OS X: informazioni sulle risoluzioni grafiche per stampanti a inchiostro e a laser

Per le stampanti più moderne non è necessaria un'immagine ad alta risoluzione per creare stampe ad alta qualità da OS X.

Quando esegui stampe con una stampante a getto di inchiostro o laser, raramente le immagini necessitano di una risoluzione superiore ai 360 DPI.

Se tenti di eseguire una stampa a una risoluzione superiore al necessario, l'immagine viene ridotta a una risoluzione che può essere gestita dalla stampante. In caso di immagini molto grandi (2 GB o superiore) potresti visualizzare un messaggio che indica che la stampa non è riuscita a causa di un errore del programma.

La riduzione delle immagini alla risoluzione massima supportata dalla stampante può inoltre migliorare la velocità di stampa. L'invio di immagini di dimensioni superiori a quelle supportate dalla stampante potrebbe far sì che il Mac o la stampante debba ridimensionare l'immagine prima di eseguire la stampa.

Se desideri calcolare le dimensioni di un'immagine, puoi utilizzare queste formule:

  • Per le immagini basate su componenti RGB a 8 bit: 
    • 3 x DPI x DPI x altezza x larghezza
  • Per le immagini basate su componenti RGB a 16 bit:
    • 6 x DPI x DPI x altezza x larghezza
  • Per le immagini basate su componenti CMYK a 8 bit:
    • 4 x DPI x DPI x altezza x larghezza
  • Per le immagini basate su componenti CMYK a 16 bit:
    • 8 x DPI x DPI x altezza x larghezza
  • Per le immagini basate su componenti in scala di grigio a 8 bit:
    • 1 x DPI x DPI x altezza x larghezza
  • Per le immagini basate su componenti in scala di grigio a 16 bit:
    • 2 x DPI x DPI x altezza x larghezza

Le stampanti a getto di inchiostro e laser usano un processo chiamato halftoning per l'approssimazione dei colori dell'immagine, per questo motivo la risoluzione massima utile è generalmente 1/4 (un quarto) di quella dichiarata per la stampante. Ad esempio, una stampante per cui è dichiarata una risoluzione di 1440 DPI non richiede immagini con una risoluzione superiore ai 360 DPI.

Il processo di halftoning approssima i colori stampando una sequenza di punti che, visti da lontano, sono uguali al colore originale. Le stampanti moderne usano punti molto piccoli, quindi devi esaminare i fogli da vicino per accorgertene.

Esempio

L'immagine in basso mostra le sfumature del colore ciano dal bianco alla saturazione completa. Nella prima parte dallo zoom dei pixel non si nota nessun punto di colore ciano, questo rappresenta un pixel grafico per il bianco. Nella seconda parte lo zoom dei pixel mostra che il 25% dei pixel presenta un punto di colore ciano, questo rappresenta il ciano con una saturazione del 25%. Il processo di halftoning aggiunge sempre più punti di ciano, finché non raggiungono tutti tale colore. Una matrice di punti da 8 per 8 rende 1 pixel grafico in grado di creare 64 tonalità di ciano. Nota: il software della stampante randomizza leggermente la posizione di questi punti, in modo da contribuire ad attenuare i gradienti e così via.

Nota: si consiglia in generale una risoluzione a 360 DPI. Consulta la documentazione della stampante e il sito del produttore per ulteriori informazioni sulla massima risoluzione di stampa delle immagini.

Data di pubblicazione: