Se non puoi effettuare il binding a un dominio Windows usando una sola parte del nome

Kerberos non elabora una richiesta di record DNS SVR per una sola parte del nome. Aggiungi un punto (.) al nome del dominio per risolvere questo problema.

Se non puoi effettuare il binding del Mac a un dominio Active Directory usando una sola parte del nome, devi qualificare completamente il nome del dominio del server. 

Attieniti ai passaggi riportati di seguito sostituendo "w2003", usato come esempio, con il nome del dominio.

Preferenze di Utenti e gruppi

Per aggiornare il nome del dominio dalle preferenze di Utenti e gruppi, attieniti a questi passaggi.

  1. Apri Preferenze di Sistema.
  2. Fai clic su Utenti e gruppi.
  3. Fai clic su Opzioni login.
  4. Fai clic sull'icona del lucchetto e immetti il nome e la password di amministratore per effettuare l'autenticazione.
  5. Fai clic su Accedi.
  6. Immetti il nome del dominio includendo il punto, ad esempio "w2003." nel campo Server.
  7. Nel campo relativo all'autenticazione che viene visualizzato, inserisci i valori appropriati, quindi fai clic su OK.

Utility Directory

Per aggiornare il nome del dominio da Utility Directory, attieniti a questi passaggi.

  1. Fai clic sul lucchetto per effettuare l'autenticazione.
  2. Fai doppio clic su Active Directory.
  3. Immetti il dominio includendo il punto, ad esempio "w2003.".
  4. Fai clic sul pulsante Vincola.
  5. Nel pannello successivo il valore per OU del computer relativo alla posizione in cui salvare il record del computer non sarà corretto. Dovrebbe essere simile al seguente:

    "CN=Computers,DC=w2003,dc="

  6.  Rimuovi ",dc=" dalla parte finale della voce in modo che il valore per OU del computer sia simile a "CN=Computers,DC=w2003", quindi fai clic su OK.

Linea di comando

Per modificare la parte del nome dalla linea di comando, attieniti a questi passaggi. Ad esempio, questo comando di Terminale aggiunge un punto al dominio denominato w2003:

sudo dsconfigad -add 'w2003.' -username <user> -password <password>

Dopo aver modificato la parte del nome, effettua di nuovo il binding del server o del client al dominio attenendoti a questi passaggi.

Data di pubblicazione: