Se sul tuo computer viene visualizzato Errore 3194, Errore 17 o “Questo dispositivo non è idoneo per la build richiesta”

Se il tuo computer non riesce a comunicare con il server di aggiornamento software di Apple, potresti vedere uno di questi messaggi.

  • Errore 17
  • Errore 1639
  • Errori 3000-3020
  • Errore 3194
  • Errori 3100-3999
  • Questo dispositivo non è idoneo per la build richiesta

Se vedi uno di questi messaggi e hai bisogno di aiuto per aggiornare o ripristinare il dispositivo iOS o iPadOS, assicurati che il tuo Mac sia aggiornato. Se usi iTunes, installa l'ultima versione dell'applicazione e prova di nuovo ad aggiornare o ripristinare il dispositivo. Se questi passaggi non sono risolutivi, prova la seguente procedura.

Filtro TCP/IP, firewall o software di protezione

Se sul computer è installato un filtro TCP/IP, un firewall o un software di protezione, prova la procedura riportata di seguito.

  1. Configura o disinstalla temporaneamente il software di protezione.
  2. Assicurati che la tua connessione internet funzioni. Visita www.apple.com/it o contatta il fornitore di servizi internet per maggiori informazioni.
  3. Bypassa il router. Alcuni router potrebbero impedire a iTunes di accedere al server per l'aggiornamento. Se usi un router non prodotto da Apple, prova questi passaggi:
  • Disconnettiti dal router wireless o cablato e usa il cavo Ethernet per collegare il computer direttamente al modem.
  • Riavvia il computer e il modem. Per conoscere le istruzioni sull'uso del modem, contatta il fornitore di servizi internet.

Dopo aver verificato il funzionamento della connessione internet, prova di nuovo ad aggiornare o ripristinare il tuo dispositivo iOS o iPadOS.

Ripristino o aggiornamento da un altro computer

Prova a eseguire il ripristino o l'aggiornamento da un altro computer con una connessione internet diversa. Questo consente di escludere eventuali problemi del tuo computer che potrebbero impedire la comunicazione con il server di aggiornamento.

A volte gli errori 1639, 3000-3020 e 3100-3999 (a eccezione dell'errore 3194) sono causati dalle impostazioni di rete. Se il computer usa una rete gestita, consulta l'amministratore di rete. Proxy, firewall e altre misure di sicurezza della rete possono causare questi errori. Se necessario, prova una connessione di rete diversa per ripristinare il dispositivo. Ad esempio, se non riesci a eseguire il ripristino in ufficio, prova a casa o con il computer e la rete di un amico.

Verifica del file hosts

Dopo aver aggiornato il Mac o iTunes all'ultima versione, controlla il file hosts per assicurarti che il tuo computer possa contattare il server di aggiornamento.

Windows

Se usi un computer Windows, segui la procedura sul sito del supporto tecnico di Microsoft. Il ripristino del file hosts influisce sui servizi software che usano i reindirizzamenti contenuti nel file. Se usi un computer Windows aziendale, consulta il reparto IT per assicurarti che le applicazioni continuino a funzionare correttamente anche dopo aver reimpostato il file hosts.

Mac

Se usi un Mac, segui questa procedura:

1. Nel Finder, scegli Applicazioni > Utility.

2. Apri Terminale.

3. Digita questo comando e premi Invio:

sudo nano /private/etc/hosts

4. Inserisci la password che usi per accedere al computer e premi Invio. Non visualizzerai il testo nella finestra Terminale quando digiti la password. 

5. Terminale mostra il file hosts. Se non visualizzi una finestra simile a quella riportata sotto, verifica di usare una password amministratore non vuota.

6. Spostati con i tasti freccia e cerca una voce che contenga “gs.apple.com”.

Se non trovi voci contenenti “gs.apple.com”, il problema non è correlato al file hosts. Chiudi Terminale e vai alla sezione “Filtro TCP/IP, firewall o software di protezione” di questo articolo.

7. Aggiungi il simbolo # seguito da uno spazio (“# ”) all'inizio della stringa gs.apple.com.

8. Per salvare il file, premi Ctrl-O.

9. Quando richiesto, inserisci il nome del file e premi Invio.

10. Premi Ctrl-X per uscire dall'editor.

11. Riavvia il Mac.

Al termine del riavvio, prova di nuovo ad aggiornare o ripristinare il tuo dispositivo iOS o iPadOS.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: