Come installare macOS nella tua organizzazione

Se sei l'amministratore di sistema della tua organizzazione, puoi scegliere tra vari metodi di installazione di macOS.

Prima dell'installazione, assicurati che il Mac sia connesso a internet, in modo che sia possibile installare sia macOS che eventuali aggiornamenti del firmware disponibili per il Mac.

Usare Apple Business Manager o Apple School Manager

Se gestisci i dispositivi con Apple Business Manager o Apple School Manager, puoi installare macOS con i comandi di Aggiornamento software.

Usare il metodo “startosinstall”

Se stai eseguendo l'installazione da e al disco di avvio del computer, puoi utilizzare il comando startosinstall, che si trova nella directory Contents/Resources del programma di installazione di macOS.

  • Per specificare più pacchetti da installare dopo macOS, aggiungi il flag --installpackage. Per creare questi pacchetti, usa il comando productbuild(1).
  • Se installi macOS 10.13.4 o versioni successive e il volume fa parte di un contenitore APFS, puoi usare il flag --eraseinstall per prima inizializzare l'attuale disco di avvio. Questa procedura inizializza tutti i volumi nel contenitore APFS, a meno che tu non aggiunga il flag --preservecontainer, disponibile in macOS Mojave 10.14.
  • Per maggiori informazioni su startosinstall, aggiungi il flag --usage al comando.

Usare un altro metodo di installazione

Questi metodi di installazione funzionano sia con macOS già installato sul volume di destinazione che senza:

Se hai inizializzato il disco di destinazione, scegli uno di questi tre metodi.

Scopri di più

Apple non consiglia o supporta il metodo di installazione mediante immagini di sistema di tipo monolitico, poiché l'immagine del sistema potrebbe non includere informazioni specifiche per il modello, come gli aggiornamenti del firmware.

Data di pubblicazione: