AirPort Express: cosa si intende per modalità client?

Quando si parla di reti Wi-Fi, un "client" non è altro che un dispositivo che accede alla rete, ad esempio un computer. Un client può anche essere un server di stampa o un dispositivo audio wireless.

AirPort Express può funzionare come punto di accesso wireless autonomo o può accedere a una rete esistente per offrire le funzioni di server di stampa e audio wireless. Nel secondo caso AirPort Express si trova in "modalità client".

In questa modalità, AirPort Express non funziona come punto di accesso wireless e non si serve della porta Ethernet. Come client wireless, AirPort Express è semplicemente una base di destinazione per AirTunes e per le stampe e consente l'accesso a reti 802.11b e 802.11g, incluse quelle dotate di funzioni di sicurezza come WEP e WPA-PSK.

In modalità client, la funzione ProxySTA consente ai client wireless di connettersi tramite Ethernet (solo con AirPort Express basata su 802.11n).

Wireless Distribution System (WDS) è un altro modo che consente ad AirPort Express di accedere a una rete Wi-Fi esistente. In modalità WDS, AirPort Express si serve della porta Ethernet e funziona come punto di accesso wireless, ma richiede che gli altri punti di accesso siano necessariamente AirPort Extreme e/o AirPort Express. Il vantaggio della modalità client è la possibilità di accedere alle reti di punti di accesso non Apple e alle basi AirPort meno recenti, ad esempio i modelli "Dual Ethernet" e "Graphite".

Ulteriori informazioni

Altri produttori di soluzioni Wi-Fi utilizzano altri nomi per definire la "modalità client", ad esempio "modalità base client", "modalità client punto di accesso", "modalità client wireless" e "modalità STA". Se ti trovi ad avere a che fare con una di queste modalità, tieni presente che corrispondono tutte alla "modalità client".

Data di pubblicazione: