Usare Handoff per proseguire le attività su altri dispositivi

Con Handoff, puoi iniziare a lavorare su un dispositivo e poi passare a un altro dispositivo vicino riprendendo da dove hai interrotto.

 

Configurare Handoff

Usa Handoff con un Mac, iPhone, iPad, o Apple Watch che soddisfa i requisiti di sistema per Continuity. Handoff funziona quando i dispositivi sono vicini e configurati come segue.

  • Tutti i dispositivi hanno eseguito l'accesso ad iCloud con lo stesso ID Apple.
    Per verificare qual è l'ID Apple usato da Apple Watch, apri l'app Watch sull'iPhone e poi vai su Generali > ID Apple.
  • Ogni dispositivo ha Bluetooth e Wi-Fi attivati.
  • Handoff è attivo su ogni dispositivo.
  • Mac con macOS Ventura o versioni successive: scegli il menu Apple  > Impostazioni di Sistema, fai clic su Generali nella barra laterale, quindi fai clic su AirDrop e Handoff sulla destra. Attiva “Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud”.
  • Mac con versioni precedenti di macOS: scegli il menu Apple  > Preferenze di Sistema, fai clic su Generali, quindi seleziona “Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud”.
  • iPhone o iPad: vai su Impostazioni > Generali > AirPlay e Handoff, poi attiva Handoff.
  • Apple Watch: nell'app Watch sull'iPhone, tocca Generali, quindi attiva l'opzione Abilita Handoff. Apple Watch supporta il trasferimento dall'orologio all'iPhone o al Mac.


Usare Handoff

  1. Apri un'app che funziona con Handoff.
    Tra le app che funzionano con Handoff ci sono Safari, Mail, Mappe, Promemoria, Calendario, Contatti, Pages, Numbers, Keynote, FaceTime,* e molte app di terze parti.
  2. Usa l'app per avviare un'attività, ad esempio scrivere un'email o un documento.
  3. Per passare al tuo Mac, fai clic sull'icona Handoff dell'app nel Dock.
  4. Per passare ad iPhone, o iPad, apri l'elenco applicazioni, come faresti per passare da un'applicazione a un'altra, poi tocca il banner dell'app nella parte inferiore dello schermo.

* L'utilizzo di Handoff con FaceTime richiede macOS Ventura o versioni successive, iOS 16 o versioni successive e iPadOS 16 o versioni successive.

Data di pubblicazione: