Informazioni sull‘aggiornamento Mac OS X v10.6.3

In questo articolo viene descritto l'aggiornamento Mac OS X v10.6.3 e vengono presentati suggerimenti per installare il software sul tuo sistema.

Confezione Mac OS X 10.6 Snow LeopardAggiornamento Mac OS X v10.6.3

Aggiornamento del sistema

Si consiglia di eseguire il backup del sistema prima di procedere all'installazione; per farlo puoi utilizzare Time Machine.

Non interrompere il processo di installazione dopo aver avviato l'aggiornamento del sistema. Se hai installato modifiche al software di sistema prodotte da terze parti, oppure se il sistema operativo è stato modificato in altri modi, potresti riscontrare risultati imprevisti.

Scegli Aggiornamento Software dal menu Apple () per cercare tramite Internet il software Apple più recente, compreso questo aggiornamento.

Se il computer non è aggiornato, potrebbero essere disponibili altri aggiornamenti software da installare. Se su Aggiornamento Software viene visualizzato il messaggio "Il tuo software è aggiornato", tutti gli aggiornamenti disponibili sono stati installati.

Nota che le dimensioni di un aggiornamento possono variare a seconda del computer utilizzato in caso di installazione con Aggiornamento Software. Alcuni aggiornamenti devono inoltre essere installati prima di altri; per questo motivo, esegui Aggiornamento Software più di una volta per accertarti di aver installato tutti quelli disponibili.

Puoi scaricare manualmente il programma di installazione dell'aggiornamento. Questa opzione si rivela utile quando è necessario aggiornare più computer scaricando l'aggiornamento una sola volta. Tra i download del supporto Apple sono disponibili le versioni dei programmi di installazione standalone.

Contenuto dell'aggiornamento

Per informazioni sul contenuto di sicurezza di questo aggiornamento, consulta questo articolo.

Modifiche e miglioramenti generali del sistema operativo:

  • Prestazioni più efficienti di Logic Pro 9 e Main Stage 2 in modalità a 64 bit.
  • Maggiore affidabilità di stampa.
  • Maggiore affidabilità in fase di sospensione e riattivazione quando si utilizza la riattivazione su richiesta tramite Bonjour.
  • Soluzione al problema di colore in iMovie con contenuto ad alta definizione.
  • Soluzione al problema causato da pixel troppo luminosi, bloccati o scuri durante la visualizzazione di video tramite la videocamera iSight incorporata nell'iMac (Fine 2009).
  • Soluzione all'errore -36 riportato dal Finder al momento della copia di directory su un'unità formattata come FAT32.
  • Maggiore affidabilità dei salvaschermi con foto.
  • Soluzione ai problemi di compatibilità con applicazioni basate su OpenGL.
  • Soluzione al problema delle ombre nere anziché grigie nel PDF dell'album in Aperture.
  • Soluzione all'impossibilità di alzare il livello del volume del microfono di iChat, dopo averlo abbassato, per evitare il ritorno del suono.
  • Maggiore affidabilità di alcuni dispositivi USB di terze parti.
  • Limitazione dell'accesso ai membri dei gruppi ospitati da un servizio di directory non Apple, quale Active Directory, tramite il pannello preferenze Account.
  • Migliore organizzazione del server DNS come specificato nelle preferenze Network e maggiore affidabilità del DNS. Per ulteriori informazioni su come Mac OS X v10.6 gestisce i server DNS che non rispondono, consulta questo articolo.
  • Maggiore affidabilità e migliore compatibilità di QuickTime X.
  • Raccolta dati: Mac OS X v10.6.3 può raccogliere informazioni sulla diagnostica e sull'utilizzo dal Mac in uso e inviarle automaticamente ad Apple per l'analisi. Le informazioni però vengono raccolte esclusivamente previo consenso dell'utente, per essere poi inviate in forma anonima ad Apple. Per maggiori dettagli, consulta questo articolo.
     

Modifiche di AirPort e della connessione wireless:

  • Maggiore affidabilità generale delle connessioni wireless.
  • Maggiore affidabilità di 802.1X, incluse le connessioni a network chiusi e WPA2.
  • Maggiore affidabilità in fase di sospensione e riattivazione per i modelli attuali di iMac se connessi a network wireless da 2,4 GHz.
     

Modifiche di ora e data:

  • Impostazione delle regole dell'ora legale per adeguarsi ai recenti cambiamenti in aree che includono Argentina, Fiji, Pakistan e Antartide.
     

Modifiche di Servizi directory:

  • Soluzione al problema dell'instabilità o della mancanza di risposta del sistema, se collegato a un server LDAP durante l'utilizzo di SSL.
  • Soluzione all'impossibilità di autenticazione di directory su rete Ethernet, quando il profilo FinestraLogin del protocollo 802.1X è attivo, ma il network wireless non è disponibile.
     

Modifiche di Servizi file:

  • Soluzione al problema del mancato salvataggio di file da parte di Microsoft Office 2008 a un volume di server con protocollo SMB.
  • Soluzione ai problemi causati durante la copia, la rinomina o l'eliminazione di file su un volume di server con protocollo SMB.
  • Abilitazione all'autenticazione in chiaro a un file server con protocollo SMB.
     

Modifiche di iCal:

  • Modifica dell'elenco di inviti per una singola istanza di un evento ricorrente. Tali modifiche non elimineranno la registrazione del luogo di incontro.
  • Soluzione al problema di visualizzazione nel pannello di notifica dei nuovi inviti su un server Microsoft Exchange.
  • Corretta visualizzazione degli eventi Microsoft Exchange ricorrenti, la cui data di termine è già fissata. Per dettagli, consulta questo articolo.

Modifiche e miglioramenti di Mail:

  • Soluzione al problema di visualizzazione non corretta dei colori di sfondo dei messaggi nell'applicazione Mail.
  • Messaggi firmati e criptati, come quelli visualizzati durante l'utilizzo di Entrust PKI (Public Key Infrastructure).
  • Sincronizzazione della sezione "Inviati" della casella di posta su un server Microsoft Exchange.
  • Soluzione al problema della cancellazione da parte di Mail delle caselle di posta su un server Microsoft Exchange ospitato con bilanciamento del carico Internet.
     

Modifiche e miglioramenti di account mobile:

  • Sincronizzazione della cartella Inizio quando questa è archiviata su un file server con protocollo SMB.
  • Pronto avviso degli utenti in un dominio Active Directory sull'imminente scadenza della password.
  • Creazione di un account mobile con autenticazione tramite smart card, senza usare uno strumento linea di comando.
  • Maggiore affidabilità nella sincronizzazione in background.
     

Modifiche e miglioramenti di MobileMe:

  • Soluzione all'impossibilità di visualizzare filmati su Safari quando si visita il sito www.me.com/gallery.
  • Maggiore affidabilità di sincronizzazione di iDisk.
  • Maggiore affidabilità di sincronizzazione dei calendari.

Modifiche e miglioramenti di Controlli Censura:

  • Ripristino della funzionalità dei preferiti di Safari per gli utenti dei Controlli Censura.
  • Migliore gestione dei preferiti di Safari quando si usano i Controlli Censura.
  • Restrizioni più affidabili al momento di avviare le applicazioni quando si usano i controlli censura.
     

Modifiche di Rosetta:

  • Soluzione al problema che impedisce l'apertura nelle applicazioni Rosetta di file con i caratteri # o & riportati nel nome.
     

Modifiche e miglioramenti dell'elaborazione delle immagini di sistema:

  • Ripristino delle immagini di un catalogo frammentato tramite il comando asr, che accetta adesso l'opzione "--allow fragmented catalog". Per ulteriori dettagli, digita "man asr" in Terminale.
  • Comando del programma di installazione, che può essere ora usato per aggiornare un sistema Mac OS X v10.5 con una chiave di QuickTime 7 Pro installata su Mac OS X v10.6.
     

Modifiche e miglioramenti di Time Machine:

  • Maggiore affidabilità dei backup da Time Machine a Time Capsule, compresi più computer.
  • Soluzione al problema con Time Machine relativo al ripristino dei backup del sistema su configurazioni non supportate dal Mac.
  • Soluzione al mancato funzionamento di un backup di Time Machine utilizzando una connessione AirPort.
     

Modifiche e miglioramenti di Xsan:

  • Maggiore affidabilità delle connessioni tramite Fibre Channel a una scheda Xserve RAID.
  • Soluzione al problema di dimensioni mal riportate di alcuni LUN della scheda Fibre Channel.

 

L'aggiornamento combo di Mac OS X v10.6.3 include inoltre i miglioramenti riportati nell'articolo Aggiornamento Mac OS X v10.6.1 e nell'articolo Aggiornamento Mac OS X v10.6.2.

Per ricevere tutti i miglioramenti elencati, sui alcuni sistemi è richiesto l'aggiornamento supplementare di Mac OS X v10.6.3, disponibile tramite Aggiornamento Software.

Suggerimento: se l'aggiornamento supplementare di Mac OS X v10.6.3 non viene visualizzato in Aggiornamento Software, non è necessario installarlo.

Nota: l'aggiornamento supplementare è disponibile per ogni sistema aggiornato da Mac OS X v10.6 utilizzando l'aggiornamento di Mac OS X combinato v10.6.3, build 10D573. Questo aggiornamento non è necessario sui sistemi aggiornati da Mac OS X v10.6.1 o 10.6.2 e sui sistemi aggiornati da Mac OS X v10.6 utilizzando l'aggiornamento di Mac OS X combinato v10.6.3 e v1.1.

Importante: Le informazioni su prodotti non fabbricati da Apple vengono fornite solo a scopo informativo e non costituiscono raccomandazioni o approvazioni da parte di Apple. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il produttore.

Ultima modifica: