Uso di FileVault per codificare il disco di avvio sul Mac

La codifica completa del disco di FileVault (FileVault 2) utilizza la codifica XTS-AES-128 con una chiave a 256 bit per impedire l'accesso non autorizzato ai dati sul disco di avvio.

 

Attivazione e configurazione di FileVault

FileVault 2 è disponibile in OS X Lion o versioni successive. Quando FileVault è attivato, il Mac richiede sempre di eseguire l'accesso con la password del tuo account. 

  1. Scegli menu Apple () > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Sicurezza e Privacy.
  2. Fai clic sul pannello FileVault.
  3. Fai clic su lucchetto, quindi immetti un nome e relativa password di amministratore.
  4. Fai clic su Attiva FileVault.

Se sul tuo Mac sono presenti account di altri utenti, potresti visualizzare un messaggio che richiede che ogni utente digiti la propria password prima di poter sbloccare il disco. Per ciascun utente, fai clic sul pulsante Abilita utente e inserisci la password dell'utente. Gli account utente aggiunti dopo l'attivazione di FileVault vengono abilitati automaticamente.

Scegli la modalità di sblocco del disco e reimpostazione della password che preferisci, in caso dovessi dimenticare la password:  

  • In OS X Yosemite o versioni successive, puoi scegliere di utilizzare il tuo account iCloud per sbloccare il disco e reimpostare la password.*
  • In OS X Mavericks puoi scegliere di memorizzare una chiave di recupero di FileVault sui server Apple, scegliendo tre domande di sicurezza e le relative risposte. Scegli delle risposte che hai la certezza di ricordare.*
  • Se non desideri usare il recupero iCloud FileVault, puoi creare una chiave di recupero locale. Conserva le lettere e i numeri della chiave in un luogo sicuro diverso dal disco di avvio codificato. 

Se perdi sia la password del tuo account che la chiave di recupero di FileVault, non potrai accedere al Mac o ai dati archiviati sul disco di avvio.

La codifica viene eseguita in background mentre usi il tuo Mac e solo se il Mac è attivo e collegato all'alimentazione CA. Puoi controllare l'avanzamento della codifica dalla sezione FileVault delle preferenze Sicurezza e Privacy. Tutti i file creati successivamente vengono codificati automaticamente durante il salvataggio sul disco di avvio.

Quando la configurazione di FileVault sarà completa e riavvierai il Mac, inserisci la password del tuo account per sbloccare il disco e consentire al Mac di terminare l'avvio. FileVault richiede di eseguire l'accesso ogni volta che il Mac viene avviato e nessun account può accedere in modo automatico.

Reimpostazione della password o modifica della chiave di recupero di FileVault

Se dimentichi la password del tuo account o se la password non funziona, puoi reimpostare la password.

Se desideri modificare la chiave di recupero usata per codificare il disco di avvio, disattiva FileVault nelle preferenze Sicurezza e Privacy. Puoi quindi riattivarlo per generare una nuova chiave di recupero e disabilitare tutte le chiavi precedenti.

Disattivazione di FileVault

Se non desideri più codificare il disco di avvio, puoi disattivare FileVault:

  1. Scegli menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Sicurezza e Privacy.
  2. Fai clic sul pannello FileVault.
  3. Fai clic su lucchetto, quindi immetti un nome e relativa password di amministratore.
  4. Fai clic su Disattiva FileVault.

La decodifica viene eseguita in background mentre usi il tuo Mac e solo se il Mac è attivo e collegato all'alimentazione CA. Puoi controllare l'avanzamento della codifica dalla sezione FileVault delle preferenze Sicurezza e Privacy. 

Scopri di più

  • Scopri come creare e distribuire una chiave di recupero di FileVault per i computer Mac della tua azienda, scuola o altra organizzazione.
  • Se utilizzi FileVault in Mac OS X Snow Leopard, puoi effettuare l'aggiornamento a FileVault 2 passando a OS X Lion o versioni successive. Dopo aver aggiornato OS X, apri le preferenze di FileVault e segui le istruzioni sullo schermo per eseguire l'aggiornamento di FileVault.
  • L'uso di partizioni RAID o di partizioni Boot Camp non standard sull'unità di avvio potrebbe impedire a OS X di installare un sistema di recupero locale. Senza un sistema di recupero, FileVault non codifica l'unità di avvio. Scopri di più.

* Se archivi la chiave di recupero sui server Apple o nel tuo account iCloud, Apple non garantisce di essere in grado di fornirti la chiave in futuro, se dovessi perderla o dimenticarla. L'assistenza AppleCare o iCloud non è disponibile per tutte le lingue e aree geografiche e non tutte le aree geografiche supportate da AppleCare offrono assistenza in tutte le lingue. Se configuri il Mac per una lingua non supportata da AppleCare, quindi attivi FileVault e archivi la chiave sui server Apple (solo OS X Mavericks), le domande e risposte di sicurezza potrebbero essere in una lingua non supportata da AppleCare.

Data di pubblicazione: