Reimpostazione di Open Directory su macOS Server con la riga di comando

Se DNS non è configurato in modo corretto, puoi utilizzare i comandi di Terminale per rimuovere un master o una replica di Open Directory.

Rimozione dei dati di Open Directory

Se non puoi utilizzare Server per rimuovere un master o una replica di Open Directory (OD), usa Terminale. Puoi eliminare tutti i dati del server relativi a OD, inclusi gli utenti e i gruppi.

Con questa operazione non verranno rimossi i dati in altri servizi con gli stessi utenti e gruppi. Tuttavia non sarà possibile accedervi anche creando un nuovo utente con lo stesso nome. Ciò è dovuto al fatto che i dati sono associati al GUID di un utente. 

Configurando un utente generi un GUID nuovo. Se vuoi che gli utenti abbiano accesso a questi dati, esporta utenti e gruppi prima di eliminare OD in modo permanente. Usa le impostazioni di esportazione predefinite per includere GUID.

Prima di seguire questi passaggi, accertati di aver completato il backup del server:

  1. Chiudi l'app Server.
  2. Usa questo comando in Terminale:
    sudo slapconfig -destroyldapserver
  3. Riavvia il computer.

Se non riesci a riparare la struttura di Open Directory, ripeti questi passaggi per tutte le repliche presenti. Dopo aver seguito questi passaggi, Open Directory è disattivato. A questo punto puoi usare l'app Server per configurarlo nuovamente.

Data di pubblicazione: