Informazioni sulla funzione di gestione della carica di iPad e iPhone

iOS include una funzione di gestione della batteria per mantenerla in buone condizioni quando iPad o iPhone XS, iPhone XS Max o iPhone XR sono collegati all'alimentazione per periodi prolungati, ad esempio quando sono usati in un centro informazioni, abbinati a un sistema POS o ancora riposti in una stazione per la ricarica.

iPad e iPhone sono dispositivi portatili progettati per essere utilizzati per l'intera giornata con una sola carica della batteria. Tuttavia, ci sono situazioni in cui iPad o iPhone vengono collegati all'alimentazione per periodi prolungati, ad esempio quando sono usati in un centro informazioni, abbinati a un sistema POS o ancora riposti in una stazione per la ricarica. iPad e iPhone usano batterie ricaricabili agli ioni di litio pensate per essere caricate e scaricate durante il ciclo di vita. In caso di permanenza in piena carica per periodi prolungati, ci potrebbero essere conseguenze sullo stato della batteria.

iPad con iOS 11.3 o versioni successive e iPhone XS, iPhone XS Max o iPhone XR con iOS 12 o versioni successive includono una funzione di gestione della carica per mantenere la batteria in buone condizioni che monitora questi dispositivi durante le suddette situazioni di ricarica e, in base alla necessità, riduce la capacità massima della batteria. L'indicatore della batteria mostrerà la percentuale di carica in base alla capacità minima impostata. Il livello massimo ritornerà allo stato precedente all'impostazione quando iPad o iPhone non sono più collegati alla corrente per periodi prolungati, compatibilmente alle condizioni e allo stato della batteria.

Data di pubblicazione: