Se un accessorio per Mac richiede più energia o ne consuma troppa

Unità disco, videocamere, tastiere, hub e altri dispositivi collegati alla porta USB-A, USB-C o Thunderbolt 3 (USB-C) possono richiedere una quantità limitata di energia dal Mac. 

Sintomi

La presenza di sintomi come quelli riportati di seguito può indicare che un dispositivo collegato alla porta USB-A , USB-C  o Thunderbolt 3 (USB-C)  del Mac non riceve energia sufficiente:

  • Un messaggio indica che il dispositivo richiede più energia, che non è possibile completare l'operazione oppure che i dispositivi USB resteranno disabilitati finché il dispositivo che utilizza troppa energia non verrà scollegato.
  • Un'operazione che richiede più energia non funziona. Ad esempio, la scrittura su disco richiede più energia rispetto alla lettura.
  • Il dispositivo non si accende o non viene riconosciuto dal Mac.

Soluzioni

  • Usa il tuo dispositivo come dispositivo autoalimentato o collegalo a un hub USB o Thunderbolt 3 (USB-C) alimentato, se possibile.
    I dispositivi autoalimentati ricevono energia da una presa elettrica o dalla propria batteria. I dispositivi alimentati tramite bus ricevono energia dal dispositivo a cui sono collegati (come il tuo Mac).
  • Diminuisci la quantità totale di energia richiesta dal Mac riducendo il numero dei dispositivi alimentati tramite bus collegati al Mac o aumentando quello dei dispositivi autoalimentati.
  • Se il tuo dispositivo è collegato a un altro dispositivo (come un display o un adattatore multiporta) in una catena di dispositivi, è possibile che l'altro dispositivo non fornisca energia sufficiente o che non ne trasferisca abbastanza dal Mac. Collega il tuo dispositivo direttamente al Mac.
  • Assicurati che la porta del Mac e il cavo utilizzato per collegarlo al dispositivo supportino entrambi la stessa specifica USB del dispositivo (o una specifica superiore). Ad esempio, un dispositivo progettato per supportare la specifica USB 3 potrebbe non ricevere energia sufficiente se collegato a una porta o a un cavo USB 2.
  • Prova un cavo diverso per escludere che il cavo che stai usando sia danneggiato o difettoso. Se con il cavo usi un adattatore, è anche possibile che quest'ultimo sia danneggiato o difettoso.
  • Se il Mac dispone di più porte Thunderbolt 3, collega il dispositivo a una porta Thunderbolt 3 più lontana dalla porta attuale. Ad esempio, se il dispositivo è collegato alle porte sul lato sinistro di MacBook Pro, connettilo alle porte Thunderbolt 3 sul lato destro. 
  • Se il dispositivo ha software (come driver o firmware) che può essere aggiornato, assicurati di utilizzare l'ultima versione rilasciata dal produttore. Per ottenere gli aggiornamenti del firmware per gli accessori Apple, aggiorna il software Apple.
  • Assicurati che il Mac sia attivo e avviato dal sistema operativo Mac. Alcuni dispositivi Apple possono richiedere una maggiore quantità di energia solo quando il Mac è attivo o viene avviato da macOS.

Ulteriori informazioni sull'alimentazione USB del Mac

L'app Informazioni di sistema fornisce ulteriori dettagli sull'alimentazione USB sul Mac. Collega il dispositivo USB direttamente al Mac, quindi seleziona USB dalla barra laterale in Informazioni di sistema. Per ciascun dispositivo USB, l'app Informazioni di sistema mostra:

  • Corrente disponibile: l'energia fornita di default dalla porta a cui è collegato il tuo dispositivo.
  • Corrente necessaria: l'energia richiesta dal tuo dispositivo.
  • Corrente operativa extra: i computer Mac e i display Apple introdotti dopo il 2006, se collegati direttamente a determinati dispositivi Apple (come iPhone o iPad), possono fornire una quantità extra di energia da una o più porte. Il Mac o il display deve essere acceso e attivo per fornire questa energia aggiuntiva. Un Mac avviato dal sistema operativo Windows non fornisce energia aggiuntiva.

Finestra Informazioni di sistema

Scopri di più sull'energia disponibile con ogni specifica USB (ad esempio, USB 2 e USB 3).

Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple, o su siti web indipendenti non controllati o testati da Apple, non implicano alcuna raccomandazione o approvazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Per ulteriori informazioni contatta il fornitore.

Data di pubblicazione: