Informazioni per postmaster in relazione a iCloud Mail

Questo articolo è destinato agli amministratori di sistema che gestiscono i server di posta da cui vengono inviate email ad iCloud Mail.

Segui questa procedura se usi l'email di iCloud e hai bisogno di assistenza per l'invio o la ricezione di email.

Quali sono le best practice per l'invio di email in blocco?

Per inviare email in blocco ai clienti di iCloud Mail, è consigliabile attenersi a queste best practice:

  • Invia le email solo ai destinatari che hanno effettuato esplicitamente l'iscrizione alle tue email (non agli indirizzi ottenuti mediante acquisto/noleggio di liste o e-appending).
  • Inserisci un link per l'annullamento dell'iscrizione, affinché il destinatario possa annullare l'iscrizione in modo immediato.
  • Assicurati che le email siano conformi allo standard RFC 5322.
  • Pubblica un DNS inverso con il tuo dominio per facilitare l'identificazione dei tuoi indirizzi IP.
  • Per le email in blocco usa sempre gli stessi indirizzi IP e domini di invio, ma dividi i flussi di email transazionali da quelli di marketing.
  • Usa sempre lo stesso nome e indirizzo nel campo Da: per identificare chiaramente il tuo marchio.
  • Usa SPF (Sender Policy Framework) e DKIM (DomainKeys Identified Mail) per l'autenticazione delle tue email.
  • Traccia gli errori SMTP temporanei e permanenti dai nostri server di posta e intervieni su di essi in modo adeguato.
  • Adotta una politica standard per la gestione degli indirizzi da cui le email vengono respinte al mittente.
  • Rimuovi periodicamente gli iscritti inattivi dalla tua lista.
  • Non riattivare gli indirizzi email già presenti nella lista degli utenti che hanno annullato l'iscrizione o di quelli eliminati.

Inoltre puoi visitare il sito web Messaging, Malware and Mobile Anti-Abuse Working Group (M3AAWG) e verificare le relative best practice per la comunicazione.

iCloud Mail offre una lista bianca per i mittenti di email in blocco?

No, monitoriamo la reputazione dei mittenti tramite vari meccanismi, per esempio la reputazione dell'IP e del dominio, la verifica dei contenuti e il feedback degli utenti. Quindi decidiamo cosa filtrare.

iCloud Mail offre un servizio di feedback continuo?

No, non offriamo un servizio FBL. Incoraggiamo i mittenti di email in blocco a gestire la lista degli iscritti, affinché solo gli utenti inclusi continuino a ricevere le email. Di seguito sono riportati alcuni modi per gestire le liste degli iscritti:

  • Eliminazione periodica degli iscritti inattivi o non più inclusi nella tua mailing list.
  • Rimozione degli indirizzi da cui le email vengono costantemente respinte al mittente.
  • Evasione il più possibile tempestiva delle richieste di annullamento dell'iscrizione.

Autenticazione delle email

Scopri di più sull'autenticazione delle email in iCloud Mail.

Quali sono gli indirizzi IP di invio per iCloud Mail?

Tutti i domini di iCloud Mail (mac.com, me.com e icloud.com) dispongono di un record SPF pubblicato. Verifica il nostro record SPF per visualizzare gli intervalli di IP che usiamo attualmente per la posta in uscita.

iCloud Mail usa l'autenticazione delle email?

iCloud Mail esegue l'autenticazione di tutte le email in entrata tramite SPFDKIM. Inoltre pubblichiamo i record SPF per i nostri domini e firmiamo tutte le email in uscita con DKIM.

iCloud Mail supporta lo standard DMARC?

Se un dominio di invio pubblica una politica DMARC (Domain-based Message Authentication, Reporting and Conformance, ), iCloud Mail si attiene alla politica del dominio. Tutti i domini di iCloud Mail hanno anche una politica DMARC* (“p=quarantine”) che indica al fornitore di email che un messaggio di posta che proviene da un indirizzo iCloud che non ha superato l'autenticazione SPF e DKIM deve essere inserito nella casella di posta indesiderata del destinatario.

*La politica è entrata in vigore il 2 luglio 2018.

Problemi relativi alla consegna

Attieniti alle raccomandazioni riportate di seguito per assicurarti che i tuoi destinatari ricevano le email.

Perché i messaggi inviati non arrivano nella casella di posta in entrata del destinatario?

Affinché le email non vengano considerate posta indesiderata, segui le best practice per l'invio di email in blocco. iCloud Mail rileva e blocca automaticamente la posta indesiderata prima che questa arrivi nella casella di posta in entrata. Facciamo del nostro meglio per assicurare che tutte le email legittime e desiderate vengano ricevute dagli utenti, ma talvolta questi messaggi potrebbero essere filtrati come posta indesiderata.

Se usi iCloud Mail, puoi seguire questi passaggi per rimuovere la posta indesiderata dall'account iCloud Mail.

Come posso risolvere i problemi relativi alla consegna su iCloud Mail?

Quando rifiutano transazioni SMTP i nostri server di posta generano errori SMTP con informazioni sui motivi per cui la connessione o il messaggio sono stati rifiutati. Per individuare il messaggio di errore, verifica i log di posta. La maggior parte degli errori includerà anche un URL con ulteriori informazioni.

Contattaci

Se hai seguito le nostre best practice ed esaminato i log di posta per avere ulteriori informazioni ma continui a non riuscire a diagnosticare e a risolvere i problemi relativi alla consegna, puoi contattare il nostro team postmaster inviando un'email all'indirizzo icloudadmin@apple.com e includendo le seguenti informazioni:

  • Nome della tua azienda
  • Dominio email
  • Indirizzi IP dei server di posta interessati
  • Errori SMTP ricevuti dai server di posta di iCloud
  • Descrizione dettagliata del problema, inclusa la data in cui si è verificato per la prima volta

Per poter fornire assistenza, avremo bisogno di tutte queste informazioni.

Data di pubblicazione: