Mac OS X, AirPort: schede wireless di terze parti compatibili

In questo documento viene descritto il modo in cui diversi tipi di schede PC wireless di terze parti possono essere usati con Mac OS X.

Le schede wireless destinate all'uso in un ambiente AirPort possono essere 802.11b o 802.11g. Dovresti scegliere la scheda appropriata per la versione di Mac OS X in uso.

Se il computer dispone di uno slot per scheda AirPort o AirPort Extreme, dovresti prendere in considerazione la possibilità di usare la scheda Apple corrispondente per un'esperienza integrata senza problemi. Tuttavia, una scheda PC di terze parti può essere utile in situazioni come le seguenti:

  • Hai installato Mac OS X su un PowerBook meno recente non dotato di uno slot per schede AirPort.
  • Disponi di un PowerBook più recente, ad esempio il PowerBook G4 (Gigabit Ethernet), con uno slot per schede AirPort originale. Potresti voler eseguire l'aggiornamento a 802.11g in questo caso. Dal momento che non è possibile usare una scheda AirPort Extreme nello slot per schede AirPort, una scheda PC di terze parti rappresenta un'opzione di aggiornamento.

Nota: solo la scheda Apple corrispondente può essere usata in uno slot per schede AirPort o AirPort Extreme. Le schede di terze parti presentate qui possono essere usate solo nello slot PCMCIA (o "PC") sul PowerBook.

Uso di schede 802.11g

Le schede wireless di terze parti possono usare il protocollo 802.11g, anche utilizzato dalle schede e dalle basi AirPort Extreme. Questo protocollo consente la trasmissione dei dati a una velocità massima di 54 Mbit/sec.

Una scheda 802.11g potrebbe essere la soluzione ottimale se disponi di Mac OS X 10.2 o versioni più recenti. Apple non garantisce la compatibilità di schede di terze parti specifiche, pertanto è necessario consultare i siti web dei produttori di schede per ottenere informazioni relative alla loro compatibilità.

Note

1. Usa la funzione Aggiornamento Software di Preferenze di Sistema per assicurarti di disporre delle versioni più recenti di Mac OS X e del software AirPort.

2. Potrebbe non essere possibile usare una scheda 802.11g senza Mac OS X 10.2 o versioni più recenti. Puoi acquistare Mac OS X 10.2 sull'Apple Store (http://store.apple.com/it).

3. Se è installata una scheda AirPort, quest'ultima dovrebbe essere rimossa prima di usare una scheda di terze parti.



Uso di schede 802.11b meno recenti

Diverse schede wireless meno recenti usano il protocollo 802.11b, che consente la trasmissione dei dati a una velocità massima di 11 Mbit/sec. Anche le schede e le basi AirPort originali usano questo protocollo.

L'installazione del software del driver di terze parti sarebbe necessaria per l'uso della scheda 802.11b di terze parti con Mac OS X. Dovresti consultare i siti web dei produttori per ottenere informazioni sulla disponibilità dei driver di Mac OS X.

Nota: il software AirPort per Mac OS 9 comprendeva i driver per Lucent WaveLAN, Agere Orinoco e altre schede PC di terze parti specifiche conformi allo standard IEEE 802.11b. Questi driver non sono inclusi nel software AirPort per Mac OS X. Per tale ragione, è possibile che una scheda 802.11b funzioni all'avvio da Mac OS 9, ma non all'avvio da Mac OS X.

Nota: per l'accesso a internet wireless è richiesta una scheda AirPort, una base AirPort e un provider di servizi internet, che potrebbe essere a pagamento. Alcuni ISP non sono compatibili con AirPort. America Online (AOL) funziona con il software AirPort 2.0 o versioni più recenti. Per ulteriori informazioni sulla compatibilità AOL, consulta il documento tecnico 106591: "AirPort: modalità di utilizzo con AOL". La portata può variare a seconda delle condizioni ambientali.

Ulteriori informazioni

La velocità dei dati fisici si basa sulla specifica IEEE 802.11g. Il reale throughput di dati sarà ridotto. La portata varierà a seconda delle condizioni ambientali. È necessaria una rete AirPort Express/Extreme con un computer abilitato per 802.11g. La velocità e la portata saranno inferiori se un prodotto 802.11b viene connesso alla rete. Per accedere alla rete wireless è necessario disporre di un computer abilitato per AirPort (o AirPort Extreme) oppure di un altro computer abilitato per 802.11a/b/g certificato Wi-Fi.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: