Informazioni sulle batterie dei notebook Mac

Scopri come ottimizzare la durata della batteria nel notebook Mac, risolvere i problemi relativi alla batteria e ricevere assistenza.

Informazioni sulle batterie dei notebook Mac

I computer MacBook, MacBook Air e MacBook Pro sono dotati di batterie ai polimeri di litio per assicurare una durata massima della batteria in uno spazio compatto. Per comprendere la tecnologia e la durata della batteria, è buona norma conoscerne la terminologia comune:

  • Numero di cicli: il funzionamento delle batterie si basa su un determinato numero di cicli. Questo numero rappresenta la somma dei cicli di carica totali e parziali compiuti dalla batteria nel corso della sua durata. Consulta Determinazione del numero di cicli della batteria per i notebook Mac per visualizzare il numero massimo di cicli per il tuo computer.
  • Capacità di carica totale: indica la quantità di energia, misurata in mAh (milliampere/ora), che la batteria è in grado di immagazzinare, meno l'energia necessaria per spegnere il dispositivo. Questo valore diminuisce man mano che la batteria si scarica con l'utilizzo e con il tempo.
  • Capacità di carica rimanente: indica la quantità corrente di energia rimasta nella batteria e misurata in mAh (milliampere/ora). Se il computer viene utilizzato senza collegarlo all'alimentazione CA, questo valore si riduce contestualmente al consumo dell'energia immagazzinata nella batteria.
  • Esaurita/scarica: le parti consumabili sono quelle che si scaricano nel corso del tempo contestualmente all'utilizzo dei componenti interni. A causa dei componenti chimici in esse contenuti, le batterie vengono considerate prodotti consumabili e con il passare del tempo perdono la capacità di mantenere la carica. La batteria può ritenersi esaurita quando il numero dei cicli supera il limite previsto.
  • Difettosa: le batterie sono da ritenersi difettose quando smettono di funzionare a causa di un difetto di materiali, di manodopera o di produzione. Le batterie difettose sono coperte dalla garanzia limitata di un anno e dai contratti di estensione dell'assistenza di Apple.
  • Carico: rappresenta il volume di attività eseguite. Alcuni processi a uso intensivo di energia rappresentano un carico più pesante per la batteria, riducendone notevolmente la durata.

Configurazione del Mac per la prima volta

Quando configuri il Mac per la prima volta, alcune attività (come la configurazione di Mail e Foto, il download di file da iCloud e l'indicizzazione di file con Spotlight) possono consumare più energia di quella necessaria al Mac durante l'utilizzo generale. 

Se devi trasferire una grande quantità di dati tramite Wi-Fi, potrebbero volerci alcuni giorni prima che il Mac termini il processo di configurazione. Durante questo periodo, è preferibile tenere il computer collegato a una fonte di alimentazione. Una volta terminata la configurazione, la durata della batteria inizierà a riflettere le attività regolarmente eseguite sul Mac.

Menu di stato della batteria

Il menu di stato della batteria rappresenta il metodo principale per visualizzare lo stato e il livello di carica della batteria, nonché per verificare se il processo di carica è in corso. Questo menu si trova a destra della barra dei menu:

Il menu di stato della batteria indica inoltre se il display o una delle app consumano molta energia. Fai clic su Luminosità schermo se presente nell'elenco Alto consumo di energia e il display riduce la luminosità al 75%. Considera anche la possibilità di chiudere tutte le app elencate per risparmiare energia.

Per visualizzare lo stato della batteria, tieni premuto il tasto Opzione e fai clic sull'icona della batteria nella barra dei menu per visualizzare il menu dello stato della batteria. Verrà visualizzato uno dei seguenti indicatori:

  • Normale: la batteria funziona correttamente. 
  • Da sostituire presto: la batteria funziona correttamente ma la carica dura meno di quando la batteria era nuova. Monitora lo stato della batteria controllando periodicamente il menu di stato della batteria.
  • Da sostituire adesso: la batteria funziona correttamente ma la carica dura molto meno di quando la batteria era nuova. Puoi continuare a utilizzare tranquillamente il computer, tuttavia se la capacità di ricarica ridotta influisce sull'uso, portalo presso un Apple Store o un AASP.
  • La batteria richiede assistenza: la batteria non funziona correttamente. Puoi utilizzare tranquillamente il Mac quando è collegato a un corretto alimentatore, tuttavia è consigliabile portarlo presso un Apple Store o un AASP il prima possibile.

Sebbene app di terze parti segnalino lo stato della batteria, i dati riportati possono non essere accurati e non rappresentano un'indicazione certa dell'effettiva diminuzione della durata della batteria. È preferibile fare riferimento alle informazioni riportate nel menu di stato della batteria, descritte in alto.  

Ottimizzazione della durata della batteria

La durata della batteria del notebook dipende dalla configurazione del tuo computer e dal modo in cui lo utilizzi. Di seguito sono presentati alcune impostazioni e alcuni passaggi per prolungare al massimo la durata della batteria dei computer MacBook, MacBook Air o MacBook Pro.

Risparmio Energia in Preferenze di Sistema

Il pannello Risparmio Energia in Preferenze di Sistema presenta le opzioni per ottimizzare la durata della batteria del notebook Mac quando questo è inattivo. Ad esempio, l'impostazione della modalità di sospensione del display nei suoi periodi di inattività comporta lo spegnimento temporaneo della retroilluminazione e un miglioramento significativo in termini di durata della batteria.

Puoi estendere la durata della batteria anche deselezionando l'opzione "Abilita Power Nap quando la batteria è in uso".

Nei computer MacBook Pro del 2016 la luminosità del display si regola al 75% quando il computer viene scollegato dall'alimentazione se hai attivato l'opzione per ridurre leggermente la luminosità del display quando il dispositivo è alimentato dalla batteria.

L'esempio riportato in precedenza riguarda OS X Mountain Lion 10.8.4. Alcune funzioni come il cambio automatico della scheda grafica e PowerNap non sono disponibili su tutti i notebook Mac o su tutte le versioni di macOS.

Regolazione della luminosità del display e della tastiera

Le impostazioni della tastiera integrata nel notebook Mac consentono di conservare automaticamente l'alimentazione a batteria:

  • Scegli il menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi seleziona Tastiera. Abilita l'opzione "Regola la luminosità della tastiera in condizioni di luce scarsa" per consentire la riduzione o l'aumento automatici della retroilluminazione della tastiera.
  • Nella sezione Tastiera di Preferenze di Sistema, puoi anche consentire la disattivazione della retroilluminazione della tastiera dopo un periodo di inattività.

Inoltre, puoi usare i tasti F5 e F6 per regolare manualmente la luminosità della tastiera, impostandola al livello più basso possibile, che ti consenta di visualizzare i tasti. 

La luminosità del display ha un notevole impatto sulla durata della batteria e consentire al display di regolarla automaticamente, inoltre permette di risparmiare energia in modo significativo. Scegli il menu Apple > Preferenze di Sistema, quindi seleziona Display. Abilita l'opzione "Regola automaticamente la luminosità" per consentire al display di ridurre o aumentare la luminosità in base ai livelli di luce ambientali.

Puoi utilizzare il menu dello stato della batteria per ridurre rapidamente la luminosità del display al 75%. Dal menu dello stato della batteria scegli Luminosità schermo nella sezione Alto consumo di energia.

Per regolare manualmente la luminosità del display a un livello ottimale, usa i tasti F1 e F2.

MacBook Pro con Touch Bar

Se usi un nuovo MacBook Pro, puoi regolare rapidamente la luminosità del display toccando  nella Control Strip a destra della Touch Bar. Per accedere ai pulsanti che regolano la luminosità della tastiera, tocca  nella Control Strip:

La Control Strip si espande e puoi toccare     per regolare la luminosità del display e     per regolare la luminosità della tastiera:

Prestazioni della scheda grafica e relativo impatto sulla durata della batteria

I notebook MacBook Pro da 15 e da 17 pollici solitamente includono due processori grafici o GPU, noti come GPU dedicata e GPU integrata.

La GPU dedicata solitamente offre notevoli prestazioni, ma anche un elevato consumo energetico. La GPU integrata assicura una durata ottimale della batteria senza però fornire le prestazioni di una GPU dedicata.

Per una durata ottimale della batteria, utilizza la GPU integrata. I presenti articoli riportano le procedure di utilizzo di diverse GPU e le informazioni sulle possibili conseguenze di un utilizzo inatteso della GPU dedicata:

Disattivazione delle funzioni e delle tecnologie che consumano energia

I notebook Mac dispongono di una serie di tecnologie integrate che possono influire notevolmente sulla carica della batteria.

  • Se non hai bisogno di Wi-Fi o Bluetooth, puoi disabilitare AirPort o Bluetooth dalle relative icone presenti sulla barra dei menu o in Preferenze di Sistema. Questo assicurerà un risparmio energetico.
  • Per ottenere prestazioni ottimali della batteria, andrebbero scollegati anche i dispositivi esterni ExpressCard, Thunderbolt, FireWire, USB e scheda SD aggiunti al notebook, poiché consumano energia.
  • Rimuovi eventuali CD o DVD per evitarne la rotazione periodica all'interno dell'unità SuperDrive integrata (se disponibile nel notebook in uso).

Risoluzione dei problemi relativi alle batterie

Gli strumenti di diagnostica integrati disponibili sul notebook Mac sono un ottimo punto di partenza per risolvere i problemi di batteria. Segui i passaggi riportati nei seguenti articoli:

Se Diagnosi Apple ritiene che la batteria richiede assistenza e cita il codice di riferimento PPT004, si deve confermare il problema tramite Diagnosi Apple su Internet, il quale utilizza le informazioni di diagnostica più recenti. A tal fine, spegni il computer scegliendo Spegni dal menu Apple (). Quindi, premi il pulsante di alimentazione per accendere il computer. Tieni premuto Opzione-D fino all'avvio di Diagnosi Apple.

Se Diagnosi Apple su Internet conferma il problema, contatta Apple oppure porta il computer presso un Centro Assistenza Autorizzato Apple o un Apple Store. Ti comunicheranno le opzioni di assistenza e supporto disponibili.

Se non riscontri alcun problema con Diagnosi Apple o Apple Hardware Test (AHT), leggi di seguito per maggiori informazioni sulla risoluzione dei problemi della batteria.

La durata della batteria è bassa

  1. Attendi che il Mac abbia terminato la configurazione iniziale. Quando usi il Mac per la prima volta, attività come la configurazione di Mail e Foto, la migrazione di contenuto su iCloud e l'indicizzazione di file con Spotlight, possono consumare più energia di quella necessaria al Mac durante l'utilizzo generale. Se devi trasferire una grande quantità di dati, potrebbero volerci alcuni giorni prima che la durata della batteria ritorni all'utilizzo medio giornaliero.
  2. Identifica la durata della batteria prevista per il prodotto che stai utilizzando. Nel sito sulle specifiche tecniche viene riportata la durata prevista per l'utilizzo di batterie Apple. L'articolo descrive inoltre le specifiche per l'utilizzo del web in modalità wireless e per il tempo di standby di ogni prodotto.
  3. Scopri come limitare i fattori che consumano la batteria:
  • Ottimizza la durata della batteria utilizzando la sezione Ottimizzazione della durata della batteria riportata in precedenza.
  • Scopri come le app possono influenzare le prestazioni della batteria del Mac. Alcune applicazioni (ad esempio browser, programmi software di editing video e videogiochi) richiedono più energia a seconda di come le utilizzi. Verifica regolarmente gli aggiornamenti per i tuoi programmi software: è importante usare le ultime versioni disponibili.
  • Configura l'esecuzione dei programmi software di sincronizzazione e backup automatico solo quando il computer è collegato a una fonte di alimentazione o la sospensione quando il livello di batteria scende al di sotto di una data percentuale.
  • In Monitoraggio Attività verifica la presenza di eventuali processi di software che non funzionano correttamente, in particolare dopo aver installato gli aggiornamenti di software o un nuovo sistema operativo. L'installazione degli aggiornamenti è fondamentale per assicurare prestazioni ottimali di ogni applicazione.
  • Se i problemi della batteria persistono nonostante l'ottimizzazione delle prestazioni del computer e la verifica dei processi di software che non funzionano correttamente, avvia un test in modalità sicura per ridurre gli elementi attivi sul sistema ed eseguire il controllo in un ambiente più compatto. Qualora la durata della batteria risulti maggiore in modalità sicura, potresti dover isolare ulteriormente i problemi di software relativi agli elementi disattivati in modalità sicura e determinare qual è il loro consumo energetico quando non funzionano in modalità sicura.

La batteria non si carica

Verifica che l'alimentatore del computer abbia la potenza elettrica corretta, poiché un alimentatore con una potenza elettrica inferiore a quella necessaria per il sistema potrebbe non garantire una ricarica completa del computer.

Per assistenza nell'identificazione del corretto alimentatore, consulta Individuazione dell'alimentatore e del cavo di alimentazione corretti per il notebook Mac. In Risoluzione dei problemi relativi agli alimentatori MagSafe sono riportate ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi all'alimentatore. Se i problemi persistono, reimposta il controller di gestione del sistema (SMC).

La batteria non si carica completamente

In macOS può capitare che la batteria non venga visualizzata completamente carica (100%) anche dopo che l'alimentatore è rimasto collegato per un lungo periodo. Potrebbe sembrare che la batteria smetta di caricarsi tra il 93% e il 99%. Questo comportamento è normale e contribuisce a prolungare la durata complessiva della batteria.

La batteria non viene riconosciuta

Se la batteria di un computer MacBook, MacBook Air o MacBook Pro è completamente scarica, entrerà automaticamente in uno stato di bassa potenza per preservare la capacità di ricaricarsi in futuro.

Collega il notebook Mac a una presa di alimentazione CA e lascialo in carica per almeno cinque minuti. Se dopo cinque minuti di ricarica continui a visualizzare la schermata "Connetti ad alimentazione", reimposta il controller di gestione del sistema (SMC)

Non viene visualizzato l'avviso di batteria scarica

La mancata ricezione dell'avviso di batteria scarica, solitamente visualizzato quando il livello della batteria è pari o inferiore al 15%, potrebbe dipendere dalla disattivazione dell'icona della batteria sulla barra dei menu. Procedi come descritto di seguito per abilitare l'opzione di menu relativa allo stato della batteria:

  1. Apri Preferenze di Sistema.
  2. Fai clic su Risparmio Energia.
  3. Seleziona la casella di controllo "Mostra stato batteria nella barra dei menu" per visualizzare l'elemento di menu dello stato della batteria.

Sui computer portatili che usano OS X Mavericks 10.9 o versioni più recenti verrà visualizzato l'avviso di batteria scarica quando la carica residua della batteria è di circa 10 minuti, per le versioni meno recenti di OS X quando la carica residua è di circa il 15%.

Manutenzione della batteria per i notebook Mac

Per i computer MacBook, MacBook Air e MacBook Pro con batterie integrate, la sostituzione della batteria andrebbe effettuata esclusivamente tramite un AASP o un Apple Store. Tentare di sostituire autonomamente la batteria incorporata potrebbe causare al dispositivo danni non coperti dalla garanzia.

I seguenti notebook Mac dispongono di batterie integrate:

  • MacBook (13 pollici, fine 2009) e modelli più recenti 
  • MacBook (Retina, 12 pollici, inizio 2015) e versioni più recenti
  • Tutti i computer MacBook Air
  • Tutti i computer MacBook Pro con display Retina
  • MacBook Pro (13 pollici, metà 2009) e modelli più recenti; MacBook Pro (15 pollici, metà 2009) e modelli più recenti 

Quasi tutti i notebook Mac meno recenti dispongono di batterie rimovibili e sostituibili dall'utente. Per assistenza nella manutenzione di una batteria rimovibile, contatta un AASP o un Apple Store.

Informazioni sulla garanzia delle batterie

La Garanzia limitata di un anno di Apple include la copertura per la sostituzione di una batteria difettosa. Se hai acquistato un AppleCare Protection Plan per il notebook Mac, Apple effettuerà la sostituzione gratuita della batteria nel caso in cui mantenga meno dell'80% della sua capacità originale. Se non disponi della copertura, puoi sostituire la batteria pagando una tariffa. 

Ulteriori informazioni

Scopri di più sulle batterie utilizzate nei prodotti Apple.

Le informazioni relative ai prodotti non fabbricati da Apple o ai siti web indipendenti non controllati o testati da Apple vengono fornite senza raccomandazioni o approvazioni. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all'utilizzo di prodotti o siti web di terze parti. Apple non esprime alcuna opinione in merito alla precisione o all'affidabilità dei siti web di terze parti. Esistono rischi impliciti nell'uso di internet. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari.

Data di pubblicazione: