Come effettuare l'aggiornamento a OS X Yosemite

OS X Yosemite rimane disponibile per i computer Mac che non possono eseguire l'upgrade alle versioni successive del sistema operativo Mac.

Verificare la compatibilità

Puoi effettuare l'aggiornamento a OS Yosemite su ognuno dei seguenti modelli di Mac. Il Mac deve inoltre avere almeno 2 GB di memoria e 8 GB di spazio di archiviazione disponibile.

MacBook (2009 o modelli successivi) e MacBook (13 pollici, alluminio, fine 2008)
MacBook Air (fine 2008 o modelli successivi)
MacBook Pro (metà 2007 o modelli successivi)
Mac mini (inizio 2009 o modelli successivi)
iMac (metà 2007 o modelli successivi)
Mac Pro (inizio 2008 o modelli successivi)
Xserve (inizio 2009 o modelli successivi)

Per individuare il modello di Mac, la capacità di memoria, lo spazio di archiviazione e la versione di macOS, scegli Informazioni su questo Mac dal menu Apple (). Se il tuo Mac non è compatibile con OS X Yosemite, riceverai un avviso dal programma di installazione.

  

Creare un backup

Prima di installare un upgrade, è una buona idea eseguire il backup del Mac. Farlo con Time Machine è facilissimo, ma sono disponibili anche altri metodi di backup. Scopri come eseguire il backup del Mac.

  

Connettersi a internet

La procedura di download e di installazione di OS X richiede tempo, perciò accertati di avere una connessione internet affidabile. Se usi un computer notebook Mac, collegalo a una presa CA. 

  

Scaricare OS X Yosemite

Per avere la massima sicurezza e usufruire delle funzioni più recenti, scopri se puoi eseguire l'upgrade a macOS Catalina, la versione più recente di macOS.

Se ti serve comunque OS X Yosemite, usa questo link: Scarica OS X Yosemite. Un file chiamato InstallMacOSX.dmg verrà scaricato sul tuo Mac.

  

Installare il programma di installazione di macOS

Fai doppio clic sul file scaricato per aprire una finestra in cui sono visualizzati i suoi contenuti. Fai doppio clic sul file al suo interno, chiamato InstallMacOSX.pkg.

Segui le istruzioni che visualizzi sullo schermo, che ti guideranno attraverso i passaggi necessari per l'installazione.

 

Avviare l'installazione

Dopo che il programma di installazione è stato installato, apri la cartella Applicazioni sul Mac, poi fai doppio clic sul file chiamato Install OS X Yosemite.

Fai clic su Continua e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo. È più pratico iniziare l'installazione di sera, in modo che possa proseguire e concludersi durante la notte, se necessario. 

  

Lasciare completare l'installazione

Affinché l'installazione venga completata, non mettere il Mac in stato di stop e non chiudere il coperchio. Il Mac potrebbe più volte riavviarsi, mostrare una barra di avanzamento o una schermata vuota mentre installa OS X e i relativi aggiornamenti per il firmware.

  

Scopri di più

Data di pubblicazione: