Basi Wi-Fi: impostare e configurare una rete WDS (802.11b/g)

In questo articolo vengono descritti i passaggi essenziali necessari all'impostazione di una rete WDS (Wireless Distribution System) 802.11g mediante una base AirPort Extreme (802.11g) o AirPort Express (802.11g).

Questo articolo è stato archiviato e non viene più aggiornato da Apple.

Se usi Mac OS X 10.4 o versioni precedenti, l'impostazione del WDS richiede AirPort Admin Utility per Graphite e Snow 4.2.5. Se utilizzi Mac OS X 10.5, usa Utility AirPort. Di seguito sono fornite le istruzioni per ogni applicazione.

Componenti di una rete WDS: base principale, base ripetitore e base remota

➊Base WDS principale (base Wi-Fi principale)
➋ Base WDS ripetitore
➌ Base WDS remota

Configurare un WDS (Wireless Distribution System)

Istruzioni per l'utilizzo di AirPort Admin Utility per Graphite e Snow 4.2.5

Importante: AirPort Admin Utility per Graphite e Snow 4.2.5 è destinata all'utilizzo con le basi Wi-Fi che supportano lo standard 802.11g.

Inizia con la base che sarà configurata come principale, quindi procedi con la configurazione della base ripetitore (se ne usi una) e infine configura la base remota.

Accertati che le basi Wi-Fi siano abbastanza vicine da ricevere un buon segnale radio dalla base alla quale sono connesse; le posizioni possono variare a seconda dell'ambiente e richiedono qualche prova.

Se hai già configurato in precedenza le basi Wi-Fi, prima di iniziare potrebbe essere utile eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica di ogni base Wi-Fi che farà parte del WDS. Ulteriori informazioni dettagliate su come eseguire l'operazione e sulle possibili conseguenze sono disponibili qui.

  1. Accendi tutte le basi Wi-Fi e aspetta che vengano visualizzate in Menu extra AirPort.
  2. Da Menu extra AirPort seleziona una base Wi-Fi 802.11g da configurare (iniziando dalla base principale). Le basi Wi-Fi possono includere AirPort Extreme (802.11g) e AirPort Express (802.11g).
  3. Apri AirPort Admin Utility per Graphite e Snow, posizionata in Applicazioni/Utility su un Mac (puoi anche scaricarla e installarla da qui).
  4. Seleziona la base Wi-Fi dall'apposita sezione e fai clic su Configura.
  5. Sotto la sezione Network AirPort, crea un nome di rete wireless per la rete WDS.
  6. Opzionale: di default, l'opzione Sicurezza wireless è disabilitata in modo che non sia necessario immettere la password per accedere alla rete. Consigliamo di fare clic sul pulsante Modifica sicurezza wireless, quindi di selezionare WPA2 Personal e creare una password con una lunghezza compresa tra 8 e 63 caratteri.
  7. Dal menu Canale, seleziona 1. Puoi scegliere un numero di canale diverso, ma considera che la condizione ideale sarebbe avere tre canali lontani dalla rete adiacente.
  8. Dalla barra degli strumenti seleziona Network.
  9. Se stai configurando la base principale, accertati che Assegna indirizzi IP sia selezionato, a meno che tu non abbia un altro router che già fornisce servizi DHCP. Se stai configurando una base remota o ripetitore, deseleziona questa impostazione per il dispositivo.
  10. Nella barra degli strumenti fai clic su WDS.
  11. Seleziona Abilita la base AirPort come un WDS.
  12. Dal menu Modalità WDS scegli la base principale, la base remota o la base ripetitore.
    • Se stai impostando una base principale, fai clic sul pulsante Aggiungi (+) e inserisci l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC per le basi remote. L'elenco verrà visualizzato dopo qualche secondo.
    • Se stai aggiungendo una base remota, inserisci l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC della base principale.
    • Se stai aggiungendo una base ripetitore, inserisci l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC della base principale, quindi fai clic su Aggiungi (+) per immettere l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC delle basi WDS remote.
  13. Fai clic su OK.
  14. Fai clic su Aggiorna.

Di default, la casella di controllo “Consenti client wireless su questa Base AirPort” risulta selezionata. Si consiglia di lasciarla selezionata per questa e per altre basi, a meno che non sia strettamente necessario disattivare il traffico wireless su una determinata base. Se deselezioni la casella di controllo “Consenti client wireless su questa Base AirPort” e in un secondo momento desideri modificare le impostazioni della base, dovrai collegarti alla porta LAN della base con un cavo Ethernet. Non sarà possibile connettere la base in modalità wireless senza riconfigurarla.

Istruzioni per l'utilizzo di Utility AirPort 5.5.2 o versioni più recenti

Inizia con la base che sarà configurata come principale, quindi procedi con la configurazione della base ripetitore (se ne usi una) e infine configura la base remota. Di seguito sono fornite istruzioni dettagliate su come configurare ogni base.

Accertati che le basi Wi-Fi siano abbastanza vicine da ricevere un buon segnale radio dalla base alla quale sono connesse; le posizioni possono variare a seconda dell'ambiente e richiedono qualche prova.

Se hai già configurato in precedenza le basi Wi-Fi, prima di iniziare potrebbe essere utile eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica di ogni base Wi-Fi che farà parte del WDS. Ulteriori informazioni dettagliate su come eseguire l'operazione e sulle possibili conseguenze sono disponibili qui.

Il WDS è destinato all'utilizzo con i dispositivi 802.11g e non deve essere usato con dispositivi 802.11n. Le basi Wi-Fi possono includere AirPort Extreme (802.11g) e AirPort Express (802.11g).

La configurazione della base WDS principale prevede due passaggi. Il primo è la configurazione delle impostazioni preferite per la base Wi-Fi in modo che sia connessa correttamente a internet, a prescindere dalle impostazioni del WDS. Il secondo è la configurazione della base WDS principale.

Connettere una base WDS principale a internet

  1. Da Menu extra AirPort, seleziona una base Wi-Fi (802.11g) da configurare.
  2. Apri Utility AirPort, che è posizionata in Applicazioni/Utility sui Mac o in Start > Tutti i programmi > AirPort in Windows.
  3. Seleziona la base Wi-Fi WDS principale in Scelta base (iniziando dalla base principale), quindi fai clic su Configura.
  4. Immetti un nome per la base Wi-Fi.
  5. Immetti una password per proteggere le impostazioni della base Wi-Fi e fai clic su Continua.
  6. Seleziona Desidero creare un nuovo network wireless e fai clic su Continua.
  7. Crea un nome per la rete wireless.
  8. Opzionale: per prevenire l'accesso di persone non autorizzate alla rete, consigliamo di lasciare WPA2 Personal come impostazione di sicurezza di default e di creare una password/frase chiave con una lunghezza compresa tra 8 e 63 caratteri. Seleziona l'opzione che preferisci e fai clic su Continua.
  9. Seleziona il tipo di connessione internet e fai clic su Continua.
  10. Immetti le informazioni TCP/IP necessarie e fai clic su Continua.
  11. Fai clic su Aggiorna.
  12. Riavvia la base principale.

Configurare una base WDS principale

  1. Accendi tutte le basi Wi-Fi e aspetta che vengano visualizzate in Menu extra AirPort.
  2. Da Menu extra AirPort, seleziona la base Wi-Fi (802.11g) principale da configurare.
  3. In Utility AirPort seleziona la base WDS Wi-Fi principale nell'elenco dei dispositivi nella parte sinistra della finestra e fai clic su Impostazione manuale.
  4. Seleziona l'icona AirPort dalla barra degli strumenti e fai clic sul pannello Wireless.
  5. Da Modalità wireless seleziona Partecipa a un network WDS.
  6. Fai clic sul pannello WDS.
  7. Da Modalità WDS seleziona WDS principale.
  8. Abilita Consenti ai client wireless (vedi la nota 1 di seguito).
  9. Fai clic sul pulsante Aggiungi (+) e immetti l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC delle basi ripetitore o remota che si trovano entro il raggio (vedi la nota 2 di seguito) e fai clic su OK. Puoi configurare in un secondo momento le basi WDS remote che richiedono la connessione a una base WDS ripetitore perché la base WDS principale è troppo lontana.
  10. Dopo aver aggiunto ogni base Wi-Fi, fai clic su Aggiorna.

Configurare una base WDS remota

  1. Accertati che tutte le basi Wi-Fi siano accese e aspetta che vengano visualizzate in Menu extra AirPort.
  2. Da Menu extra AirPort seleziona una base Wi-Fi (802.11g) da configurare come base WDS remota.
  3. In Utility AirPort, seleziona una base WDS Wi-Fi remota in Scelta base e fai clic su Impostazione manuale.
  4. Seleziona l'icona AirPort dalla barra degli strumenti e fai clic sul pannello Wireless.
  5. Da Modalità wireless seleziona Partecipa a un network WDS.
  6. Fai clic sul pannello WDS.
  7. Da Modalità WDS seleziona WDS remoto.
  8. Abilita Consenti ai client wireless (vedi la nota 1 di seguito).
  9. Se non l'hai già fatto, immetti l'ID AirPort della base WDS principale, quindi fai clic su Aggiorna.

Configurare una base WDS ripetitore

  1. Accertati che tutte le basi Wi-Fi siano accese e aspetta che vengano visualizzate in Menu extra AirPort.
  2. Da Menu extra AirPort seleziona una base Wi-Fi (802.11g) da configurare come base WDS ripetitore.
  3. In Utility AirPort seleziona una base WDS Wi-Fi ripetitore in Scelta base e fai clic su Impostazione manuale.
  4. Seleziona l'icona AirPort dalla barra degli strumenti e fai clic sul pannello Wireless.
  5. Da Modalità wireless seleziona Partecipa a un network WDS.
  6. Fai clic sul pannello WDS.
  7. Da Modalità WDS seleziona WDS ripetitore.
  8. Abilita Consenti ai client wireless (vedi la nota 1 di seguito).
  9. Se non l'hai già fatto, immetti l'ID AirPort della base WDS principale.
  10. Fai clic sul pulsante Aggiungi (+) e immetti l'ID AirPort o l'Indirizzo wireless MAC delle basi WDS remote che si trovano entro il raggio, ma che non sono collegate direttamente al WDS principale (vedi la nota 2 di seguito) e fai clic su OK.
  11. Fai clic su Aggiorna.

Nota: si consiglia di selezionare “Consenti ai client wireless” per questa e per altre basi, a meno che non sia strettamente necessario disattivare il traffico wireless su una determinata base. Se deselezioni questa casella di controllo e in un secondo momento desideri modificare le impostazioni della base, dovrai collegarti alla porta LAN della base con un cavo Ethernet. Non sarà possibile connettere la base in modalità wireless senza riconfigurarla.

Nota: quando imposti le basi in una rete WDS, è necessario conoscere l'ID AirPort di ogni base. L'ID AirPort, noto anche come indirizzo MAC (Media Access Controller), nelle basi AirPort Extreme è stampato in fondo alla base, accanto al simbolo AirPort, mentre nelle basi AirPort Express è riportato sul lato dell'alimentatore. Per semplificare l'impostazione di una rete WDS, posiziona tutte le basi su un tavolo e collegale a un alimentatore.

Ulteriori informazioni

Se scegli di effettuare una configurazione manuale (al contrario di quanto descritto in precedenza), accertati che tutte le basi abbiano lo stesso nome per network, canale e sicurezza (password). Tentare di dare nomi network diversi alle basi Wi-Fi di una rete WDS potrebbe comprometterne il funzionamento. Rinominare le basi con il nome network della base principale dovrebbe rendere la rete nuovamente utilizzabile.

Quando usi una rete WDS, parte della capacità di ogni base Wi-Fi viene utilizzata come carico per il mantenimento della rete. Ciò significa che se misurassi la velocità massima di throughput della tua rete, questa sarebbe inferiore rispetto a quando utilizzi un'unica base.

Data di pubblicazione: