Informazioni sul contenuto di sicurezza di iTunes 11.1.4

In questo documento viene descritto il contenuto di sicurezza di iTunes 11.1.4.

Per proteggere i propri clienti, Apple non divulga, illustra o conferma alcun problema relativo alla sicurezza prima di aver eseguito un'indagine approfondita e messo a disposizione le correzioni o gli aggiornamenti necessari. Per ulteriori informazioni consulta il sito web sulla sicurezza dei prodotti Apple.

Per informazioni sulla chiave PGP per la sicurezza dei prodotti Apple consulta l'articolo "Come usare la chiave PGP per la sicurezza dei prodotti Apple".

Quando possibile, vengono utilizzati ID CVE per fornire ulteriori informazioni sulle vulnerabilità.

Per informazioni su altri aggiornamenti di sicurezza consulta "Aggiornamenti di sicurezza Apple."

iTunes 11.1.4

  • iTunes

    Disponibile per: Mac OS X 10.6.8 o versioni più recenti, Windows 8, Windows 7, Vista e XP SP2 o versioni più recenti

    Impatto: un utente malintenzionato con una posizione privilegiata sulla rete potrebbe controllare i contenuti della finestra Tutorial di iTunes.

    Descrizione: i contenuti della finestra Tutorial di iTunes vengono recuperati dalla rete tramite una connessione HTTP non protetta. Un malintenzionato con una posizione privilegiata sulla rete poteva inserire contenuti arbitrari. Questo problema è stato risolto utilizzando una connessione crittografata HTTPS per il recupero dei tutorial.

    CVE-ID

    CVE-2014-1242: Apple

  • iTunes

    Disponibile per: Windows 8, Windows 7, Vista e XP SP2 o versioni più recenti

    Impatto: la visualizzazione di un filmato pericoloso potrebbe causare una chiusura improvvisa dell'applicazione o l'esecuzione di codice arbitrario.

    Descrizione: si verificava un problema di accesso alla memoria non inizializzata nella gestione delle tracce di testo. Questo problema è stato risolto eseguendo ulteriori convalide delle tracce di testo.

    CVE-ID

    CVE-2013-1024: Richard Kuo e Billy Suguitan di Triemt Corporation

  • iTunes

    Disponibile per: Windows 8, Windows 7, Vista e XP SP2 o versioni più recenti

    Impatto: un attacco man-in-the-middle durante la navigazione nell'iTunes Store tramite iTunes potrebbe causare una chiusura improvvisa dell'applicazione o l'esecuzione di codice arbitrario.

    Descrizione: si verificavano diversi problemi di corruzione della memoria in WebKit. Questi problemi sono stati risolti mediante una migliore gestione della memoria.

    CVE-ID

    CVE-2013-1037: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1038: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1039: own-hero Research, collaboratore di iDefense VCP

    CVE-2013-1040: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1041: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1042: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1043: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1044: Apple

    CVE-2013-1045: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1046: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-1047: miaubiz

    CVE-2013-2842: Cyril Cattiaux

    CVE-2013-5125: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-5126: Apple

    CVE-2013-5127: Google Chrome Security Team

    CVE-2013-5128: Apple

  • libxml

    Disponibile per: Windows 8, Windows 7, Vista e XP SP2 o versioni più recenti

    Impatto: un attacco man-in-the-middle durante la navigazione nell'iTunes Store tramite iTunes potrebbe causare una chiusura improvvisa dell'applicazione o l'esecuzione di codice arbitrario.

    Descrizione: si verificavano diversi problemi di corruzione della memoria in libxml. Questi problemi sono stati risolti mediante l'aggiornamento di libxml alla versione 2.9.0.

    CVE-ID

    CVE-2011-3102: Jüri Aedla

    CVE-2012-0841

    CVE-2012-2807: Jüri Aedla

    CVE-2012-5134: Google Chrome Security Team (Jüri Aedla)

  • libxslt

    Disponibile per: Windows 8, Windows 7, Vista e XP SP2 o versioni più recenti

    Impatto: un attacco man-in-the-middle durante la navigazione nell'iTunes Store tramite iTunes potrebbe causare una chiusura improvvisa dell'applicazione o l'esecuzione di codice arbitrario.

    Descrizione: si verificavano diversi problemi di corruzione della memoria in libxslt. Questi problemi sono stati risolti mediante l'aggiornamento di libxslt alla versione 1.1.28.

    CVE-ID

    CVE-2012-2825: Nicolas Gregoire

    CVE-2012-2870: Nicolas Gregoire

    CVE-2012-2871: Kai Lu di Fortinet's FortiGuard Labs, Nicolas Gregoire

 

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: