Un server DNS che non risponde o una configurazione DNS non valida può causare un lungo ritardo nel caricamento delle pagine web

Se le pagine web non vengono caricate alla velocità che ti aspetteresti, ciò potrebbe essere dovuto alla tua configurazione DNS.

Se c'è un problema con la configurazione DNS, il tentativo di accesso a un sito web tramite il relativo nome DNS, ad esempio http://www.apple.com/it/ potrebbe risultare più lento rispetto all'accesso allo stesso sito dall'indirizzo IP numerico, ad esempio https://17.172.224.47. Di seguito è riportata una descrizione delle due possibili cause del problema.

Configurazione DNS

Il server a cui stai tentando di accedere potrebbe non rispondere o la configurazione DNS utilizzata potrebbe non essere valida. Un server DNS converte un nome (ad esempio www.apple.com/it/) in un indirizzo IP numerico (ad esempio 17.172.224.47). In questo modo, puoi eseguire la connessione a un indirizzo IP senza alcun ritardo, in quanto non viene richiesta la risoluzione DNS. Di seguito sono riportati tre scenari in cui puoi rilevare il sintomo:

  • Hai specificato due o più server DNS nel pannello Preferenza network, eventualmente su richiesta dell'amministratore di rete o del fornitore di servizi internet (ISP), ma il primo server dell'elenco non risponde. Il ritardo si verifica perché il tuo Mac attende la risposta del primo server prima di passare al secondo server dell'elenco. Assicurati che gli indirizzi DNS siano stati immessi correttamente. La modifica dell'ordine degli indirizzi DNS può migliorare le prestazioni. Se l'amministratore di rete preferisce utilizzare il server principale, puoi tornare all'ordine originale dopo che il problema è stato risolto in tale server.
  • La rete potrebbe essere configurata per eseguire il rilevamento automatico del servizio DNS, senza richiederti l'inserimento manuale degli indirizzi DNS dal computer. Se hai immesso manualmente un indirizzo DNS non corretto o obsoleto, il computer potrebbe attendere la risposta di tale indirizzo non corretto (un "timeout") prima di passare al successivo rilevamento automatico.
  • Non hai specificato un server DNS e il rilevamento automatico del servizio non viene fornito dalla rete. In questo caso puoi eseguire la connessione solo tramite un indirizzo IP. Le pagine web non vengono caricate affatto tramite un nome DNS.

Verifica la correttezza delle informazioni DNS con il tuo amministratore o ISP. Se il fornitore di servizi internet fornisce un solo indirizzo DNS, valuta la possibilità di richiederne un secondo per utilizzarlo nel caso in cui il primo non sia disponibile.

Una volta ottenuti gli indirizzi, completa le seguenti operazioni per modificare le informazioni DNS. Dopo avere effettuato questi passaggi, è possibile che tu debba uscire dalle applicazioni internet e riaprirle per ripristinare il normale funzionamento.

  1. Dal menu Apple scegli Preferenze di Sistema, quindi fai clic su Network.
  2. Fai clic sull'interfaccia che utilizzi per eseguire la connessione a internet, ad esempio Ethernet o Wi-Fi.
  3. Fai clic sul pulsante Avanzate.
  4. Fai clic sul pannello DNS.
  5. Nella sezione Server DNS della finestra, fai clic sul pulsante Aggiungi (+) o Rimuovi (-) per aggiungere o rimuovere l'indirizzo IP di un server DNS. Se sono presenti più server DNS, puoi trascinare i relativi indirizzi IP per cambiarne l'ordine.

Modifica delle reti

Dopo aver cambiato le reti su un computer portatile, si può verificare un ritardo alla prima connessione, ad esempio se usi un MacBook con Wi-Fi a casa e quando lo porti in ufficio o a scuola usi una connessione Ethernet. Di default, il Mac utilizza un set di preferenze internet (note come "posizione") denominato Automatico che analizzano le interfacce di rete del computer fino a identificare quella connessa a internet. Potresti riscontrare un ritardo mentre il computer determina la rete attiva. Per capire se è questo il problema, puoi eseguire un test creando una posizione con una sola interfaccia di rete. 

Se i problemi continueranno a presentarsi dopo aver tentato queste soluzioni, prova a rimuovere eventuali indirizzi DNS immessi manualmente dal pannello delle preferenze di rete. Seleziona gli indirizzi, quindi fai clic sul pulsante Rimuovi (-). (Se l'indirizzo è disattivato, non può essere rimosso.)

Data di pubblicazione: