Domande frequenti sul portachiavi iCloud

Leggi di seguito le informazioni sul portachiavi iCloud.

In cosa consiste il portachiavi iCloud?

Il portachiavi iCloud tiene aggiornati i nomi utente e le password dei siti web in Safari, i dati della carta di credito e delle reti Wi-Fi in tutti i dispositivi approvati dall'utente che utilizzano iOS 7.0.3 o versioni successive oppure OS X Mavericks 10.9 o versioni successive.

Il portachiavi iCloud consente inoltre di mantenere aggiornati gli account utilizzati in Mail, Contatti, Calendario e Messaggi su tutti i Mac in uso. Se accedi a Facebook, Twitter, LinkedIn o altri account in Account Internet di OS X Mavericks, tramite iCloud potrai trasferirli anche su tutti i tuoi Mac.

Leggi le informazioni sulla disponibilità del portachiavi iCloud in base al Paese.

In che modo il portachiavi iCloud protegge le mie informazioni?

Il portachiavi iCloud aggiorna le password e le informazioni della carta di credito salvate solo sui dispositivi che approvi. Quando attivi il portachiavi iCloud su un dispositivo aggiuntivo, gli altri dispositivi su cui usi questa funzione riceveranno una notifica con la richiesta di approvazione per l'aggiunta di quel dispositivo. In seguito alla tua approvazione, il portachiavi iCloud comincerà ad aggiornarsi automaticamente sul dispositivo.

Il portachiavi iCloud è protetto da tecniche di crittografia standard di settore su tutti i dispositivi, sia nel trasferimento dei dati sia nel cloud.

Come posso configurare il portachiavi iCloud?

Dopo aver aggiornato a iOS 7.0.3 o versioni successive, l'impostazione assistita di iOS ti chiederà di configurare il portachiavi iCloud. Se hai ignorato questo passaggio, ma ora desideri impostare il portachiavi iCloud, segui la procedura riportata di seguito:

Se disponi di iOS 7.0.3 o versioni successive, attieniti ai passaggi riportati di seguito:

  1. Tocca Impostazioni > iCloud e attiva Portachiavi.
  2. Segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Se disponi di OS X Mavericks 10.9 o versioni successive, attieniti ai passaggi riportati di seguito:

  1. Scegli menu Apple () > Preferenze di Sistema, quindi fai clic su iCloud.
  2. Seleziona Portachiavi. Se lo desideri, puoi impostare un codice per sbloccare lo schermo dopo lo stop o l'avvio del salvaschermo.
  3. Immetti l'ID Apple e la password.
  4. Segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.

In cosa consiste il codice di sicurezza iCloud?

Quando configuri il portachiavi iCloud, puoi creare un codice di sicurezza iCloud che può essere di 4 cifre come il blocco con codice del tuo dispositivo oppure più complesso e generato automaticamente. Il codice di sicurezza iCloud serve ad autorizzare i dispositivi aggiuntivi per l'uso del portachiavi iCloud. Viene inoltre utilizzato per verificare la tua identità affinché tu possa eseguire altre azioni che richiedono il portachiavi iCloud, come il recupero del portachiavi stesso in caso di smarrimento di tutti i tuoi dispositivi.

Come posso impostare altri dispositivi per l'utilizzo del portachiavi iCloud?

Configura il portachiavi iCloud per ciascun dispositivo che desideri aggiungere. Quando attivi il portachiavi iCloud su un dispositivo aggiuntivo, gli altri dispositivi su cui usi questa funzione riceveranno una notifica con la richiesta di approvazione per l'aggiunta di quel dispositivo. In seguito alla tua approvazione, il portachiavi iCloud comincerà ad aggiornarsi automaticamente sul dispositivo.

Come posso configurare il portachiavi iCloud su un nuovo dispositivo senza disporre di uno da cui poter fornire l'approvazione?

Se non puoi accedere agli altri tuoi dispositivi con il portachiavi iCloud attivo, puoi sempre configurare il portachiavi iCloud su un altro dispositivo a condizione che tu possegga:

  • Il codice di sicurezza iCloud
  • Il dispositivo con il numero di telefono abilitato alla ricezione di SMS che hai fornito alla prima configurazione del portachiavi iCloud. Su questo numero verrà infatti inviato un codice di verifica tramite SMS. Se non hai accesso a questo numero, contatta il supporto Apple affinché possa verificare la tua identità per poter completare la configurazione sul nuovo dispositivo.

Dopo aver completato la configurazione, il portachiavi iCloud verrà inviato dal cloud al nuovo dispositivo.

Apple è in grado di recuperare il mio codice di sicurezza iCloud?

No, se immetti un codice di sicurezza iCloud non corretto per troppe volte di seguito, non potrai utilizzare il portachiavi iCloud. Puoi contattare il supporto Apple affinché verifichi la tua identità per riprovare a immettere il codice di sicurezza iCloud. Dopo diversi tentativi di inserimento non corretti, il portachiavi iCloud verrà rimosso dai server Apple e dovrai configurarlo nuovamente.

Posso configurare il portachiavi iCloud in modo che non venga eseguito il backup dei miei dati nel cloud?

Sì, quando configuri il portachiavi iCloud, puoi ignorare il passaggio che chiede la creazione di un codice di sicurezza iCloud. I dati del portachiavi verranno quindi archiviati solo in locale sul dispositivo e aggiornati esclusivamente sui dispositivi approvati.

Se non crei un codice di sicurezza iCloud, Apple non potrà aiutarti a recuperare il tuo portachiavi iCloud.

Cosa succede se disattivo il portachiavi iCloud su un dispositivo?

Quando disattivi il portachiavi iCloud per un dispositivo, viene chiesto se desideri mantenere o eliminare le password e le informazioni della carta di credito salvate. Se scegli di conservare i dati, questi non verranno eliminati o aggiornati quando apporti modifiche su altri dispositivi.

Quali informazioni della carta di credito vengono archiviate nel portachiavi iCloud?

Il portachiavi iCloud archivia i numeri e le date di scadenza della carta di credito. Non ne memorizza il codice di sicurezza né provvede al riempimento automatico del campo relativo.

Nel portachiavi iCloud sono inclusi le password salvate, le reti Wi-Fi e gli account internet esistenti?

Sì, quando attivi il portachiavi iCloud, tutti i nomi utente e le password dei siti web, le reti Wi-Fi e gli account internet salvati in precedenza vengono inclusi automaticamente al suo interno.

Il portachiavi iCloud funziona con app di terzi?

Sì, gli sviluppatori possono aggiornare le loro app affinché funzionino con il portachiavi iCloud. Le password salvate da quelle app verranno mantenute aggiornate su tutti i dispositivi che le utilizzano e che dispongono di iOS 7.0.3 o versioni successive oppure di OS X Mavericks 10.9 o versioni successive.

Posso rimuovere il portachiavi iCloud dai server Apple?

Sì, attieniti ai passaggi riportati di seguito su uno qualsiasi dei tuoi dispositivi iOS o computer Mac che utilizzano il portachiavi iCloud.

Se disponi di iOS 7.0.3 o versioni successive, attieniti ai passaggi riportati di seguito:

  1. Tocca Impostazioni > iCloud > Portachiavi > Avanzate. In iOS 7 tocca Impostazioni > iCloud > Account > Portachiavi.
  2. Disattiva Approva con codice di sicurezza.
  3. Disattiva il portachiavi iCloud su tutti i dispositivi che lo utilizzano.

Se disponi di OS X Mavericks 10.9 o versioni successive, attieniti ai passaggi riportati di seguito:

  1. Scegli il menu Apple () > Preferenze di Sistema. Fai clic su iCloud, quindi su Dettagli account.
  2. Deseleziona "Consenti approvazione con codice di sicurezza".
  3. Disattiva il portachiavi iCloud su tutti i dispositivi che lo utilizzano.

Dopo aver completato questa procedura, i dati archiviati nel portachiavi rimarranno memorizzati in locale sui dispositivi, ma le modifiche apportatevi non saranno aggiornate sugli altri dispositivi in uso o nel cloud, a meno che non riattivi il portachiavi iCloud. Se desideri che le informazioni memorizzate nel portachiavi vengano trasferite su tutti i tuoi dispositivi ma non sul cloud, attiva il portachiavi iCloud su ciascun dispositivo facendo attenzione a ignorare il passaggio per la creazione del codice di sicurezza iCloud.

Ultima modifica:
Utile?
72% delle persone lo ha trovato utile.

Informazioni aggiuntive di supporto al prodotto

Italia (Italiano)