Assistenza per l'uso di Contatti di iCloud

Leggi di seguito le informazioni su cosa fare se riscontri problemi relativi all'uso di Contatti di iCloud. Ad esempio i contatti potrebbero essere duplicati o non venire visualizzati.

Prova innanzitutto a eseguire i seguenti passaggi:

  1. Per verificare che non siano presenti problemi riguardanti i contatti di iCloud, controlla la pagina dello Stato del sistema.
  2. Assicurati di disporre di copie dei contatti, altrimenti creane una.

Se vengono visualizzati contatti duplicati, puoi ottenere assistenza per rimuoverli.

Per istruzioni sui successivi passaggi seleziona il sistema operativo con cui riscontri problemi:
iOS
OS X Lion o versioni più recenti
iCloud.com
Microsoft Windows (Microsoft Outlook)

iOS

Dopo ogni passaggio verifica se il problema è stato risolto.

Verifica che i contatti di iCloud siano attivi

Tocca Impostazioni > iCloud sull'iPhone, sull'iPad o sull'iPod touch e assicurati che l'opzione relativa ai contatti sia attiva.

Aggiorna il dispositivo iOS

Verifica di utilizzare iOS 5 o versioni più recenti. Per visualizzare la versione di cui disponi, vai su Impostazioni > Generali > Info > Versione.

Se il problema persiste, installa la versione più recente di iOS supportata dal dispositivo in uso.

Verifica la connessione internet

  1. Prova a visitare la pagina www.apple.com/it/ in Safari. Se non riesci a connetterti a internet, i contatti di iCloud non verranno aggiornati nell'app Contatti. Puoi ottenere assistenza con la connessione internet.
  2. Accedi a un sito web sicuro per verificare l'accessibilità delle porte 80 e 443. Contatti richiede accesso alla porta 443 per trasmettere aggiornamenti da e verso i server di Contatti di iCloud.

Aggiorna i contatti

Se di recente hai apportato modifiche che non vengono visualizzate nell'app Contatti del dispositivo iOS, prova ad aggiornare:

  • In iOS 7 apri Contatti, tocca Gruppi nell'angolo in alto a sinistra, quindi scorri verso il basso per aggiornare l'elenco dei gruppi.
  • In iOS 6 e iOS 5 apri Contatti, tocca Gruppi nell'angolo in alto a sinistra, quindi tocca il pulsante Aggiorna presente nell'angolo in alto a sinistra.

Verifica le impostazioni

Assicurati che il dispositivo in uso sia impostato per la visualizzazione dei contatti di iCloud:

  1. Apri Contatti e tocca Gruppi nell'angolo in alto a sinistra.
  2. Assicurati che l'opzione Tutti iCloud sia selezionata.

Controlla se un contatto è archiviato con iCloud o un altro servizio, ad esempio Google o Yahoo:

  1. Apri Contatti e tocca Gruppi nell'angolo in alto a sinistra.
  2. Deseleziona l'opzione Tutti [account] per qualsiasi servizio di terze parti, ad esempio Gmail o Yahoo.
  3. Assicurati che l'opzione Tutti iCloud sia selezionata.
  4. Visualizza i contatti. Se il contatto non viene visualizzato, significa che è presente in un account di terze parti.
  5. Puoi importare il contatto da un servizio di terze parti in iCloud. iCloud non sincronizzerà i contatti che sono associati a un altro servizio.

Devi verificare che iCloud sia l'account di default per Contatti:

  • Se vuoi che un nuovo contatto venga visualizzato automaticamente sui dispositivi.
  • Se stai sincronizzando i contatti con più account sul dispositivo (iCloud, Gmail, Yahoo) e le modifiche apportate di recente sul dispositivo iOS non vengono visualizzate sugli altri dispositivi.

Verifica che iCloud è l'account di default:

  1. Tocca Impostazioni > Posta, contatti, calendari.
  2. Nella sezione Contatti tocca Account di default.
  3. Assicurati che l'opzione iCloud sia selezionata.

Riavvia Contatti

Chiudi e riavvia l'app Contatti sul dispositivo iOS:

iOS 7:

  1. Fai doppio clic sul tasto Home per visualizzare le app aperte.
  2. Trova la schermata di anteprima di Contatti e trascinala verso l'alto per chiudere l'app.
  3. Premi il tasto Home per tornare alla relativa schermata.
  4. Attendi un minuto, quindi apri di nuovo l'app Contatti.

iOS 6 o iOS 5:

  1. Premi due volte il tasto Home per aprire il menu multitasking.
  2. Tieni premuta l'icona Contatti finché non inizia a vibrare.
  3. Tocca la X per rimuovere l'app dall'elenco.
  4. Premi il tasto Home per tornare alla relativa schermata.
  5. Attendi un minuto, quindi apri di nuovo l'app Contatti.

Disattiva e riattiva i Contatti di iCloud

  1. Tocca Impostazioni > iCloud.
  2. Disattiva Contatti.
  3. Puoi scegliere Elimina da [dispositivo] se i dati sono presenti su icloud.com/contacts e su uno o più dispositivi. In alternativa scegli Mantieni su [dispositivo].
  4. Attendi qualche minuto, quindi riattiva Contatti.

Riavvia il dispositivo

Tieni premuto il tasto Standby/Riattiva, quindi sposta il cursore quando ti viene richiesto di spegnere il dispositivo. Accendi di nuovo il dispositivo.

OS X Lion o versioni più recenti

Puoi usare i passaggi riportati di seguito con Contatti su OS X Mountain Lion o versioni più recenti o Rubrica Indirizzi su OS X Lion. Dopo ogni passaggio verifica se il problema è stato risolto.

Assicurati che l'opzione Contatti di iCloud sia attiva

Scegli Apple () > Preferenze di Sistema, fai clic su iCloud e seleziona Contatti. 

Scopri quale versione di OS X è in uso

Assicurati di utilizzare OS X Lion 10.7.5 o versioni più recenti. Scopri come visualizzare quale versione di OS X è in uso.

Verifica la connessione internet

  • Prova a visitare la pagina www.apple.com/it/. Se non riesci a connetterti a internet, i contatti di iCloud non verranno aggiornati in Contatti o Rubrica Indirizzi. Ottieni assistenza con la connessione internet.
  • Accedi a un sito web sicuro per verificare l'accessibilità delle porte 80 e 443. Safari richiede accesso alla porta 443 per scambiare aggiornamenti con i server di Contatti di iCloud.

Verifica i dettagli dell'account

Scegli Apple () > Preferenze di Sistema e fai clic su iCloud. Assicurati di aver effettuato l'accesso con lo stesso account iCloud che utilizzi sugli altri dispositivi supportati.

Aggiorna Contatti o Rubrica Indirizzi

Se le modifiche apportate di recente non vengono visualizzate in Contatti o Rubrica Indirizzi, prova ad aggiornare chiudendo e aprendo di nuovo l'app.

Verifica le impostazioni

Assicurati che la sincronizzazione dei contatti venga effettuata tramite iCloud e non tramite un servizio di terze parti, ad esempio Google o Yahoo. iCloud non sincronizzerà i contatti che sono associati a un altro servizio.

  1. Apri Contatti (o Rubrica Indirizzi in OS X Lion).
  2. Fai clic su Tutti [Nome account iCloud] nella barra laterale a sinistra.
  3. Cerca il contatto non sincronizzato correttamente.
  4. Se il contatto non viene visualizzato, significa che è presente in un account di terze parti, non in iCloud.
  5. Puoi importare il contatto da un account di terze parti in iCloud.

Se le modifiche apportate di recente in OS X non vengono visualizzate sugli altri dispositivi e stai sincronizzando i contatti con più account sul dispositivo (iCloud, Gmail, Yahoo), verifica che iCloud sia l'account di default per Contatti:

  1. Apri Contatti (o Rubrica Indirizzi in OS X Lion).
  2. Scegli Contatti > Preferenze (o Rubrica Indirizzi > Preferenze in OS X Lion).
  3. Nel pannello Generale verifica che quello di iCloud sia l'account di default.

Dopo aver configurato i Contatti di iCloud, potresti dover chiudere e aprire di nuovo Contatti o Rubrica Indirizzi sul Mac. Quindi assicurati di aver configurato correttamente l'account in Contatti o Rubrica Indirizzi:

  1. Apri Contatti (o Rubrica Indirizzi in OS X Lion).
  2. Scegli Contatti > Preferenze (o Rubrica Indirizzi > Preferenze in OS X Lion).
  3. Fai clic su Account.
  4. Verifica che l'account iCloud presenti il nome corretto nel campo relativo all'ID Apple.

Disattiva e riattiva i Contatti di iCloud

  1. Chiudi Contatti (o Rubrica Indirizzi in OS X Lion).
  2. Scegli Apple () > Preferenze di Sistema e fai clic su iCloud.
  3. Deseleziona Contatti.
  4. Fai clic su Mantieni contatti.
  5. Chiudi Preferenze di Sistema e attendi un minuto circa.
  6. Accedi a Preferenze di Sistema e scegli iCloud.
  7. Seleziona Contatti.
  8. Apri Contatti (o Rubrica Indirizzi).

Riavvia il computer

Riavvia il computer e verifica il problema.

iCloud.com

  1. Se riscontri problemi con i Contatti di iCloud basati sul web in icloud.com/contacts, controlla il browser.
  2. Visita la pagina Aiuto di iCloud e cerca informazioni relative al problema che riscontri.
  3. Se non sono presenti gli aggiornamenti dagli altri dispositivi o Contatti non viene visualizzata come previsto, passa a un'altra app. Per farlo, fai clic su iCloud nell'angolo in alto a sinistra della finestra del browser, quindi seleziona l'app che desideri usare, ad esempio Calendario.
  4. Torna a Contatti.
  5. Se continui a riscontrare il problema, esci da iCloud.
    1. Fai clic sul tuo nome nell'angolo in alto a destra.
    2. Scegli Esci.
    3. Accedi di nuovo.

Se riscontri un problema durante l'utilizzo di Contatti iCloud sul web, potresti visualizzare un messaggio con il pulsante Invia ad Apple. Se fai clic su questo pulsante, puoi aiutare iCloud a risolvere i problemi.

Microsoft Windows (Microsoft Outlook)

Dopo ogni passaggio verifica se il problema è stato risolto.

Verifica i requisiti di sistema

Assicurati che il PC soddisfi i requisiti di sistema di iCloud.

Il Pannello di controllo iCloud non supporta Outlook 2010 Personal Edition.

Verifica la connessione internet

  1. Prova a visitare la pagina www.apple.com/it/. Se non riesci a connetterti a internet, i contatti di iCloud non verranno aggiornati in Outlook. Ottieni assistenza con la connessione internet.
  2. Accedi a un sito web sicuro per verificare l'accessibilità delle porte 80 e 443. Outlook richiede accesso alla porta 443 per scambiare aggiornamenti con i server di Contatti di iCloud.

Verifica le impostazioni

Apri il Pannello di controllo iCloud e assicurati di aver effettuato l'accesso con lo stesso account iCloud che usi sugli altri dispositivi supportati.

Aggiorna Outlook

Se di recente hai apportato modifiche in Outlook, ma non queste non sono state trasmesse agli altri dispositivi iOS, fai clic sul pulsante Aggiorna presente in Outlook.

Disattiva e riattiva i Contatti di iCloud

  1. Esci da Outlook.
  2. Apri il Pannello di controllo iCloud:
    • In Windows 8.1 vai alla schermata Start, fai clic sulla freccia verso il basso freccia verso il basso nell'angolo in basso a sinistra, quindi fai clic sull'app iCloud.
    • In Windows 8 vai nella schermata Start e fai clic sul riquadro iCloud.
    • In Windows 7 e Vista scegli il menu Start > Tutti i programmi > iCloud > iCloud.
  3. Deseleziona la casella di controllo relativa a posta, contatti, calendari e attività, quindi fai clic su Applica.
  4. Attendi qualche secondo, seleziona la casella di controllo relativa a posta, contatti, calendari e attività e fai clic su Applica.
  5. Avvia Outlook.

Verifica che il componente aggiuntivo di iCloud per Outlook sia attivo in Outlook

Per Outlook 2013 e 2010 segui questi passaggi per assicurarti che il componente aggiuntivo di iCloud per Outlook sia attivo:

  1. Apri Outlook 2013 o 2010.
  2. Fai clic sul menu File.
  3. Fai clic su Opzioni nel pannello a sinistra.
  4. Fai clic su Componenti aggiuntivi nel pannello a sinistra nella finestra Opzioni di Outlook.
  5. Visualizza l'elenco di componenti aggiuntivi presente nella sezione Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi.
  6. Cerca il componente aggiuntivo di iCloud per Outlook.

Se utilizzi Outlook 2007, segui questi passaggi per verificare che il componente aggiuntivo di iCloud per Outlook sia attivo:

  1. Apri Outlook 2007.
  2. Dal menu Strumenti scegli Centro protezione.
  3. Seleziona Componenti aggiuntivi nella colonna a sinistra.
  4. Visualizza l'elenco di componenti aggiuntivi presente nella sezione Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi.
  5. Seleziona l'opzione relativa al componente aggiuntivo di iCloud per Outlook.

Assicurati che iCloud non sia l'account di default in Outlook

  • In Outlook 2013 e 2010 scegli File > Informazioni > Impostazioni Account > File di dati. Se iCloud viene visualizzato come account di default nella colonna Commenti, scegli un account diverso e fai clic su Imposta come predefinito.
  • In Outlook 2007 scegli File > Gestione file di dati > File di dati. Se iCloud viene visualizzato come account di default nella colonna Commenti, scegli un account diverso e fai clic su Imposta come predefinito.

Riavvia il computer

Dopo aver riavviato il computer, controlla se il problema è stato risolto.

Trova i contatti in Microsoft Outlook

Scopri come gestire i componenti aggiuntivi con Microsoft Outlook.

Quando attivi l'opzione relativa a posta, contatti, calendari e attività nel Pannello di controllo iCloud, iCloud copia i dati dei contatti dal file .pst di default di Outlook a iCloud, quindi rimuove i contatti dal file .pst posizionandoli nella cartella Elementi eliminati in Outlook. I dati dei contatti vengono quindi archiviati nella serie di dati di iCloud su Outlook, in modo che le modifiche possano essere inviate da e a Outlook tramite iCloud.  

Dopo aver abilitato Contatti nel Pannello di controllo di iCloud, assicurati di cercare i dati nella cartella di iCloud in Outlook. Se necessario, puoi visualizzare il file eliminato effettuando la ricerca tra gli elementi eliminati in Elenco cartelle di Outlook. iCloud non rimuove i dati, li sposta semplicemente in iCloud.

Ulteriori informazioni

Scopri come usare Facebook, Twitter e i Contatti di iCloud

Importante: Le citazioni di siti Web e prodotti di terze parti sono soltanto a scopo informativo e non costituiscono né una approvazione, né una raccomandazione. Apple non si assume alcuna responsabilità in merito alla scelta, alle prestazioni o all’utilizzo di informazioni o prodotti reperibili presso i siti Web di terze parti. Apple fornisce queste informazioni solo per comodità dei propri utenti. Apple non ha verificato le informazioni reperibili su questi siti e non esprime alcuna opinione in merito alla loro precisione o affidabilità. Esistono rischi inerenti l’utilizzo di informazioni o prodotti reperibili in Internet e Apple non si assume alcuna responsabilità al riguardo. Qualsiasi sito di terze parti è indipendente da Apple e Apple non esercita alcun controllo sul contenuto di tali siti Web. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il produttore.

Ultima modifica:
Utile?
46% delle persone lo ha trovato utile.

Informazioni aggiuntive di supporto al prodotto

Italia (Italiano)