Compatibilità di iOS con Cisco QoS Fastlane e lo standard 802.11r adattivo

Scopri quali dispositivi iOS supportano le più recenti ottimizzazioni di Cisco per le reti Wi-Fi aziendali.

A partire da iOS 10 e dalla versione 8.3 del controller wireless Cisco, puoi utilizzare lo standard 802.11r adattivo e QoS Fastlane. Qualsiasi dispositivo compatibile con iOS 10 o versioni successive supporta QoS Fastlane. Scopri di più sulla compatibilità con iOS per il tuo modello di iPhone, iPad o iPod touch.

I seguenti dispositivi supportano lo standard 802.11r adattivo:

  • iPhone 6s e modelli successivi
  • iPad Pro e modelli successivi
  • iPad (5a generazione) e modelli successivi

Informazioni sullo standard 802.11r adattivo

Lo standard 802.11r offre ai client wireless la capacità di eseguire rapidamente il roaming tra diversi punti di accesso sulla stessa rete. La funzione FT (Fast Basic Service Set Transition) consente ai client di eseguire il roaming tra diversi punti di accesso senza dover perdere tempo per ripetere l'autenticazione per ciascun nuovo punto di accesso. 

Lo standard 802.11r adattivo consente di configurare una rete senza scegliere di abilitare la funzione FT. Questa configurazione permette comunque ai client iOS di scegliere l'opzione FT. I dispositivi iOS e i punti di accesso Cisco segnalano reciprocamente che lo standard 802.11r adattivo è supportato dalla rete e che è possibile utilizzare la funzione FT. I client wireless legacy che non supportano 802.11r possono comunque connettersi alla stessa rete, ma non trarranno vantaggio dal roaming FT più rapido.

Informazioni su QoS Fastlane

Spesso, in ambienti aziendali, è necessario assegnare priorità al traffico delle applicazioni wireless in base al tipo. Ad esempio, a causa di limiti delle applicazioni in tempo reale, il traffico Wi-Fi di VoiceOver necessita di una priorità superiore rispetto al traffico web di Safari. 

Esistono diversi standard per aiutare i dispositivi di rete a trovare un accordo su come vengono contrassegnati i diversi tipi di traffico, per assicurarsi che venga loro assegnata la giusta priorità. QoS Fastlane semplifica enormemente questo processo di accordo in modo da ridurre al minimo la congestione di rete e consegnare in tempo il traffico più urgente (come quello della voce o del video). 

Per scegliere a quali app iOS assegnare la priorità del traffico con QoS Fastlane, devi configurare la rete usando un profilo di configurazione.

Scopri di più sui payload dei profili di configurazione e sulle Whitelist delle applicazioni per iOS.

Ulteriori informazioni

I modelli di controller wireless di Cisco compatibili con la versione 8.3 supportano lo standard 802.11r adattivo e QoS Fastlane. I punti di accesso di Cisco compatibili con 802.11n e 802.11ac supportano lo standard 802.11r adattivo e QoS Fastlane.

Scopri di più su 802.11r, 802.11r adattivo, QoS e QoS Fastlane:

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: