Mantenere gli AirPods a temperature operative accettabili

Scopri di più sulle temperature operative e sulla gestione della temperatura di AirPods, AirPods Pro e AirPods Max.

Usa gli AirPods in luoghi con una temperatura compresa tra 0 e 35 °C. In caso di calore o freddo eccessivo il dispositivo potrebbe cambiare comportamento per regolare la propria temperatura. L'uso degli AirPods a temperature molto basse non comprese nell'intervallo operativo potrebbe ridurre temporaneamente la durata della batteria e causare lo spegnimento del dispositivo. La durata abituale della batteria verrà ripristinata quando il dispositivo verrà riportato a temperature ambientali superiori. L'uso degli AirPods a temperature molto elevate può compromettere in modo permanente la durata della batteria.

Conserva gli AirPods in un luogo con una temperatura compresa tra -10º e 45º C. Non lasciare gli AirPods in auto, poiché la temperatura potrebbe superare questi valori.

Il dispositivo potrebbe scaldarsi

Il dispositivo potrebbe scaldarsi durante la ricarica della batteria o l'utilizzo. Questo aumento della temperatura è normale. Il dispositivo tornerà a una temperatura normale al termine dell'attività. 

Ecco alcuni esempi di situazioni in cui temperature ambientali elevate potrebbero modificare le prestazioni e il comportamento del dispositivo:

  • Lasciare il dispositivo in auto in una giornata calda
  • Lasciare il dispositivo per molto tempo sotto la luce diretta del sole

Se il dispositivo si surriscalda

Se la temperatura interna del dispositivo supera il normale intervallo operativo, il dispositivo proteggerà i componenti interni tentando di regolare la propria temperatura. In questa situazione, la ricarica potrebbe rallentare o interrompersi.

Informazioni sugli standard per la sicurezza

Gli AirPods sono conformi agli standard per la sicurezza delle apparecchiature informatiche (IEC 60950-1) e per la sicurezza dei prodotti audiovisivi, delle apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (IEC 62368-1). In molti Paesi e aree geografiche sono stati adottati questi standard di sicurezza:

  • UL 60950-1 e UL 62368-1 negli Stati Uniti
  • CSA C22.2 N. 60950-01 e CSA C22.2 N. 62368-1 in Canada
  • EN 60950-1 ed EN 62368-1 in Europa
  • AS/NZS 60950:1 e AS/NZS 62368.1 in Australia e Nuova Zelanda

Data di pubblicazione: