Informazioni su Apple Remote Desktop 3.7

Leggi di seguito le informazioni su Apple Remote Desktop 3.7.

Apple Remote Desktop 3.7 include un aggiornamento per l'applicazione Remote Desktop e per i client che amministra in remoto.

Come eseguire l'aggiornamento

Per gli utenti che hanno acquistato Remote Desktop dal Mac App Store l'aggiornamento è presente nel pannello Aggiornamenti del Mac App Store. Per gli utenti che hanno installato Remote Desktop da un disco fisico è disponibile sia un aggiornamento automatico del software sia un download manuale nella pagina dei download del supporto di Apple.

Per i client è disponibile sia un aggiornamento automatico del software sia un download manuale nella pagina dei download del supporto di Apple. Puoi inoltre utilizzare Remote Desktop 3.7 per aggiornare i client alla versione 3.7 scegliendo la funzione di aggiornamento del software del client dal menu Gestisci. Remote Desktop Client 3.7 è incluso in OS X Mavericks.

Requisiti di sistema

  • Remote Desktop 3.7 richiede OS X Lion 10.7.5, Mountain Lion o Mavericks.
  • L'aggiornamento a Remote Desktop 3.7 richiede Apple Remote Desktop 3.0 o versioni più recenti.
  • OS X Mavericks richiede Remote Desktop 3.7 o versioni più recenti.

Novità

L'aggiornamento migliora la stabilità e l'affidabilità complessive dell'applicazione Remote Desktop e include nello specifico i seguenti miglioramenti.

  • Supporto per OS X Mavericks
  • Appunti condivisi per il copia-incolla automatico tra computer locali e remoti
  • Supporto migliorato per i sistemi Mac con più monitor o diversi indirizzi IP
  • Visualizzazione potenziata con il supporto per passare da una schermata a un'altra tramite comandi gestuali
  • Output non più troncato dei comandi UNIX

 

Data di pubblicazione: