presso un Apple Store o un Centro Assistenza Autorizzato Apple.

Sebbene alcune app di terze parti segnalino lo stato della batteria, i dati riportati potrebbero non essere accurati e non rappresentano un'indicazione certa dell'effettiva diminuzione della durata della batteria. È preferibile fare riferimento alle informazioni riportate nel menu di stato della batteria, descritte sopra.

Diagnosticare i problemi della batteria

Scopri come verificare l'hardware, identificare app o funzionalità che contribuiscono a un elevato consumo energetico e risolvere i problemi di ricarica.

Eseguire la diagnostica

Gli strumenti di diagnostica integrati disponibili sul notebook Mac sono un ottimo punto di partenza per risolvere i problemi della batteria. Scopri come utilizzare Diagnosi Apple su Mac.

Se con Diagnosi Apple non riscontri alcun problema, leggi di seguito per maggiori informazioni sulla risoluzione dei problemi della batteria.

Controllare il menu di stato della batteria

Il menu di stato della batteria mostra il livello di carica della batteria e consente di verificare se il processo di carica è in corso. Questo menu si trova a destra della barra dei menu:

Barra dei menu di macOS Big Sur con menu della batteria aperto

Il menu di stato della batteria indica inoltre se il display o una delle app consuma molta energia. Considera anche la possibilità di chiudere tutte le app elencate per risparmiare energia.

Se utilizzi il caricamento della batteria ottimizzato in macOS Big Sur, quando il Mac è collegato all'alimentazione verranno visualizzate ulteriori informazioni, ad esempio se la ricarica è in pausa o quando la batteria sarà completamente carica. Se la ricarica è in pausa e hai bisogno che il Mac si carichi completamente in modo più rapido, fai clic su Completa carica ora.

Risolvere i problemi di ricarica

Scopri come risolvere altri problemi, ad esempio se il Mac non riconosce un alimentatore o non si carica al 100%.

Se il Mac non si carica

Verifica che l'alimentatore del computer abbia la potenza corretta, poiché un alimentatore con una potenza inferiore a quella necessaria per il sistema potrebbe non garantire una ricarica completa del computer. Se non sai con certezza quale alimentatore utilizzare con il tuo computer, scopri come trovare alimentatore e cavo di alimentazione corretti per il notebook Mac.

Per ulteriore assistenza, scopri cosa fare se l'alimentatore USB-C non carica il notebook Mac. Se i problemi persistono, spegni il Mac, chiudi il display per 30 secondi, quindi riprova a ricaricare. In alternativa, se disponi di un Mac con processore Intelreimposta il controller di gestione del sistema (SMC).

Se il Mac non si carica al 100%

Se utilizzi il caricamento della batteria ottimizzato in macOS Big Sur o usi macOS Catalina o versioni precedenti, può capitare che la batteria non mostri una carica completa (100%) in macOS anche se l'alimentatore è rimasto collegato a lungo. Questo comportamento è normale e contribuisce a prolungare la durata complessiva della batteria. 

Interventi di assistenza sulla batteria dei notebook Mac

Per i computer MacBook, MacBook Air e MacBook Pro con batteria integrata, la sostituzione della batteria deve essere effettuata esclusivamente da un Centro Assistenza Autorizzato Apple o presso un Apple Store. Tentare di sostituire autonomamente la batteria integrata potrebbe causare al dispositivo danni non coperti dalla garanzia.

Alcuni notebook Mac meno recenti dispongono di batterie rimovibili e sostituibili dall'utente. Per assistenza con gli interventi su una batteria rimovibile, contatta un Centro Assistenza Autorizzato Apple o un Apple Store.

Informazioni sulla garanzia delle batterie

La Garanzia limitata di un anno di Apple include la copertura per la sostituzione di una batteria difettosa. Se hai acquistato un AppleCare Protection Plan per il notebook Mac, Apple effettuerà la sostituzione gratuita della batteria nel caso in cui mantenga meno dell'80% della sua capacità originale. Se non disponi della copertura, puoi sostituire la batteria pagando una tariffa. 

Informazioni sulle batterie dei notebook Mac

I computer MacBook, MacBook Air e MacBook Pro sono dotati di batterie ai polimeri di litio per assicurare una durata massima della batteria in uno spazio compatto. Per comprendere meglio la tecnologia alla base delle batterie e la loro durata è buona norma conoscerne la terminologia comune:

  • Numero di cicli: il funzionamento delle batterie si basa su un determinato numero di cicli. Questo numero rappresenta la somma dei cicli di carica totali e parziali compiuti dalla batteria nel corso della sua durata. Consulta l'articolo Determinare il numero di cicli della batteria per i notebook Mac per scoprire come visualizzare il numero massimo di cicli per il tuo computer.
  • Capacità a carica completa: indica la quantità di energia, misurata in mAh (milliampere/ora), che la batteria è in grado di immagazzinare, meno l'energia necessaria per spegnere il dispositivo. Questo valore diminuisce man mano che la batteria si scarica con l'utilizzo e con il tempo.
  • Capacità di carica rimanente: indica la quantità attuale di energia rimasta nella batteria e misurata in mAh (milliampere/ora). Se il computer viene utilizzato senza collegarlo all'alimentazione CA, questo valore si riduce contestualmente al consumo dell'energia immagazzinata nella batteria.
  • Difettosa: le batterie sono da ritenersi difettose quando smettono di funzionare a causa di un difetto di materiali, fabbricazione o manodopera. Le batterie difettose sono coperte dalla garanzia limitata di un anno e dai contratti di estensione dell'assistenza di Apple.
  • Carico: rappresenta il volume di attività eseguite. Alcuni processi a uso intensivo di energia costituiscono un carico più pesante per la batteria e ne riducono notevolmente la durata.

Ulteriori informazioni

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: