Mac OS X 10.5: Time Machine smette di eseguire il backup sul disco esterno

Una volta eseguito il backup di circa 10 GB di dati su un disco esterno, Time Machine potrebbe smettere di funzionare. Ciò potrebbe verificarsi la prima volta che Time Machine esegue il backup dei tuoi file.

Alcuni dischi rigidi forniti con una partizione di tipo Master Boot Record (MBR). Per questi dischi, dovrai cambiare il tipo di partizione inizializzando il disco, in modo che sia supportato da Time Machine:

Importante: l'inizializzazione di un disco comporta l'eliminazione di tutti i file in esso contenuti. Innanzitutto, assicurati di disporre o di eseguire una copia di backup dei file importanti a parte, in un'altra posizione.

  1. Apri Utility Disco.
  2. Seleziona l'icona del disco di backup a sinistra della finestra, che di solito viene visualizzata con una capacità del volume e leggermente spostata a sinistra di qualsiasi cosa del volume. Se viene visualizzato un pannello denominato "Partizione", procedere con il passaggio 3.
  3. Fai clic sul pannello Partizione. Se visualizzi solo i pannelli denominati S.O.S., Inizializza, RAID, Ripristina, quindi hai selezionato un volume sul disco anziché il disco stesso, ripeti il passaggio 2.
  4. Dal menu a comparsa Schema volume scegli il numero desiderato di partizioni (o 1).
  5. Fai clic sul pulsante "Opzioni".
  6. Seleziona un nuovo schema di partizione:
    • Usa lo schema di partizione Apple Partition Map se il disco verrà usato con Time Machine e un PowerPC basato sul Mac.
    • Usa lo schema di partizione GUID se il disco verrà usato con Time Machine e su un Mac con processore Intel.
  7. Fai clic su OK.
  8. Fai clic su Applica. Ciò comporterà l'inizializzazione del disco.

Dopo aver ripartizionato il disco rigido, selezionalo nuovamente nelle preferenze di Time Machine e utilizzalo per i tuoi backup.

Data di pubblicazione: