Informazioni sull'aggiornamento OS X Server 2.2.1

Leggi di seguito le informazioni sull'aggiornamento OS X Server 2.2.1.

Questo software consente di aggiornare OS X Server 2.0, 2.1, 2.1.1 o 2.2 alla versione 2.2.1 ed è consigliato a tutti gli utenti di OS X Server. Per informazioni sul contenuto di sicurezza di questo aggiornamento visita il sito web http://support.apple.com/kb/HT1222?viewlocale=it_IT.

Installazione

OS X Server 2.2.1 è disponibile su Mac App Store. Se hai già installato OS X Server (Mountain Lion) 2.0, 2.1, 2.1.1 o 2.2, l'aggiornamento sarà presente nel riquadro Aggiornamenti. Fai clic sul pulsante AGGIORNA per installarlo.

Durante l'installazione verrà visualizzato il messaggio "Sostituzione dell'app Server rilevata". Si tratta di una normale fase del processo di aggiornamento. Tutte le impostazioni e i dati di Server verranno mantenuti durante l'aggiornamento.

Una volta completata l'installazione, apri l'app Server per completare l'installazione di tutti i servizi configurati in precedenza.

Contenuto dell'aggiornamento

In questo aggiornamento sono inclusi i seguenti miglioramenti:

Servizio di caching

  • Introduce una nuova funzione denominata Servizio di caching, che velocizza il download del software distribuito da Apple tramite Mac App Store e consente di memorizzare nella cache sia gli aggiornamenti software che le app acquistate su Mac App Store. Per ulteriori informazioni sul Servizio di caching, scegli Aiuto Server nel menu Aiuto.
  • Aggiunge una chiave ListenRangesOnly che consente agli amministratori di server di limitare gli intervalli dell'indirizzo IP di rete utilizzato.
  • Offre supporto per la memorizzazione nella cache delle app e dei libri acquistati tramite iTunes o iTunes per Windows 11.0.2 o versioni successive.

App Server

  • Include un'interfaccia di gestione dei certificati centralizzata.
  • Risolve un problema di configurazione dovuto a un errore SSL.
  • Include correzioni aggiuntive per l'aggiornamento da Lion Server.
  • Risolve un problema relativo al tentativo non riuscito di cambiare il server di lista nera utilizzato dal servizio Mail.
  • Include miglioramenti generali.

Adaptive Firewall

  • Risolve un problema che causa un'eccezione quando si utilizza lo strumento hb_summary.

Servizio Calendario

  • Risolve un problema che causa l'invio degli inviti del servizio Calendario solo in lingua inglese.
  • Include miglioramenti generali.

Servizio Mail

  • Risolve un problema che causa la mancata emissione dei resoconti relativi ai sistemi aggiornati da parte di freshclam e clamav.
  • Risolve un problema di mancato rispetto del limite di quota fissa.
  • Risolve un problema a causa del quale alcune impostazioni non vengono conservate quando si esegue l'aggiornamento da una versione meno recente di OS X Server.

Servizio Contatti

  • Risolve un problema che, in alcune circostanze, provoca il mancato avvio del servizio quando si utilizza un percorso non predefinito per l'archivio dati.
  • Aggiunge la possibilità di cercare record che contengono caratteri non inglesi.

Servizio Messaggi

  • Risolve un problema che, in alcune circostanze, provoca il mancato avvio del servizio quando si utilizza un percorso non predefinito per l'archivio dati.

Gestore profilo

  • Aggiunge la possibilità di utilizzare i gruppi Active Directory in Gestore profilo.
  • Aggiunge la possibilità di eliminare le app caricate in Gestore profilo.
  • Include miglioramenti generali e alle prestazioni.

Time Machine

  • Consente di monitorare i computer di cui è stato eseguito il backup, fornendo informazioni su data e dimensione del backup.

Ulteriori informazioni

Il servizio DHCP potrebbe non avviarsi automaticamente durante l'aggiornamento da una versione precedente di OS X Server configurata per l'impiego di tale servizio. In tal caso, apri l'app Server e avvia il servizio manualmente.

OS X Server 2.2 e 2.2.1 archiviano i dati Postgres utilizzati dai servizi nel proprio percorso (di default /Libreria/Server/PostgreSQL For Server Services/Data). Se si esegue la migrazione da una versione precedente di OS X Server alla versione 2.2 o 2.2.1, i dati Postgres del sistema verranno spostati dal percorso /Libreria/Server/PostgreSQL/Data al percorso /Libreria/Server/PostgreSQL For Server Services/Data. Qualsiasi contenuto personalizzato creato in /Libreria/Server/PostgreSQL/Data viene conservato in questo percorso dopo l'aggiornamento a OS X Server 2.2 o 2.2.1. Se desideri accedere a questi dati o se stai installando OS X Server 2.2 o 2.2.1 per la prima volta e vuoi creare nuovi dati Postgres, puoi avviare il servizio mediante questo comando:

sudo serveradmin start postgres

Inizia così un processo Postgres distinto da quello utilizzato dai servizi, che può essere applicato per i tuoi contenuti.

Data di pubblicazione: