Mac OS X Server: alternative alla tecnologia per il controllo del dominio (PDC) Windows NT 4.0

In questo articolo vengono fornite informazioni sulle alternative al controllo del dominio (PDC) Microsoft Windows NT 4.0, non più supportato dai client Windows 7 e versioni più recenti o da Lion Server.

Informazioni generali

Il controllo del dominio Windows NT 4.0 è un sistema di autorizzazione per utenti e gruppi della rete usato dai client Windows Vista e dai server Windows 2008 o versioni meno recenti. Mac OS X Server v10.6 e versioni meno recenti includono la possibilità di avere un controllo di dominio primario (PDC) o di backup (BDC) per questi sistemi Windows.

I clienti Windows 7 e versioni più recenti non supportano la tecnologia PDC Windows NT 4.0 fornita in Mac OS X Server v10.6 o versioni meno recenti. Consulta l'articolo di Microsoft Technet Il collegamento al dominio Windows NT 4.0 non è supportato da Windows 7 e Windows Server 2008 R2 per ulteriori informazioni.

Il controllo del dominio Windows NT 4.0 non è una funzione di Lion Server.

Soluzioni

  • Puoi integrare Mac OS X Server in un dominio Active Directory. Per maggiori informazioni sull'integrazione delle directory consulta il manuale sull'amministrazione avanzata di Lion Server o il manuale di amministrazione di Open Dirtectory di Mac OS X Server v10.6, disponibile nella pagina dei manuali dei server e dei software enterprise di Apple.
  • Gli utenti possono autenticarsi e accedere in locale sui computer Windows, quindi attivare manualmente i punti di condivisione con host su Lion Server.
  • Puoi installare il server SMB Samba su Mac OS X Server e configurarlo per fornire l'autenticazione di accesso per Windows in modo simile ad Active Directory.
  • È possibile anche installare sui client Windows un sistema di autenticazione gratuito di terze parti chiamato pGina. Questo software consente l'autenticazione di Windows direttamente sul server Open Directory Mac OS X o sull'altra directory LDAP. Consulta la pagina http://www.pgina.org per maggiori informazioni.
Data di pubblicazione: