Informazioni sull'acceleratore Afterburner per Mac Pro (2019)

Apple Afterburner è un acceleratore per Mac Pro (2019) creato per migliorare i flussi di lavoro Apple ProRes e ProRes RAW per i professionisti del cinema e del video.


Cosa fa Afterburner?

Afterburner accelera la decodifica e la riproduzione di più flussi di file video ProRes e Pro Res RAW.1

Quali sono i principali vantaggi dell'utilizzo di Afterburner?

  • Riproduzione di più flussi ProRes e ProRes RAW in risoluzioni come 8K.2
  • Riduzione del carico sulla CPU del Mac Pro (2019) (fino a 28 core) per elaborazione ed effetti aggiuntivi.
  • Transcodifica e condivisione più rapide di progetti e file ProRes e ProRes RAW.

Quali app Apple possono utilizzare Afterburner?

Qualsiasi applicazione Apple che riproduce file ProRes o ProRes RAW può sfruttare le funzionalità di Afterburner, tra cui Final Cut Pro X, Motion, Compressor e QuickTime Player.

Le app di terze parti possono utilizzare Afterburner?

Gli sviluppatori di app di terze parti possono includere il supporto per Afterburner. Contatta lo sviluppatore per informazioni.


Quali codec vengono accelerati da Afterburner?

Afterburner accelera tutti i codec ProRes e ProRes RAW.

Afterburner accelera la codifica ProRes o ProRes RAW?

 Afterburner accelera la decodifica e la riproduzione di file ProRes e Pro Res RAW.


Come si installa Afterburner?

Puoi acquistare un Mac Pro con Afterburner preinstallato e pronto per l'uso.

Puoi anche acquistare Afterburner separatamente e installarlo tu stesso sul Mac Pro (2019). Puoi installare Afterburner in qualsiasi slot PCIe a lunghezza intera del Mac Pro, ma per prestazioni ottimali Apple consiglia di installare Afterburner nello slot 5. Se lo slot 5 è occupato, installa Afterburner nello slot 3. Se entrambi gli slot 3 e 5 sono occupati, installa Afterburner nello slot 4.

Quante schede Afterburner posso installare in un Mac Pro (2019)?

Con fino a tre schede Afterburner avrai maggiori prestazioni di decodifica ProRes e ProRes RAW

Come devo configurare la CPU del mio Mac Pro (2019) se intendo installare Afterburner?

Afterburner decodifica i contenuti ProRes e ProRes RAW, riducendo il carico sulla CPU e liberandone le risorse per elaborazione ed effetti aggiuntivi. Quando configuri la CPU del Mac Pro, tieni quindi conto delle esigenze di elaborazione dei progetti, dei flussi di lavoro e delle altre applicazioni che usi.

Come devo configurare la scheda grafica (GPU) del mio Mac Pro (2019) se intendo installare Afterburner?

Afterburner decodifica i contenuti ProRes e ProRes RAW. Tuttavia, i frame di demosaicizzazione di ProRes RAW vengono gestiti dalla GPU. Se usi file ProRes RAW, devi considerare anche le prestazioni dell'elaborazione grafica.


Lo chassis di espansione Thunderbolt supporta Afterburner?

Afterburner è supportato in Mac Pro (2019) e non è supportato nello chassis di espansione Thunderbolt.

Boot Camp supporta Afterburner?

L'accelerazione di decodifica Afterburner è disponibile in macOS, ma non quando si utilizza Windows con Boot Camp.

In che modo Afterburner interagisce con la scheda grafica integrata (GPU) o con un processore grafico esterno (eGPU)?

Afterburner accelera la decodifica dei file ProRes e ProRes RAW, ma non influisce sulle prestazioni della GPU o dell'eGPU.

1. Afterburner non accelera i contenuti ProRes interlacciati.

2. Grazie alle ottimizzazioni in Final Cut Pro X che sfruttano Afterburner e i numerosi core del Mac Pro, un Mac Pro a 28 core con Afterburner può riprodurre sei flussi di ProRes RAW DCI 8K a 29,97 fotogrammi al secondo o 23 flussi di ProRes RAW DCI UHD 4K a 29,97 fotogrammi al secondo alla massima qualità. Test condotti da Apple nel novembre 2019 su Mac Pro di pre-produzione con processore Intel Xeon W 28 core a 2,5 GHz, 384 GB di RAM e due processori grafici AMD Radeon Pro Vega II con Infinity Fabric Link, ciascuno con 32 GB di memoria HBM2, configurati con Afterburner e un’unità SSD da 4 TB. Test condotti su macOS Catalina con Final Cut Pro 10.4.7.

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: