OS X Server: tipi di contenuto supportati dal servizio di caching

Il servizio di caching di OS X Server consente di velocizzare il download del software distribuito da Apple tramite internet.

Tipi di contenuto supportati dal servizio di caching

iTunes e iBooks

  • iTunes 11.0.4 e versioni più recenti (versioni OS X e Windows)
  • Acquisti e aggiornamenti di app iOS
  • Contenuti di iBooks Store (app iOS e OS X Mavericks)

OS X

  • Mac App Store (è consigliato OS X Mountain Lion 10.8.4 o versioni più recenti)
  • Aggiornamenti software di OS X
  • Altri aggiornamenti software (come quelli a iTunes per OS X)
  • Contenuti scaricabili di GarageBand
  • Applicazioni e aggiornamenti di terze parti ottenuti tramite Mac App Store
  • Java, driver per stampanti e altri download di sistema ottenuti tramite Aggiornamento Software
  • Download dell'immagine di OS tramite Internet Recovery (Mavericks e versioni più recenti)

iOS 7 e versioni più recenti e Apple TV

  • Aggiornamenti iOS e Apple TV
  • App e aggiornamenti iOS
  • Materiali per i corsi di iTunes U dall'App Store per iOS e dall'iBooks Store, oltre ai materiali per l'istruttore caricati, come file audio, video, iWork e iBooks Author
  • Alcune risorse mobili, come il riconoscimento vocale avanzato di Siri, i dizionari linguistici e molto altro ancora

Restrizioni in base al Paese

  • In alcuni Paesi le leggi e le licenze sulla distribuzione vietano la memorizzazione nella cache di alcuni contenuti. Da dicembre 2013 i download di iTunes non sono memorizzabili nella cache per i seguenti Paesi: Brasile, Messico, Cina e Portogallo. Lo stesso avviene per i download di iBooks in Canada.
  • Qualora il Paese in cui si trova un client basato sul relativo indirizzo IP risulti diverso dal Paese utilizzato per iTunes Store, i download di iTunes non vengono memorizzati nella cache. Ad esempio, un utente di iPad residente a San Francisco può scaricare un'app dall'iTunes Store tedesco, ma non può utilizzare il servizio di caching.

Ulteriori informazioni

Leggi maggiori informazioni sul servizio di caching.

Data di pubblicazione: